Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

INTERVISTA A MASSIMILIANO BIAGI NEO MISTER DELLA RAPPRESENTATIVA U17

Massimiliano Biagi è il nuovo selezionatore della Rappresentativa Regionale Under 17.

COMUNICATO CRER

Rappresentativa Regionale U17: il nuovo selezionatore Massimiliano Biagi si presenta
Massimiliano Biagi è il nuovo selezionatore della Rappresentativa Regionale Under 17.
Quarantotto anni, vanta esperienze come allenatore in tutte le categorie dilettantistiche dalla Terza all'Eccellenza, nelle cui file ha militato negli ultimi due anni sulle panchine di Anzolavino e Valsanterno.
Questo è il suo primo anno come selezionatore delle Rappresentative Regionali dell'Emilia Romagna. Cosa l'ha convinta ad accettare il progetto?
"Era una esperienza che volevo fare da tempo. È capitata l'occasione che ho colto al volo".
Che sensazioni ha avuto nei primi raduni che ha fatto?
"Le sensazioni sono state positive. Ho visto un buon ambiente, giocatori disponibili e uno staff all'altezza dell'incarico e degli obiettivi da raggiungere. Vorrei cogliere l'occasione per citare e ringraziare chi mi accompagna in questa nuova avventura: il mio vice Andrea Zagni, il preparatore dei portieri Andrea Pirazzoli e il fisioterapista Francesco Severino".
Che tipo di Rappresentativa Regionale Under 17 sta nascendo?
"Stiamo cercando di allestire una squadra competitiva. Il presidente Alberici ci ha chiesto di portarla il più in alto possibile".
Ha già un'idea di come giocherà la sua squadra?
"Dipenderà dal materiale umano che avremo a disposizione. Prima sceglieremo i giocatori per noi migliori e con le caratteristiche adatte ad affrontare una competizione come il Torneo delle Regioni, poi decideremo il modulo di gioco da adottare".
Come allenatore, cosa pensa di poter portare alla Rappresentativa Regionale Under 17?
"Io penso di poter portare la mia esperienza e la valutazione tecnica sui giocatori: sul secondo aspetto sono abbastanza preciso, essendo un match analyst".
Che tipo di allenatore ritiene di essere?
"Un allenatore che si impegna e lavora tanto. Mi piacciono le sfide e questa è molto interessante".
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 18/10/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,05158 secondi