Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PICCARDO - FELINO 1-0: INTERVISTE A MISTER NOTARI E A MATTIA RIDOLFI

 

PICCARDO TRAVERSETOLO – FELINO 1-0

67 RIDOLFI

Cambi

sanzioni

 

cambi

sanzioni

MIN

IN

 

PICCARDO TRAVERSETOLO

 

FELINO

MN

IN

 

 

 

 

DELLA CORTE

1

TERZI

 

 

 

 

 

A

GALEOTTI

2

ABDUL

 

 

A

 

 

 

BOTTURI

3

PASINI

 

 

 

 

 

E

GOH

4

VECCHI

 

 

 

 

 

 

ZUCCOLINI

5

ADOFO

 

 

 

 

 

A

CASELLI

6

DI COSMO

 

 

 

 

 

 

NASIC

7

LATTUCA

 

13

 

 

 

A

MARMIROLI

8

GELMINI

45

18

 

 

 

 

RIDOLFI

9

IAQUINTA

 

20

 

 

 

 

RIZZITELLI

10

LIEGGI

 

 

 

80

14

 

TRUFFELLI

11

PALMA

 

19

 

NOTARI ROBERTO

ALLENATORE

ABBATI MASSIMO

 

 

CERMAGLIA

12

BUMBAK

 

 

 

 

FANTINI

13

TOFANI

 

 

 

 

MONICA

14

DI GIUSEPPE

 

 

 

 

TAGLIAVACCHE

15

STOPELLI

 

 

 

 

ZAVARONI

16

TRAORE’

 

 

 

 

DALL’ASTA

17

TOSI

 

 

 

 

GALEOTTI

18

NUMEROSO

 

 

 

 

MANGHI

19

SARR

 

 

 

 

BOSELLI

20

TINTERRI

 

 

                   

ARBITRO

PRIMO ASSISTENTE

SECONDO ASSISTENTE

Sig.

Sig

Sig

Marco De Robertis

Francesco Colangelo

Luca Vegezzi

sez. BOLOGNA

sez.REGGIO EMILIA

sez. PIACENZA

 

CRONACA

Al Tesauri di Traversetolo per la 7° di campionato va in scena il derby più sentito che riguarda la provincia di Parma.

Primi venti minuti con la Piccardo che parte forte, al 3 minuto azione sulla fascia sinistra di Botturi che arriva sul fondo e crossa verso il secondo palo dove Nasic, appoggia verso Truffelli che dopo esseresi districato in mezzo all’area di rigore tira in precario equilibrio e la palla e facilmente bloccata dal portiere Terzi, al minuto 11 ci prova Rizzitelli ad entrare in area dalla sinistra per liberarsi al tiro ma viene involontariamente ostacolato dal proprio compagno Nasic, sul più bello. Poco dopo ancora Rizzitelli ben servito da un vivacissimo Truffelli si libera alla conclusione ma il tiro a botta sicura dell’attaccante giallo nero è ribattuto da Adofo. Dopo la sfuriata iniziale della Piccardo il Felino riesce ad addormentare il gioco e a prendere le misure alla formazione di Notari e la partita si incanala sui binari di un equilibrio che porta le due squadre ad annullarsi. L’ultima emozione del primo tempo è un contrasto in area di rigore del Felino tra Abdul e Caselli, il difensore rosso blu si fa anticipare da Caselli e lo abbatte in piena area, sembrano esserci gli estremi per il calcio di rigore a favore della Piccardo ma per l’arbitro non è così. Secondo tempo che inizia come era cominciato il primo ma ora la manovra della Piccardo sembra più veemente e decisa, ci prova subito Truffelli con una conclusione che termina di poco a lato e poco dopo sugli sviluppi di un’azione prolungata la palla arriva sulla sinistra a Goh che calcia e segna con un bel diagonale ma per la terna arbitrale il centrocampista giallo nero era partito da posizione di fuorigioco; gol annullato. Al 22 del secondo tempo la squadra di casa trova il meritato vantaggio sugli sviluppi di un corner calciato da Botturi a mezza altezza, sulla traiettoria del pallone si avventa Ridolfi che con una magia di tacco indirizza la palla sul secondo palo trafiggendo il portiere Terzi. Poco dopo e Caselli a sfiorare il raddoppio di testa sempre su azione di calcio d’angolo. La Piccardo sembra essere in grado di andare a caccia del raddoppio finché a metà della ripresa l’arbitro si inventa un’espulsione diretta commissionata Goh. La Piccardo ridotta in 10 è così costretta a difendersi e lo fa con ordine senza mai soffrire e concedere occasioni al Felino e può così ottenere la terza vittoria casalinga.

 

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 23/10/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,07741 secondi