Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ULTIMO PASSAGGIO DECRETO: DILETTANTI COME I PROFESSIONISTI

Il testo discusso con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte; una consultazione tra il Ministro Vincenzo Spadafora finalizzata proprio a sbrogliare l'impasse Sportivi dilettanti iscritti all'Inps, con la possibilità di costituire rapporti di lavoro subordinati,

TUTTO D - Il Decreto Legge è giunto all'ultimo passaggio, il testo, infatti, è stato analizzato in preconsiglio dei ministri e discusso con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, una consultazione tra il Ministro Vincenzo Spadafora finalizzata proprio a sbrogliare l'impasse Sportivi dilettanti iscritti all'Inps, con la possibilità di costituire rapporti di lavoro subordinati, autonomi e occasionali e definizione istituzionale della figura del lavoratore sportivo, a 40 anni dalla legge che regolamenta il settore. Istituito anche il concetto di prestazione amatoriale, che non potrà essere remunerata se non con premi o rimborsi spese. Queste le principali novità inserite nel nuovo d.lgs. attuativo, come riporta la legge, sono definiti lavoratori sportivi, l’atleta, l’allenatore, l’istruttore, il direttore sportivo, il preparatore atletico e il direttore di gara che, senza alcuna distinzione di genere e indipendentemente dal settore professionistico o dilettantistico, esercita un’attività sportiva verso un corrispettivo al di fuori delle prestazioni amatoriali. Una grossa novità..... continua a leggere

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 09/11/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,09905 secondi