Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

COPPA NAZIONALE ECCELLENZA, I PUGLIESI TENTANO DI FREGARE IL SALSO

Incredibile ma vero, se il Salso dopo il 3-0 di oggi al Ciliverghe, dovesse approdare in Finale, potrebbe incontrare il Barletta che pare favorito sull'altra semifanilista (l'Ossese) e però, in Puglia han pensato bene di riviare lo spareggio per l'accesso alla Serie D tra le due vincenti dei due gironi fin che non è terminato il cammino del Barletta in Coppa Nazionale... Se non è uno scandalo questo, niente ci manca! Chissà che pensano a Roma e a Bologna dei pugliesi?

Vai alla galleria

ByManso - Dopo la clamorosa vittoria del Salso sul Ciliverghe per 3-0, in attesa del ritorno abbiamo voluto dare un'occhiata a come butterebbe per il Salso se approdasse alla Finale nazionale e quali avversari potrebbe trovare. Bene, detto fatto, o se peferite, detto fatto con il risultato di un gran bel bocchino pugliese se fosse il Barletta ad accedere alla finale magari con il Salso (toccarsi è un atto di fede).

L'altra semifinalista che se la giocherà con il Barletta è la sarda Ossese, seconda a due punti dalla prima a 5 partite dal termine

Il Barletta dal canto suo, ha vinto il girone A pugliese e ora deve affrontare il Martina Calcio vincente del Girone B per giocarsi la promozione in Serie D visto che la Puglia ha diritto ad un solo posto in Serie D (come l' Emilia Romagna che ha tre gironi per due posti).

Lo spareggio però, nonostante i due Gironi pugliesi siano terminati domenica scorsa, si terrà solo dopo l' esito del percorso in  Coppa Nazionale di Eccellenza del Barletta, e questo, scusate se è poco, è uno scandalo che è ben evidenziato dal Comunicato pugliese uscito lunedì scorso.

Da non credere, ma recita così: Le Società A.S.D. BARLETTA 1922 (vincente Girone A) e A.S.D. MARTINA CALCIO 1947 (vincente Girone B), d’intesa fra loro, hanno stabilito di attendere l’esito del percorso in Coppa Italia nazionale della Società A.S.D. BARLETTA 1922 prima di definire la data dello spareggio”.

Bhe normale che le due società pugliesi si siano trovate d'accordo nonostante l'altra vincente del girone pugliese stia ferma almeno due/tre settimane (questo dice tutto), meno normale è che la LND se ne esca con un altro comunicato in cui ci racconta che il diritto di ripescaggio spettante alla vincente della Coppa Nazionale di Eccellenza è, se la stessa vincente ha già acquisito il diritto alla Serie D con la vittoria del proprio campionato, acquisito dalla Seconda classificata o addirittura anche ad una delle semifinaliste, se anche la seconda o la terza classificata hanno acquisito il diritto alla Serie D tramite il campionato (operazione questa che sarebbe un gran bel vedere in futuro anche al CRER, che ora, in ogni Coppa Regionale, da il diritto solo all' altra finalista).

Credo che la LND debba intervenire su quanto ha “organizzato” il Comitato Puglia, e credo che anche Bologna debba dire la sua, perché la cosa non è che poi sia tanto normale, visto che le due società pugliesi hanno finito il campionato domenica scorsa e che hanno entrambe l'interesse a non giocare prima di vedere gli sviluppi di Coppa Nazionale. Magari non si può far nulla perché in casa propria ognuno fa quel che vuole, ma il bocchino preparato è davvero degno di nota!

Eccerto, è più che normale che le due Società pugliesi facciano i loro interessi ed è più che normale che lo stesso Comitato pugliese faccia gli interessi, con bocchino incorporato, delle società che amministra; quello che non è tanto normale è che gli altri interessati e con loro la LND, con il "nuovo corso" di Abete in testa (Sibilia docet), debbano mandare giù tutto dopo un abbondante.... risucchio!

Ma davvero non c'è nulla da fare, o interverrà San Giovanni, che in quanto ad inganni la sa forse più lunga dei pugliesi?

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 13/04/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,05539 secondi