Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

MONTECCHIO, LA SOCIETA' VUOLE UN CAMPIONATO DI VERTICE!

TUTTI I MOVIMENTI - Il diesse Ivan Galaverna sta terminando la squadra. Manca solo l’ingaggio di un giovane portiere al posto di di Biagini operato di ernia al disco, ma il mercato potrebbe riservare altre sorprese. Promossi in prima squadra i 2003 Bevilacqua e Contini

Tutti i movimenti
 
Tamagnini ceduto al Rolo, difesa puntellata con l’arrivo di Jacopo Oliomarini. Rientra dalla Barcaccia il Cristian Reggiani. Montecchi, vice di Siligardi, va allo Sporting Cavriago
 
Il Montecchio è pronto a ricoprire un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Promozione. Alla formazione dell’anno scorso, che era già di buon livello, il diesse Ivan Galaverna ha aggiunto qualche pedina importante, ma non molte, mentre è stato cambiato qualcosa nei quadri tecnici. Il mercato, comunque, è ancora aperto e che quindi anche il Montecchio deve essere ancora completato con l’inserimento degli ultimi tasselli. Dopo la conferma del tecnico Simone Siligardi, è rimasto nello staff tecnico anche Luca Padula nel ruolo di vice allenatore, mentre hanno scelto strade diverse l’altro collaboratore di Siligardi, Francesco Montecchi, che ha accettato la proposta del neonato Sporting Cavriago in Terza categoria e il preparatore dei portieri Andrea Ferrari, approdato invece al Carignano. Al loro posto sono invece arrivati Nicolò Arata, nel ruolo di allenatore degli estremi difensori, in uscita dalla Bagnolese. Il team manager rimarrà invece Davide Bertolini, mentre è cambiato anche il fisioterapista, con l’ingresso di Giorgio Gabrini che ha sostituito Eros Pirelli.
Come dicevamo, staff tecnico a parte, la squadra è stata confermata praticamente in blocco, ad eccezione del portiere Biagini Alessandro, che attualmente è in stand-by essendosi operato di ernia al disco e del difensore Dario Palladino, che fa ritorno alla Falk. Non rimane a Montecchio neppure l’ex granata Federico Tamagnini, che ha accettato la proposta del Rolo, salendo in Eccellenza. Al loro posto sono arrivati giocatori di qualità: in difesa è stato ingaggiato Jacopo Oliomarini, ex Reggiana e Bagnolese, mentre è rientrato dal prestito alla Barcaccia, in Prima categoria, il centrocampista Cristian Reggiani. Sono stati promossi invece in pianta stabile due ragazzi del 2003: l’attaccante Luca Bevilacqua e il jolly di centrocampo e difesa Filippo Contini. Ora il diesse Galaverna sta cercando ancora un sostituto del portiere Alessandro Biagini, per il quale è in dirittura di arrivo con la definizione di un giovane portiere.
“La squadra è praticamente la stessa dell’anno scorso - ha spiegato il diesse Ivan Galaverna -  mentre ci sono stati alcuni cambiamenti a livello di staff tecnico. Anche gli obiettivi sono quindi rimasti gli stessi, ovvero cercare di fare il meglio che si potrà in questo campionato di Promozione e francamente riteniamo di avere una squadra all'altezza della situazione. E’ ovvio che ci siano delle incertezze, sia per noi che per le nostre dirette rivali, visto che sono praticamente 18 mesi che non si gioca, ad eccezione delle poche gare disputate nella scorsa stagione. L’estate scorsa avevamo rivoluzionato completamente la rosa, creando un gruppo che aveva buone aspettative, ma che non ha avuto modo di mostrare completamente il proprio valore; l’aver confermato soprattutto i giocatori più esperti ci consentirà di partire da una base solida e se non ci saranno intoppi a livello di infortuni o altre soste impreviste e se riusciremo ad avere una buona continuità di risultati, ritengo che il Montecchio potrà togliersi delle belle soddisfazioni”.
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 18/07/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08940 secondi