Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

BIBBIANO, SI E' DIMESSO MISTER SILVESTRI, AL SUO POSTO TEDESCHI

Il tecnico, dopo tre anni, lascia in seguito ai quattro gol subiti domenica fra le mura amiche. La società punta sull’ex trainer della Reggiana, già responsabile dell’area tecnica del vivaio della società della Val d'Enza
 
Silvestri si dimette e il Bibbiano San Polo affida la prima squadra ad Andrea Tedeschi
 
Il presidente Gianni Delrio: “Ringrazio Simone per quello che ha fatto: è un ottimo allenatore e una splendida persona. Ora puntiamo su Tedeschi e Marchionni, una coppia che ha già fatto molto bene in passato e che ci salverà”
 
Simone Silvestri non è più l’allenatore del Bibbiano San Polo. Dopo la sconfitta casalinga di domenica contro la Modenese per 4-0 e un solo punto raccolto fino ad oggi contro il Nibbiano, che vale l’ultimo posto solitario in classifica, il tecnico della società presieduta da Gianni Delrio ha rassegnato le dimissioni. Al suo posto la società ha dato l’incarico ad Andrea Tedeschi, ex trainer della Reggiana, già responsabile tecnico del vivaio della società della Val d’Enza, che sarà affiancato da Fabrizio Marchionni, già braccio destro di Silvestri, confermato nel ruolo di vice allenatore. "L’A.S.D. Bibbiano San Polo informa che il tecnico Simone Silvestri ha rassegnato le sue dimissioni da allenatore della prima squadra nella mattinata di lunedì 18 ottobre - recita il comunicato stampa - La società vuole ringraziare Simone per il lavoro svolto e gli augura le migliori fortune per il suo futuro sia in campo sportivo, che professionale e privato. Contestualmente, nella giornata di martedì 19 ottobre, il Bibbiano San Polo ha affidato l’incarico vacante di capo allenatore ad Andrea Tedeschi, che potrà contare sull’apporto di Fabrizio Marchionni in qualità di vice allenatore. Lo staff tecnico sarà completato dall’allenatore dei portieri Gianni Mazza e dai preparatori atletici Giacomo Faraci e Simone Ferrari, oltre che dal team manager Mauro Ferrara e dal dirigente ufficiale Ero Guazzetti. Il nuovo allenatore e il suo staff si sono resi operativi sin da subito dirigendo già ieri sera (martedì 19 ottobre ndr) il primo allenamento. Al nuovo allenatore e ai suoi collaboratori la società augura buon lavoro nella convinzione di poter migliorare l’attuale situazione di classifica".
“Questo è un momento sportivo delicato, almeno per quanto riguarda la nostra prima squadra - commenta il presidente del Bibbiano San Polo Gianni Delrio - Prima di tutto ringrazio Simone Silvestri per l’importante contributo che ha dato in questi tre anni alla crescita della nostra società, occupandosi della prima squadra. Simone, in questo periodo, ha dimostrato di essere un ottimo allenatore e una splendida persona che rimarrà amica del Bibbiano San Polo. Prendo atto delle sue dimissioni e gli auguro ogni successo sotto il profilo sportivo, professionale e personale. Parallelamente, la società ha fatto una scelta di qualità e di professionalità elevatissima per rilanciare la squadra di Eccellenza e valorizzare i nostri giovani: il nuovo allenatore del Bibbiano San Polo sarà infatti Andrea Tedeschi, affiancato dalla strettissima collaborazione con Fabrizio Marchionni, un’accoppiata che ha fatto bene anche in precedenti esperienze e che senz’altro farà benissimo anche in questa situazione. Ad oggi ritengo fondamentale dare un segnale forte ai nostri ragazzi, che nella maggior parte di essi sono molto giovani, con la scelta di una nuova guida forte, che cerchi di fare il meglio possibile per riportare la squadra dove merita; inoltre, cosa che non va assolutamente sottovalutata, oltre alla stima che nutriamo nei confronti di questi due allenatori, va sottolineato il forte attaccamento di Andrea Tedeschi ai colori della nostra società e in questo frangente ritengo che non potessimo fare scelta migliore. Attualmente stiamo anche facendo attente valutazioni per cercare di inserire nuovi atleti in grado di dare una mano a questa squadra, per far fronte all’emergenza causata anche da diversi infortuni di giocatori ancora out, che per noi sarebbero stati fondamentali fin dall’inizio della stagione”.
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 20/10/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,06144 secondi