Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Bologna


Il Granamica si aggiudica ai rigori la Coppa Italia di Promozione

La partita tra Granamica e Carpaneto, è finita 0-0 anche dopo i supplementari e quindi la lotteria dei rigori ha sancito la vittoria del Granamica per 4-3.

Vai alla galleria

 

La partita è stata abbastanza equilibrata anche se c'è stata una leggera supremazia del Carpaneto. Il Presidente piacentino Giuseppe  Rossetti ci ha dichiarato che è molto dispiaciuto per aver perso la Coppa ai rigori, perchè nella bacheca del “giovane” Carpaneto ci starebbe stata davvero bene. Il massimo dirigente del Carpaneto, nonostante l'amarezza per la sconfitta, ha avuto un pensiero per il Brescello e  ci ha pregato di inoltrare un messaggio di auguri di pronta guarigione per il  DG Beppe Carpi e in più, alla stessa Società reggiana manda un grosso in bocca al lupo per il Play off di domani con il Luzzara. Ambasciator non porta pena; ma in questo caso non faremmo un dramma anche se dovessimo portarla. Questo è il calcio che amo!

CARPANETO (PIACENZA), 16 MAGGIO 2015 - Una sfida equilibrata e incerta fino all'ultimo, al punto che sono serviti prima i tempi supplementari, poi i rigori per decidere la regina. Sfuma dal dischetto la storica doppietta della Vigor Carpaneto, battuta a Bagnolo in Piano (Reggio Emilia) dalla Granamica nella finale della Coppa Italia Promozione. Dopo aver vinto il campionato, la squadra di Lucci ha provato ad alzare al cielo anche l'altro trofeo, ma il sogno-record è svanito sul più bello al termine di una bella serata di calcio. La sconfitta, ovviamente, non può cancellare l'annata strepitosa del Carpaneto, che ora si preparerà a disputare l'Eccellenza nella prossima stagione.

LA PARTITA - Al fischio d'inizio, la Vigor Carpaneto 1922 si schiera con il 3-5-2, mentre i bolognesi (con un dinamico 4-2-3-1) puntano su ritmo alto, pressing e squadra corta per cercare di mettere in difficoltà fin da subito la Vigor, che comunque al 5' ha la prima occasione con Valla, ma il suo diagonale termina a lato. Due minuti più tardi, la squadra di Mazzoni risponde con una punizione di Puggioli alta. Al 16', invece, ci prova Centofanti su una disattenzione difensiva avversaria, ma il suo tiro viene murato da un difensore, poi è la volta di Livelli con una bella conclusione da lontano che però non trova fortuna. La squadra di Lucci prosegue nell'assedio e verso metà primo tempo ci prova a più riprese, mentre al 32' un'incomprensione tra Livelli e Santi sulla fascia destra lancia Girotti, con Serena bravo a salvare in extremis. Il portiere della Vigor è attento anche cinque minuti dopo sulla conclusione a effetto di Mezzetti.

Nella ripresa, la squadra di Lucci (con Antonini più avanzato) inaugura il taccuino del secondo tempo con un tiro mozzafiato dalla lunga distanza di Santi, con la palla che termina di poco a lato. Al 53' emozioni sulla sponda opposta con una bomba di Mezzetti leggermente alta, mentre il Carpaneto risponde con Centofanti, pericoloso con un tiro-cross che attraversa l'area. Al 71' per la Granamica entra la punta De Brasi, subito pericoloso con Serena costretto al corner. I bolognesi ci credono e sfiorano il vantaggio al 75' con Girotti, la Vigor risponde con Arena (deviazione in corner di un difensore), poi in pieno recupero brividi con Serena che salva porta e Coppa murando lo stesso attaccante della Granamica e poi con il collega Treggia che para la punizione dal limite di Valla. Si va ai supplementari, dove all'8' del primo tempo Arena ha una ghiotta occasione, ma si fa parare il tiro da Treggia. I bolognesi sono vivi e lo dimostrano con De Brasi (alto). Ultimi quindici minuti e nuovamente Serena blocca il temibile attaccante. Si va alla lotteria dei rigori, dove in apertura Dosi sbaglia. Il portiere della Vigor para il quinto rigore della Granamica, poi va dal dischetto e tira alto, con la Coppa che va ai bolognesi.


VIGOR CARPANETO 1922-GRANAMICA 3-4 dcr

(0-0)

VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Livelli, Barba, Arata (114' Russolillo), Dosi, Lovattini, Santi, Armani (67' Arena), Centofanti, Valla, Antonini (55' Solari). All.: Lucci

GRANAMICA: Treggia, Cipriano D., Guglielmi, Smerilli, Cristiani, Puggioli, Mezzetti (71' De Brasi), Cipriano M., Girotti, Pappalardo, Macaluso (56' Baldazzi, 119' Nanetti). All.: Mazzoni

ARBITRO: Villa di Rimini

RETI: Sequenza rigori: Puggioli gol, Centofanti gol, Girotti gol, Dosi parato, Guglielmi gol, Barba gol, Nanetti gol, Arena gol, De Brasi parato, Serena alto

 

NOTE: Spettatori 300 circa, corner 6-3. Ammoniti Mezzetti, Arata, Armani, Barba, Cristiani, Baldazzi

 


 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 16/05/2015
 

Altri articoli dalla provincia...



Dilettanti: l'incredibile storia di un ragazzo finito in carrozzina

La forza del calcio mi ha fatto superare gli ostacoli della mia vitaErano poco più di 4 anni fa... Inizio di una nuova stagione, fase di preparazione... Società nuova, motivazione al massimo, obiettivo salire di categoria, questo è il mio anno me lo sento... secondo giorno di preparazione gonfiore a...leggi
20/04/2016


Imolese: Poesio rifiuta di scendere in campo ed è fuori rosa!

Comunicato Stampa - La società Imolese Calcio 1919 S.S.D. comunica che il teserato Claudio Poesio non fa più parte della rosa di calciatori a disposizione di Mister Pagliuca. Decisione preso dopo che lo stesso ha palesato la sua volontà di non scendere in campo in occasione della prossima gara ufficiale, grave inadempimento degli impegni assunti nei confron...leggi
03/12/2015





Serie C Femminile - Sono 11 le squadre - Il via il 4 Ottobre

Undici le Società iscritte al Campionato di Serie C Girone C Femminile a cui parteciperà il Parma. L'inizio è fissato per domenica 4 ottobre e il termine per il 24 Aprile 2016. Le ragazze del Parma, da quel che ci risulta, potranno, secondo disponibilità, disputare alcune gare allo Stadio Tardini.  ...leggi
11/09/2015

Imolese - Il Presidente Spagnoli: " Girone con squadre tutte forti!"

IMOLA - Mordini e compagni esordiranno domenica 6 settembre, ore 15, in casa con la Correggese, il 13 la trasferta di Castelfranco Emilia (seconda giornata come la passata stagione), tre giorni più tardi l’infrasettimanale con il San Marino: “E’ già tanto che siano usciti i gironi – dice il P...leggi
01/09/2015

Imolese: preso dalla Spal anche il Centrale difensivo Andrea Landi

Mercato - Colpo di coda del DS Filippo Ghinassi; quando ormai tutti credevano concluso l'infuocato calciomercato dell'Imolese Calcio è arrivato un altro rinforzo per il centrocampo di Mister Bardi. Ha firmato infatti per indossare la maglia rossoblu Andrea Landi, centrocampista centrale classe '92 proveniente dalla Spal...leggi
24/08/2015







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07586 secondi