Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

MODENA, 15ENNE ESTRAE UNA PISTOLA NEGLI SPOGLIATOI

Un quindicenne va alla partita di calcio con una pistola giocattolo priva di tappo rosso e la estrae negli spogliatoi alla fine di una sfida particolarmente accesa, tant'è che poco prima del triplice fischio erano stati espulsi due giocatori, uno per squadra. L'episodio, ricostruito dalla Gazzetta di Modena, è accaduto sabato all'interno del campo Botti di Modena.

Ad affrontarsi, sul campo, per il campionato Csi, per la classe 2009, una squadra di Modena e una della provincia, dove giocava il 15enne che, come ha fatto sapere la società, è stato infatti estromesso dalla squadra immediatamente dopo l'accaduto. Una volta che le squadre sono rientrate negli spogliatoi, e mentre era ancora in corso un'accesa discussione per quanto avvenuto sul campo, il 15enne ha estratto l'arma dal borsone.

 AD ARIA COMPRESSA

Subito sono intervenuti i due allenatori: uno ha strappato la finta arma, ma del tutto 'credibile' a quanto pare, dalle mani del minorenne, l'altro ha allertato la polizia, che è subito intervenuta sul posto. Il caso è stato inviato, come informativa, alla procura del tribunale dei minori di Bologna. Il quindicenne rischia una denuncia per procurato allarme e minacce aggravate.

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 25/03/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,06390 secondi