Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

CON LA TRIPLETTA DI SOLIANI, IL SORBOLO BATTE 5-2 IL NOCETO

Sorbolo - Noceto 5-2

Sorbolo: Catana, Manini (dal 36’ st Vinaglio), Lambruschi, Sassi, Galimberti, Torelli, Parmiggiani (dal 44’ st Stella), Bergamaschi, Vecchiattini (dal 36’ st Ferrari), Soliani (dal 24’ st Sconziano), Koappa (dal 39’ st Tosi). A disposizione: Maini, Ghezzi, Ferrari, Azzi, Tosi, Tosiani, Sconziano, Stella, Vinaglio. Allenatore: Giuseppe Liperoti

Noceto: Menta, Chiussi (dall’11’ st Gallino), Passera, De Girolamo Del Ma Aldo (dal 37’ st Marazzi), Ferri, Pezziga (dal 24’ st Elezovic), Barbarini, Gioacchini, Provenzano (dal 28’ st Machi), Ferretti, Cosentino (dall’11’ st Sghia). A disposizione: Merli, Gallino, Marazzi, Elezovic, De Girolamo Del Ma Davide, Machi, Sanella, Sghia, Peracchi. Allenatore: Davide Cerri

Arbitro: sig. Francesco Basini della Sezione di Reggio nell’Emilia. 1^ Assistente: sig. Vincenzo Maria Ritorto della Sezione di Parma. 2^ Assistente: sig. Federico Santise della Sezione di Parma

Marcatori: al 13’ pt Barbarini (N), al 15’ pt Vecchiattini (S), 30’ pt (rigore) Soliani (S), 38’ pt Ferretti (N), 4’ st Sassi (S), 10’ st (rigore) Soliani (S), 11’ st Soliani (S)

Note: al 33’ st Barbarini (N) calcia sul palo un calcio di rigore; spettatori circa 120; ammonito: 42’ pt Ferri (N), 12’ st Gallino (N), 16’ st De Girolamo Del Ma Aldo (N), 31’ st Catana (S); angoli: 7/2 (1/1); recupero: 1’ pt, 4’ st

Cronaca di Filippo Sanacore:

Al 13’ pt Ferretti tocca a Barbarini la palla sui punizione dai 25 metri con Catana che si tuffa in ritardo alla sua destra subendo il gol dello 0 a 1;

Al 15’ pt Sassi verticalizza sulla fascia sinistra per Parmiggiani che evita Chiussi entra in area e crossa rasoterra davanti alla porta con Ferri che fa un movimento traendo in inganno Menta e Pezziga che lasciano la palla davanti alla riga a Vecchiattini che deposita in gol per il pareggio;

Al 24’ pt Vecchiattini batte una punizione dai 25 metri sul vertice di sinistra con un tiro che Menta blocca in presa alta anticipando Sassi di un nulla;

Al 29’ pt Sassi verticalizza sulla fascia sinistra per Parmiggiani che lascia sul posto Chiussi entra in area evita Ferri che lo stende con l’arbitro che indica il penalty alla cui trasformazione si incarica Soliani che spiazza Menta e deposita in gol per il gol del 2 a 1;

Al 33’ pt angolo di Vecchiattini che scodella in area per Sassi che stoppa di petto per Koappa che spalle alla porta controlla si gira e conclude con Ferri che respinge;

Al 38’ pt Ferretti batte una punizione dai 25 metri con Catana ancora si tuffa alla sua sinistra in ritardo con la palla che lo scavalca e si infila in gol per il pareggio;

Nella ripresa i due allenatori cercano di aggiustare alcune imperfezioni e si ricomincia.

Al 2’ st Gioacchini verticalizza in area per Ferretti con Lambruschi che respinge sui piedi di Gioacchini che controlla evita Sassi e dal limite conclude con un tiro che sorvola la traversa;

Al 4’ st Bergamaschi appoggia a Koappa sulla fascia destra dove evita il tackle di Passera e crossa in area piccola per Parmiggiani che stacca di testa appoggiando a Manini che controlla ed appoggia dietro a Sassi che dal limite conclude con un tiro che De Girolamo Del Ma Aldo che smorza la traiettoria ma inganna Menta con la palla che supera la riga di porta e riporta in vantaggio la squadra di casa per il gol del 3 a 2;

Al 9’ st Bergamaschi appoggia a Koappa che dalla fascia destra verticalizza in area sulla fascia sinistra per Parmiggiani che controlla evita Chiussi che lo stende per l’arbitro è nuovamente calcio di rigore alla cui trasformazione si incarica Soliani che conclude con un tiro forte e teso all’angolino alla sinistra di Menta che intuisce si allunga ma non riesce ad evitare che la palla gonfi la rete per il gol del 4 a 2;

All’11’ st Bergamaschi verticalizza sulla fascia sinistra per Sassi che lascia sul posto il nuovo entrato Gallino entra in area ed appoggia all’accorrente Soliani che solo dinanzi a Menta conclude di prima intenzione all’angolino alla sinistra per portiere che non ci arriva ad evitare la rete del 5 a 2;

Al 14’ st De Girolamo Del Ma Aldo appoggia per Barbarini che dal limite conclude con un missile che prima Sassi poi Galimberti smorzano la traiettoria che giunge tra le mani di Catana che para;

Al 18’ st Sassi verticalizza sulla fascia sinistra per Parmiggiani che crossa in area piccola per Vecchiattini che da due passi conclude al volo maldestramente con un tiro che termina sul fondo;

Al 22’ st Bergamaschi verticalizza sulla fascia sinistra per Parmiggiani che appoggia per l’accorrente Sassi che conclude dal limite con un tiro che Ferri respinge in fallo laterale;

Al 25’ st Sassi appoggia a Koappa che verticalizza in area per Parmiggiani che controlla si accentra e conclude con Gallino che dopo essere stato saltato recupera la posizione e respinge la conclusione;

Al 26’ st Bergamaschi anticipa Gioacchini appoggia a Koappa che dal limite conclude con un tiro che Menta blocca in tuffo alla sua sinistra;

Al 31’ st Passera verticalizza lungo per Ferretti con Manini che lascia passare la sfera per la chiamata di Catana che esce in ritardo con l’attaccante ospite che lo anticipa quel tanto per farsi colpire dal portiere in disperata uscita con l’arbitro che tentenna ma alla fine ammonisce Catana dopo aver assegnato il penalty alla cui trasformazione si incarica Barbarini che conclude con un tiro che deve angolare troppo poiché il portiere aveva intuito la traiettoria con la sfera che colpisce il palo e Sassi spazza in angolo evitando il tap in di Ferretti;

Al 45’ st Gioacchini appoggia a Sghia che verticalizza a centro area per Machi che solo dinanzi a Catana conclude con un tiro rasoterra con il portiere che stavolta è uscito con tempismo e respinge con la gamba di richiamo evitando la rete ospite;

Al 48’ st Bergamaschi verticalizza sulla fascia destra per Sconziano che spinge a terra Elezovic con l’arbitro che non interviene quindi entra in area ed effettua un tiro cross rasoterra ad un passo dalla porta con Stella che di tacco devia la sfera che Ferri istintivamente devia a sua volta fin di palo alla sinistra di Menta ed in calcio d’angolo;

Al 49’ st Galimberti respinge di testa un rilancio di Ferri con la sfera che giunge a Sconziano che dalla fascia destra crossa a centro area per Vinaglio che stacca di testa con Menta che blocca in presa.

Qui l’arbitro decide di fischiare la fine della contesa che ha visto la formazione del Sorbolo giungere meritatamente alla vittoria dove ha sfruttato il gioco corale che ha messo in difficoltà più volte la formazione ospite che ha tenuto in piedi la gara nel primo tempo sfruttando le incertezze di Catana sui calci di punizione.

RISULTATI E CLASSIFICA

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Filippo Sanacore il 26/01/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,05499 secondi