Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ANCORA UN ERRORE SUL COMUNICATO, MA CHE SUCCEDE AL CRER?

Il Persiceto chiamato a giocare due partite nella stessa sera e alla stessa ora (Coppa e Campionato) è solo la punta dell' iceberg; Comunicati sbagliati, interpretazioni sbagliate, Comunicati pubblicati e poi fatti sparire come se nulla fosse, ci raccontano di una evidente difficolta - Quanto poteva costare l'errore sulle mascherine alle società? Anche 60.000 euro!

Vai alla galleria

Negli articoli di Emiliagol, il peggio e il meglio di questo 2016!ByManso - Dopo aver sbagliato per ben tre volte il calendario dell' Eccellenza, dopo aver commesso altri errori che abbiamo sempre documentato, dopo aver fatto pubblicare dalle Delegazioni Comunicati e poi averli fatti togliere come se nulla fosse, adesso l'errore tocca alla Promozione.

Poca cosa certo, perché far giocare nella stessa sera il Persiceto in Coppa e in Campionato, certamente non è situazione che può passare inosservata, soprattutto al  Persiceto.

Ma tutti questi errori a random, a che sono dovuti?

Qual'è il vulnus che porta il di solito preciso CRER ha commettere tanti errori, uno in fila all'altro?

La firma del Presidente Paolo Braiati da una parte e quella della Segretaria dall' altra, stanno a significare un doppio controllo su ogni comunicato/documento che esce da quel Comitato Regionale, quindi ne sono insindacabilmente i responsabili.Su questo non ci piove, nemmeno sotto ad un uragano!

Un Comunicato è e deve essere LEGGE per le Società, ma se li sbagli e poi fai finta di niente, commetti sempre e comunque, due gravissimi errori.

Ora siam sicuri che dopo questo articolo, il CRER provvederà d' impeto a spostare una delle due gare, ma l'esperienza ci insegna che pur di far dispetto a chi li prende costantemente in castagna, cioè solo Emiliagol, son buonissimi di sistemare le cose per telefono senza produrre un comunicato bis con scritto errata corrige!

Bhe, dai, stavolta dovranno ammettere l'errore e quindi è tanto lapalissiano 'sto errore, che gli permettiamo di usare la formula, “annulla e sostituisce”, come han fatto l'altra settimana dopo la grandissima pestata delle mascherine in tribuna.

E si, han fatto finta di niente, ma anche l' altra settimana li abbiam presi in castagna con quella storia che poteva costare molto, ma molto cara alle società.

Per chi non se ne fosse accorto, il CRER con i suoi improbabili copia incolla di qui e di là, è arrivato a scrivere un Comunicato che non obbligava l'uso della mascherina al proprio posto in tribuna. Peccato che abbia scritto quella che è diventata una castroneria (eufemismo) dopo due giorni che il DPCM di Conte, aveva obbligato la mascherina in ogni dove all'aperto.

E anche qui, meno male che Emiliagol c'è, perchè dopo dieci minuti l'uscita di quella che abbiamo definito castroneria, abbiamo subito fatto sapere il misfatto a chi di dovere e lo abbiamo anche scritto, per sicurezza, sulla chat di Emiliagol, che sappiamo ben monitorata dagli amici e dai nemici che abbiamo al CRER.

Bene, dal primissimo pomeriggio del Mercoledì quando son stati avvertiti, han prodotto il comunicato sostitutivo solo al venerdì.

E se qualche società non l'avesse letto in tempo?

Risposta semplice, la multa per ogni persona si aggira sui 400 euro e se la paghi subito si riduce a circa 300. Se consideriamo che in una tribuna normale di Eccellenza o Promozione potevano entrare anche 200 persone, abbiamo multe per un totale di 60.000 eurini.

E chi l' avrebbe pagata quella montagna di soldi? Bhe, anche questa risposta è più che chiara, le Società!

Comunque su cosa stia succedendo al CRER e in particolare a Paolo Braiati non lo sappiamo davvero, ma da quel che vediamo gli errori si susseguono al ritmo di almeno uno per Comunicato e ci fa strano che non ci sia nessuno che lo aiuti a sbagliare di meno.

Pretendere nemmeno un errore, non è nelle corde di una richiesta equa e possibile, ma non è neanche possibile che succedono ancora cose di questo tipo dopo le grandi defaiance messe in mostra nelle riunioni di Bologna.

La segretaria Sara Bottarelli, che dovrebbe fungere da “notaio” (un po' come nei Comuni), è poco tempo che ha quel difficile compito, quindi è passibile di una sensata indulgenza, anche se due anni son comunque un periodo importante per qualsiasi incarico che si ricopre.

Non bastano quattro occhi per evitare questi errori?

Dai su, proviamo per un po' con sei occhi e se non dovessero bastare sei, cominciamo ad aggiungerne due, poi altri due e così via a forza di due, fin che non usciranno Comunicati puliti.

Delle altre decisioni, errate nel concetto e nella legge, prese da Braiati senza l'aiuto di un medico o di un avvocato, per ora non ne parliamo, ma vi promettiamo che il dossier/raccolta che stiamo preparando è davvero corposo e interessante, tanto che non crederete a quanto leggerete e alle prove che vi porteremo.

Le inchieste son inchieste e quando si fanno inchieste si fanno inchieste.

Noi facciamo inchieste da sempre perché siam nati con questo motto:

 

Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il compito del Giornalista è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto”.

Ecco, quel molesto non rispecchia appieno quel che intendo essere, ma a volte ci si può accontentare anche se non si gode; molto meglio però: “ Godo quando mi accontento”.

Ps: pubblicare un Comunicato e poi farlo sparire, è una colpa gravissima, perchè quello è un documento che può essere si corretto, ma solo da un Comunicato successivo. Ogni altra azione sul Comunicato stesso, tipo la correzione o la sparizione, sono atti che non sono permessi. Procura Federale?  

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Mansospia il 22/10/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,07578 secondi