Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ALLA FINE DI VIRTUS - FONTACALCIO ARRIVANO ANCORA I CARABINIERI

Pensiamo che il discorso vada preso in generale e pensiamo che una riflessione sia d'obbligo, sia per le società che per l' AIA, visto che se è vero che gli arbitri vanno protetti, è altrettanto vero che c'è qualche cosa che non funziona se ad ogni mossa di foglia arrivano i Carabinieri. Urge forse una riunone?

ByMansospia - Domenica scorsa in Team Crociati - Virtus, l'arbitro chiama i Carabinieri per un diverbio tra giocatori e poi ieri in Virtus – Fontacalcio un altro arbitro chiama ancora i Carabinieri per un calcio alla porta del suo spogliatoio da parte di un non meglio identificato componente del gruppo squadra della Virtus. Calcio che ha lasciato traccia con un bel buco, ma da qui a dire come sembra abbia detto il Direttore di gara, che gli volevano rubare i documenti e altro (?!?), mi sa che ce ne passi!

Da quel che ci hanno riferito, la partita è filata via liscia tra avversari, il problema è nato da due espulsioni subite per proteste dalla Virtus.

Non vogliamo sindacare quello che è successo, magari lo leggeremo mercoledì sul comunicato (sperando che non si ripetano crte "invenzioni", ma ormai pare chiaro (e noi lo avevamo detto ad inizio campionato) che ad ogni minimo “incidente” gli arbitri hanno l'ordine tassativo di chiamare le forze dell'ordine.

Però se tutto questo non depone a favore della Virtus, che dopo domenica scorsa, aveva il dovere di stare buona buona, e di dimostrare che i Carabinieri sul campo del Team Crociati erano arrivati per il nulla, non vorremmo che da parte dell'AIA si stesse esagerando con quel “al lupo al lupo” che non fa certamente del bene al nostro calcio, perchè ora tocca alla Virtus, ma domani potrebbe tccare a qualche altra società.

Insomma,per non farla breve e per non essere fraintesi, c'è da dire a difesa dei direttori di gara, che è sicuramente da deprecare ogni atteggiamento irriguardoso nei confronti degli arbitri perché in questo periodo si stanno facendo un mazzo incredibile per portare a termine i campionati.

Gli arbitri sono in numero insufficiente (non riescono a coprire tutte le partite) e molti di loro son costretti a fare le doppiette (sabato/domenica), con tutte le conseguenze del caso (sarebbe bello far giocare tutti i santi sabati e tutte le sante domeniche lo stesso giocatore e poi giudicarne la resa) e quindi se c'è da rispettarli e da capirli, non vorremmo che “certe” stanchezze influissero negativamente anche sul comportamento degli arbitri stessi, che potrebbe davvero portarli a subire uno stres da troppoimegno. E si, il troppo storpia, e se vale per tutti, vale sicuramente anche per gli arbitri.

Da ciò, non vorremmo che tutta questa situazione stesse andando nella direzione sbagliata, sia per quanto riguarda le società e i giocatori (in campo e fuori), sia per quanto riguarda gli arbitri (in camo e fuori).

Va bene il braccio di ferro dell' AIA, e noi lo appoggiamo sempre e comunque, ma se il sempre e comunque di Mansantesca regola, diventa letterale, allora c'è qualche cosa da sistemare anche nel comportamento degli arbitri, perché credo che così non si possa andare avanti.

Magari una bella riunione in FIGC potrebbe servire a qualche cosa?

Arbitri e Capitani di Terza e Seconda, con FIGC e Dirigenti, forse non sarebbe la panacea di tutti i mali, ma siamo sicuri che servirebbe a stemperare un po' gli animi in un momento cruciale dei Campionati.

Emiliagol ve la butta lì, prima che succeda qualche cosa di molto più “importante” di quelli che per ora son fatti che son sempre successi da quando il calcio è calcio.

A buoni intenditori, poche parole, anche se poche parole al Manso, mica si può dire.... a rid!

 

PS: logicamente attendiamo di vedere gli sviluppi sul comunicato di mercoledì e perciò vi terremo informati.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mansospia il 04/04/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,05567 secondi