Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL CALCIO A 5 HA SCELTO SALSOMAGGIORE; C'E' DA ESSERNE ORGOGLIOSI

Nello storico e pregiato centro termale sorge infatti l'"Emilia Romagna Arena", struttura che fungerà da riferimento assoluto per i campionati di vertice di Calcio a 5. In base all'accordo quadriennale sottoscritto con Sky, l'impianto, migliorato e brandizzato, ospiterà ogni domenica un match della Serie A New Energy Gas & Luce, trasmesso in diretta alle ore 18,15. Il pomeriggio dopo ci sarà invece spazio per una gara in differita della Serie A Femminile.

EMILIA ROMAGNA ARENA: LA CASA DEL FUTSAL E' A SALSOMAGGIORE
Il futsal italiano ha scelto la sua nuova casa ed è a Salsomaggiore, nel cuore dell'Emilia Romagna. Nello storico e pregiato centro termale sorge infatti l'"Emilia Romagna Arena", struttura che fungerà da riferimento assoluto per i campionati di vertice di Calcio a 5. In base all'accordo quadriennale sottoscritto con Sky, l'impianto, migliorato e brandizzato, ospiterà ogni domenica un match della Serie A New Energy Gas & Luce, trasmesso in diretta alle ore 18,15. Il pomeriggio dopo ci sarà invece spazio per una gara in differita della Serie A Femminile.
L'incoronazione dell'Emilia Romagna Arena a nuova casa del futsal nazionale non è casuale, ma il frutto di una serie di politiche illuminate, alle quali hanno lavorato di concerto la Regione Emilia Romagna, la Divisione Calcio a 5 e, naturalmente, il CRER FIGC LND.
"Nei grandi investimenti che la Presidenza della Regione ha fatto sullo sport in questi anni – commenta infatti Gianmaria Manghi, Capo della Segreteria Politica della Giunta Regionale – il futsal ha trovato grande spazio. Da noi, pure in assenza di squadre di vertice a livello nazionale, il futsal è molto praticato e diffuso e ha pertanto una sua naturalità e storicità. L'Emilia Romagna Arena rappresenta l'approdo di un progetto che ha un valore importante per la Divisione Calcio a 5 e che costituisce anche un'opportunità di valorizzazione territoriale per l'Emilia Romagna. Salsomaggiore Terme è un centro storicamente conosciuto per il termalismo, ma anche per l'accoglienza di ritiri delle nostre Nazionali. Così la promozione sportiva di un pezzo di Emilia nobile, per la sua tradizione importante, diventa vettore di un rilancio della nostra intera regione".
Estremamente soddisfatto Luca Bergamini, Presidente della Divisione Calcio a 5. "Questa di Salsomaggiore è la conseguenza di un interesse dell'Emilia Romagna nei confronti dello sport in generale. La Regione ha una Giunta vicina alle tematiche dello sport, è un fatto. Dopo avere organizzato le Final Eight a Rimini, quella dell'Emilia Romagna Arena ci è sembrata una opportunità da cogliere insieme. In più l'accordo con Sky rappresenta una grande occasione per dare stabilità e credibilità al racconto del futsal: è giusto che questo accada nella regione che più ci è stata vicina in questi anni". Il progetto è stato curato nei minimi particolari. "Abbiamo portato un nuovo terreno di gioco, pianificato riprese con otto telecamere, puntato su telegiornalisti di qualità. Daremo la massima copertura al prodotto televisivo, cercando di richiamare più pubblico possibile, al di là del numero delle Società coinvolte. E' stato fatto un investimento su Salsomaggiore e sulla regione; l'indotto e i benefici che ne trarremo ricadranno tutti sul territorio. La sfida di rilanciare la capitale di Miss Italia e uno storico centro termale del Paese ha indubbiamente un sapore romantico".
Sulla stessa lunghezza d'onda Alessandro d'Errico, Responsabile Regionale per il Calcio a 5. "Da Faenza a Rimini e ora a Salsomaggiore, negli ultimi anni l'Emilia Romagna è sempre stata al centro dei principali eventi di Calcio a 5. Questo non può che riempirci di soddisfazione e spronarci a lavorare al massimo per il bene del movimento".
La chiosa è di Giacomo Fantazzini, Vicepresidente Vicario del CRER FIGC LND con delega ai rapporti con il Calcio a 5. "Il significato politico, prima ancora che sportivo, di un'opera come l'Emilia Romagna Arena conferma la centralità del movimento nella nostra regione e ci stimola a cogliere nuove sfide, continuando a valorizzare le nostre Società".
L'impianto sarà ufficialmente inaugurato domenica 10 ottobre: alle ore 12,30 si sfideranno Pescara Femminile e Bitonto per la Serie A Femminile, mentre alle 18,15 l'Italservice Pesaro affronterà Napoli Futsal per la Serie A New Energy Gas & Luce. Sarà possibile accedere all'impianto, previa prenotazione di ticket gratuiti, fino a esaurimento posti disponibili. Per entrare sarà necessario il Green Pass.
Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 08/10/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,12544 secondi