Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PARMA CAMPI STUARD, QUESTI GENITORI SONO UNA VERGOGNA, O NO?

Chiuse le tribune dentro il campo, i genitori dei bambini si raggruppano sul marciapiede della super trafficata Via Emilia e in tanti nemmeno portano la mascherina - Appello al Comune poichè provveda ad insegnare un po' di senso civico a queste persone!

 

ByManso - C'è poco da dire, il filmato la racconta ben meglio di mille parole e tutti i giorni è così!

Pensate che non sta giocando la nazionale, ma stanno giocando dei bambini e si sa, i genitori non possono non raggrupparsi per seguirne le gesta.

Quello che fa strano, è che siamo in Via Emilia e che di lì le forze dell'ordine passano continuamente.

E' vero che non c'è stato di polizia e che magari i Vigili Comunali son impegnati in altre cose, ma se non c'è uno stato di poliszia, ci deve essere per forza uno Stato di Educazione e se non ci arrivano i genitori, ci vuole qualcuno che insegni loro come ci si comporta.

Sappiamo che Marco Bosi, Assessore allo Sport e Vice Sindaco del Comune di Parma, è sempre molto attento a queste cose e in più ci segue; quindi credo che provvederà a mandare qualcuno a far rispettare le regole anti Covid.

Un po' va bene, ma queste scene, non vanno proprio bene (eufemismo) e sono altamente diseducative, non solo per i  figli/giocatori, ma anche per tutti coloro che passano sulla trafficata Via Emilia!

E comunque sia, rimane una vergogna!

Ps: a parziale giustificazione diciamo che se fossero state aperte le tribunette, siam sicuri che la gente sarebbe stata più distanziata che sul marciapiede.

Ps2: il video ci è stato inviato 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 19/09/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,05540 secondi