Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PICCARDO, PRESENTATI RIZZITELLI, MARMIROLI E GALEOTTI

Vai alla galleria

Gianluca Rizzitelli 

La Piccardo Traversetolo A.S.D comunica di aver ingaggiato per la stagione 21/22 l’attaccante Gianluca Rizzitelli nato a Cesena il 17/02/94 il ventisettenne aggrega alla rosa guidata da Mister Notari dopo una carriera passata in serie D.

Di seguito le sue prime dichiarazioni:

Cosa ti ha spinto a scegliere la Piccardo Traversetolo?

In primis il fatto che conoscevo già tanti ragazzi con cui avevo già legato molto in passato nelle squadre in cui ho militato. Un altro fattore decisivo sono state le chiamate di Mister Notari, sentirsi ricercato e voluto dal mister per un giocatore è fondamentale per cominciare con fiducia la nuova avventura. Terzo fattore ma non meno importante dei primi due è stato l’ambizione della società che punta senza nascondersi troppo a fare un campionato di vertice, e giocare per vincere è uno stimolo in più molto importante.

Com’è stato il primo impatto con la società e i tuoi nuovi compagni?

Direi che mi sono meravigliato molto, il centro sportivo fa invidia alle squadre professioniste, gli spogliaotio sono da categorie superiori, l’organizzazione e la disponibilità dei dirigenti per poterti far lavorare al meglio è totale, direi che per ora non è mancato proprio nulla, non mi sembra neanche di fare l’eccellenza.

Quali obiettivi ti prefiggi per la nuova stagione sia di squadra che personali?

Voglio vincere l’Eccellenza con la Piccardo con il Mister e i miei compagni e chissà magari rimanere anche il prossimo anno. Personalmente credo che raggiungere la doppia cifra non sarebbe male

 Lorenzo Marmiroli

La Piccardo Traversetolo A.S.D comunica di aver ingaggiato per la stagione 21/22 un altro giocatore abituato a calcare i campi della serie D, arriva dalla APC CHINOS alla corte di mister Notari il centrocampista Lorenzo Marmiroli, classe 94.

Di seguito le sue prime dichiarazioni:

Cosa ti ha spinto a scegliere la Piccardo Traversetolo?

La scelta è stata facilissima, ho scelto la Piccardo per il progetto, per le ambizioni che la società ha dimostrato in questi anni, ma soprattutto per la serietà del presidente Scrinzi e di tutti i collaboratori che ci lavorano.

Com’è stato il primo impatto con la società e i tuoi nuovi compagni?

L’impatto è stato decisamente positivo, facilitato dalla conoscenza della maggior parte dei ragazzi in rosa. Abbiamo già creato, anche grazie l’aiuto del mister, un buon gruppo che dev’essere il nostro punto di forza per questa stagione.

Quali obiettivi ti prefiggi per la nuova stagione sia di squadra che personali?

L’obiettivo di questa stagione è quello di puntare più in alto possibile, cercando di rimanere umili ma spoetati in campo. A livello personale mi auguro di fare qualche goal in più rispetto alle stagioni precedenti

 

Andrea Galeotti 

La Piccardo Traversetolo A.S.D comunica di aver ingaggiato per la stagione 21/22 dalle giovanile delle Reggiana il giovane jolly difensivo Andrea Galeotti classe 2002.

Di seguito le sue prime dichiarazioni:

Cosa ti ha spinto a scegliere la Piccardo Traversetolo?

La voglia di fare bene e la professionalità della società

Com’è stato il primo impatto con la società e i tuoi nuovi compagni?

Con i compagni mi sono trovato subito bene, i più vecchi danno molti consigli a noi giovani e vedo che tutti diamo il massimo in ogni allenamento.

Quali obiettivi ti prefiggi per la nuova stagione sia di squadra che personali?

Spero di fare un grande anno sia di squadra che personalmente, di giocare con continuità, e di lottare per le posizioni di vertice per tutto l’arco della stagione.

 

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 13/08/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,05471 secondi