Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

DAL CAPITANO DELLA VIRTUS OFFESE E MINACCE A EMILIAGOL

E perché? Ma perché ci siam "permessi" (rido) di pubblicare il Comunicato della FIGC di Parma che secondo il capitano (rigorosamente minuscolo) conteneva una fila di balle. Comunque, rilassatevi e leggete, perché le frasi riportate dal manso, sono di un divertimento più unico che raro, per chi conosce la storia di Emiliagol. E si, Emiliagol è sempre stata con i poteri forti....hahaha..al capita' ed la Virtus, le bel chme'l sol!

Vai alla galleria

 

ByManso – Per un sito che tratta di calcio, è difficile poter pensare di essere insultati e minacciati per aver pubblicato nella sua interezza, un comunicato ufficiale della FIGC.

I comunicati della FIGC sono documenti ufficiali che vengono postati sul sito della Federazione, sono di libero accesso a tutti e per chi tratta di calcio rappresentano appunto veri e propri documenti.

Fatta la doverosa premessa, che anche i bambini piccoli dovrebbero avere ben chiaro nella testa, non ci rimane altro che incollarvi alcune affermazioni del capitano (sigh) della Virtus, gloriosa e antica società di Parma.

Le Minacce: “ Devi cambiare mestiere,non sei dio in terra,infangare le persone e il tuo mestiere e questo deve finire.....E finirai presto...te lo garantisco...

Per mano mia non so sicuro,anche perché se per telefono non riesci neanche a parlare(fai fatica e se hai dei problemi mi dispiace)pensa quanti problemi avresti a vederci dal vivo...

Vedrai i commenti su emiliagol, ci divertiremo” …

Stile mafioso:Rispetto devi portare rispetto

Il capitano pensiero: “ ….io in 30 anni che gioco a pallone uno così odiato e che fa schifo alla gente non L ho mai visto ci sarà un motivo...io com la coda fra le gambe non ci vado e sai perché?mi sono costruito da solo,ho conosciuto le strade le persone la gente il rispetto i valori...cosa che voi(te FIGC poteri forti) di questo stato di merda non conoscete...io resto nella mia ignoranza ma dalla parte del popolo...voi avete rotto il cazzo...e te lo dimostrerò....qua c è di mezzo mia reputazione mia famiglia i miei ragazzi e dovete portare rispetto perché di poco di bello che c è nel mondo siamo noi non voi...ora ti saluto perché perdo tempo...la tua figura di merda L hai già fatta con quel tuo sito di merda e pubblicità propaganda a caso e visibilità...ti saluto Manso ci vediamo presto...******* ******** capitano non della virtus ma di quei 25 ragazzi e tifosi splendidi che abbiamo!vergognatevi!

La chicca:Io della legge me ne frego

Caro il mio capitano (minuscolo dovuto) della Virtus (maiuscolo, per ora, dovuto), sulle offese personali tralascio, perché se partono da persone come te, non sono offese, ma sono medaglie da appuntare al petto (come da foto); sulle minacce invece, sai, non conoscendoti, è meglio provvedere ad avvertire chi dovere, perché si sa mai che tu le metta davvero in pratica (alla mia vita ci tengo).

Sull'operato di Emilagol dimostri che la tua ignoranza non riguarda solo i regolamenti della FIGC, ma è anche relativa a questo sito, perché immagino quanti sorrisi tu provocherai a chi legge che Emiliagol è legata ai poteri forti e altre baggianate del genere che nulla hanno a che fare con la storia di questo sito.

Le battaglie di Emiliagol a difesa dei più deboli e della verità non sono cosa da poco, e questo sito caro mio, non ha mai girato le telecamere da un'altra parte, come non ha mai girato la penna in modo da non poter scrivere di questo o di quello.

Emiliagol però ha sicuramente dei nemici, e sai caro il mio capitano (rigorosamente minuscolo) chi sono i nemici di Emiliagol?

Ma sono quelli presi con le mani nella marmellata, sono quelli che credendosi più furbi se ne sbattono dei regolamenti e delle leggi (proprio come hai scritto e fatto tu... “io delle leggi me ne frego”), sono quelli a cui abbiamo rovinato il giochino, sono anche quelli che abbiam sputtanato perché han commesso fatti di cui vergognarsi e alla fine ci sono quelli come te che ci han minacciato in mille modi; e comunque vedi, c'è un proverbio che si identifica proprio con me e con questo sito, che è questo: “tanti nemici tanto onore

E si, “tanti nemici tanto onore” vuol dire (per sicurezza mi vedo costretto a tradurtelo caro il mio capitano) che Emiliagol ha sempre fatto il suo dovere non guardando mai in faccia a nessuno. E sai chi lo sa bene questo?

Lo sa bene chi ha rispettato sempre le regole e chi non ha nulla da temere. E ti parrà strano, ma pensa, per fortuna son molti di più di quelli che si dichiarano nemici come fai tu.

Poteri forti Emiliagol? Questa è la barzelletta del secolo, ti basterebbe fare una piccola ricerca per vedere le battaglie solitarie di questo sito contro Giudici, contro arbitri che falsificano i referti (battaglia che dura ormai da più di dieci anni), contro l'ex Presidente regionale e contro gli ultimi due ex Presidenti del Comitato di Parma, e magari, dopo averle scoperte, 'ste battaglie, ti renderesti conto di quanto tu sia sepolto da più strati di ignoranza.

Ora come da tue minacce, ci dobbiamo aspettare centinaia di commenti sulla Chat di Emiliagol?

Ma dai su, credi che non ci siamo abituati?

Credi davvero che non siamo in grado di mandare alla polizia postale le offese o le minacce che a tuo dire compariranno sulla chat ?

Credi che non lo abbiamo mai fatto?

Credi di risolvere tutto con queste minacce per poi andare a fare il bulletto negli spogliatoi montando a dovere i tuoi compagni?

Tu capitano (rigorosamente minuscolo) credi pure a quello che vuoi, tanto come pensi e di conseguenza come ragioni, lo si capisce bene dai tuoi messaggi (che ti succede che sembra dalle tue parole che tu ce l' abbia con il mondo intero?), perché quello a cui credo io, è che tu rappresenti un pericolo costante per il calcio; è la gente come te che poi fa o spinge altri a fare azioni di cui si legge ogni giorno sui giornali e sui comunicati FIGC.

E si, oggi minacci le vie di fatto con chi pubblica un documento ufficiale della FIGC, e domani che fai se non ti danno un rigore o se incroci ancora l'arbitro che a tuo dire ha scritto “tutte balle” sul referto che poi è costato la multa alla tua società e tre giornate a te stesso? Le tre giornate sono un assaggio sui tuoi futuri comportamenti o sono perché hai acceso la miccia?

Bhe, secondo la FIGC tu sei quello che ha acceso la miccia: “  Il giocatore della Virtus uscendo dal terreno di gioco in quanto sostituito, rivolgeva ad un calciatore avversario pesanti offese e frasi di scherno, provocando una sconsiderata reazione di quest'ultimo, che creava un parapiglia generale fra i calciatori e gli occupanti delle panchine di entrambe le compagini e poi fra gli spettatori, tanto da dover allertare le forze dell'ordine che, una volta arrivati, riportavano la calma. in questo frangente, il direttore di gara sospendeva l'incontro per 15minuti. (cfr supplemento di rapporto)

Lascio quindi ai posteri l'arduo scoprirlo, perché il pericolo è per ora semi/nascosto sotto al tappetino dell'entrata dello spogliatoio della Virtus e se non interviene la società con i mezzi che ben conosce, prima o poi quel pericolo si trasformerà sicuramente in un “incidente” che potrebbe costare in immagine, ben più di quelle tre giornate prese dal suo capitano (rigorosamente minuscolo)

Nessuno che ama il calcio se lo può augurare l' “incidente” e quindi non me lo auguro nemmeno io che per aver ragione sulla suddetta questione, di ragioni ne avrei alcune, viste le minacce e le offese, ma amo davvero troppo il calcio e siccome lo conosco ancor di più di quanto lo amo, non posso fare di tutte le erbe un fascio e perciò non lo farò ora con la Virtus.

E comunque caro capitano (minuscolo dovuto) della Virtus, quello che non mi spiego è come faccia una società antica e gloriosa di Parma, che tra mille difficoltà ha fatto giocare e praticare sport a migliaia di parmigiani (anche a me) a mettere la sua bandiera al braccio di una persona che ne infanga il nome con minacce e offese come quelle che tu hai rivolto a Emiiagol e al sottoscritto.

Morale della favola, più ci rifletto più sono portato a pensare che la Bandiera della Virtus sia sul braccio sbagliato; e inoltre penso che su quel braccio, il tuo braccio, non possa starci quella bandiera, perché il Capitano con la “C” maiuscola deve rappresentare oltre che la Società, anche un esempio per tutti coloro che la formano la squadra, giovanili comprese; e scusa, ma io lo so bene!

E però, son sicuro che lo sanno bene anche alla Virtus!

Scommettiamo?

DA TUTTO CAMPO

Chissà a chi si riferisce l'autore del post qui sotto, magari sbaglio, a pensar male sicuramente si fa peccato ma a volte ci si prende... dite che ci abbiam preso? Ah saperlo!

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 01/04/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,04933 secondi