Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

RIUNIONE PRIMA, RESOCONTO DELLA SERATA - NO PLAY OUT, SI COPPA!

Una carrellata di chicche che son tutte da godere ... puro spettacolo - Dal "trovati un campo o rifai gli spogliatoi", alla "per la sanificazione prendi l' alcool"; una fila interminabile di svarioni quelli di Braiati, che vanno gustati a piccoli sorsi e che son culminati con l'errore, poi sistemato delle votazioni (video) - Le offese e le minacce rivolte dal Presidente Paolo Braiati ad Emiliagol (video) sono stato uno spettacolo, e han dimostrato che al CRER c'è qualche cosa che non va!

 

ByManso - Una serata ancora come quella di Lunedì (Eccellenza e Promozione) in cui alla totale confusione sui protocolli si è aggiunta una comica finale con fantozziane votazioni, che hanno tratto in inganno prima i presenti ed anche chi era, come noi, collegato via Instragram.

Ora vi diamo subito quello che si è deciso e poi passeremo al riassunto della serata che sarà per forza di cose molto lungo. La riunione è stata più che movimentata e a certi tratti davvero divertente, poiché il Presidente Braiati ne ha dette due o tre o quattro o cinque, che vanno davvero sottolineate.

Inizio Prima Categoria 11 di Ottobre

I Play out non si faranno

La coppa si giocherà con inizio il 27/9; secondo turno il 30/9; terzo Turno il 4/10

Questo per quanto riguarda le decisioni prese. Ora veniamo al resto, tutto il tantissimo resto.

Partiamo dalle chicche Braiatesche e qualcuna vela commenteremo:

A 16 squadre il campionato sarebbe stato troppo lungo (da notare che lunedì ha detto che si può giocare fino a giugno e sempre da notare, che non ci sono i play off)

Ora, con questo format a 14 squadre possiamo iniziare i campionati a novembre ma anche a dicembre e tra 15 giorni faremo una videoconferenza per sondare la situazione (da notare che ha fatto tutto questo discorso, e poi fa partite la coppa il 27 Settembre.. davvero un bel discorso che tiene conto della preparazione)

Ripescando tanto in Seconda Categoria, non abbiamo portato via niente a nessuno (peccato che ripescando tanto in Seconda, ha dovuto fare format da 14 squadre con 4 retrocessioni, che per un uomo di campo equivale ad un insulto)

Ora i telegiornali ci danno ragione su questa scelta di format, oggi 1300 contagi (bhe, magari ha sentito solo i contagi record, ma non sa che di record ci sono anche i tamponi che sono 90.000 e se la matematica non è un'opinione, più tamponi fai, più contagi trovi...).

Ho pregato le società che mi mandassero mail, ma ne ho ricevute poche (bhe, hanno dato retta ad Emiliagol, che ha scritto che era inutile perdere tempo, visto che gli altri Presidente di Comitato Regionale han dichiarato tutti di averlo fatto da tempo).

I protocolli noi della LND non li abbiamo avallati, ma li abbiamo subiti come voi (ahahahhaha, ricordate il titolo a caratteri cubitali con cui la LND e il CRER hanno accolto i nuovi protocolli? Bhe, Emiliagol lo ricorda benissimo, perchè nel sottotitolo scrivemmo che il CRER ci voleva far credere che gli asino volano).

Ha ammesso che quel protocollo lo ha fatto qualcuno che non è mai entrato in un campo di calcio (peccato che come abbiamo visto sopra, mai ha preso carta e penna per dirlo, come han fatto gli altri presidenti dal 14 agosto in poi, ma il vero perchè non ha scritto nulla, lo scoprirete continuando a leggere l'articolo)

Presenterà una memoria a Sibilia e però sa che i suoi colleghi Presidenti lo han già fatto (volevasi dimostrare e volevasi dimostrare che è molto attento quando legge Emiliagol).

Ha detto che con il Covid ha risparmiato sia per il Torneo delle Province che per quello delle Regioni (ma to, anche qui deve averlo saputo da Emiliagol).

Si sta muovendo per i protocolli anche presso la Regione (anche qui, suggerimento di Emiliagol recepito solo ora, quando era d'obbligo muoversi con la Regione almeno un mese fa.. un altro lo avrebbe fatto a marzo!!!).

Rispondendo ad una domanda sui protocolli ha detto: “parla Paolo Braiati non il Presidente del CRER....(una riunione con tutti i rappresentanti delle Società di Prima e tu dai una risposta così?)

Questo in sintesi il succo di quello che ha detto Braiati, che ha anche raccontato quanto bene ha fatto in questi anni (costi iscrizioni sempre uguali da venti anni) e ci ha tenuto a dire che non ha mai rubato, aggiungendo che chi lo ha detto, sarà perseguito secondo legge.

Tralascio in un secondo l'esperto chiamato per i protocolli nei campi, perchè per sapere cosa ha detto, dovrei leggere, come ha fatto lui, qualche pagina dei protocolli. Nessuna risposta alle domande, ma solo un consiglio che credo abbiano compreso tutti: “bisogna usare il buon senso”. Logicamente davanti a questa affermazione credo non ci sia altro da aggiungere.

Braiati poi non ci ha risparmiato alcune chicche che citando Fantozzi nella famosa scena nel campo con le pozzanghere, posiamo a ragione, definire disumane.

Rispondendo ad una domanda sulla sanificazione ha detto: “Sanificare vuol dire prendere dell'alcool”. Giuro, ha detto proprio così e il commento che è arrivato dalla platea è stato “Braiati non sa cos'è una sanificazione”!

Parlando di spogliatoi ha detto ad una società che lamentava la mancanza di distanziamento sociale nella sua struttura: “Prenda un altro campo o altrimenti faccia spogliatoi più grandi, io non so che farci”. Logicamente la sala si è animata e si è sentito distintamente questo commento: “ questo ci prende per il culo”. E sugli spogliatoi, ha aggiunto un'altra chicca regolamentare: “ se una squadra si rifiuta di giocare perchè lo spogliatoio non è a norma protocolli, perde 3-0 a tavolino”. C'è bisogno di aggiungere che con queste parole ha dichiarato alle società che la FIGC, se non vuoi avere partita persa ti obbliga a non rispettare la legge? Lo sa Sibilia che così la FIGC si può prendere una denuncia dalla Società a cui Braiati a dato partita persa? Lo sa Braiati, che una società potrebbe chiamare i carabinieri e far sospendere la partita? E se andasse così, a chi da la vittoria... ai carabinieri?

Verso la fine della serata, dopo aver detto all'inizio che la LND e il CRER non hanno avallato il protocollo perchè è inattuabile, ha avvertito: “ i Protocolli son cose serie e non campate per aria e li ha fatti il Comitato Tecnico Scientifico”. Va bhe dai, ormai era stanco!

Il Real Val Baganza è intervenuto e protocollo alla mano, ha contestato l'affermazione che gli aveva rivolto Braiati: “con il protocollo ci vuol buon senso”. E no, nessun buon senso per il Real, che gli ha risposto leggendogli l' obbligo imposto dalla norma che riguardava il medico. Altro che buon senso, rgola bella e buona!

La cosa che più ha impressionato, chi segue Emiliagol è quando ha detto: “ stamattina (mercoledì) dalle 7 alle nove ho letto il Protocollo e sono arrivato a pagina 15. Bene, noi nell'articolo di martedì, in cui commentavamo la Riunione di Eccellenza e Promozione, avevamo detto che da quel che avevamo sentito, Braiati poteva non aver letto il Protocollo. Ora il dubbio che comunque avevamo, è totalmente dissipato da Braiati stesso. E mai avremmo pensato che fosse possibile per il Presidente del CRER non leggere il protocollo uscito il 12 Agosto. Un protocollo che è la vita o la morte del calcio dilettantistico. E qui si spiega anche perchè è stato l'unico Presidente a non fare pressioni sulla LND. Questa davvero è grandiosa e dimostra che abbiamo sempre avuto ragione su tutta la linea, al CRER han pensato solo ai Gironi da quattordici, alle tantissime ripescate e a null'altro!

Poi la votazione che è stata tragicomica, perché prima si è detto che aveva vinto il si ai Play Out e mentre si stava votando per decidere se fare uno o due play out, qualcuno ha interrotto Braiati preso dalla votazione, chiedendo che si votasse anche per il no ai Play Out.

E si, avete capito bene, aveva dato per scontato che avessero vinto i si, senza far votare i no! Fatta finalmente la votazione hanno vinto i si, ma qui si è interrotta la diretta Instragram e quindi siam andati un tantino in confusione e abbiamo erroneamente scritto in chat che i play out si facevano. Chiediamo quindi venia e ci scusiamo con coloro che son andati a letto con i play out e che stamattina si son svegliati senza play out; ma per saperlo, abbiamo dovuto aspettare, noi e i ragazzi dell' Indipendente Sportivo che arrivasse un conferma da chi era presente.

Insomma, un mezzo disastro se preso da una parte, mentre se lo si prende dall'altro verso, abbiamo un altro mezzo disastro. Due mezzi disastri fanno un disastro intero, cacchio! E si La matematica non è sicuramente un'opinione, quindi vada per il disastro totale!

Sono stato lunghissimo, lo so, ma non ho finito!

La parte finale l'ho lasciata alle offese che Braiati ha rivolto ad Emiliagol, prima facendo insinuazioni piazzate qui e là e poi con un attacco diretto di offese e di minacce, che potete ascoltare nei brevi video che son postati nella pagina.

Per quanto riguarda Emiliagol, non c'è problema, abbiamo le spalle larghe e se abbiam retto l'ex Delegato di Parma Franco Varoli per anni, possiamo ben reggere anche il “Varoli due la vendetta”, con la differenza però, che sia noi, sia Varoli non siam passati mai alle offese e alle minacce. Varoli e il Manso, sanno come si sta al mondo, questo è provato!

Uomo Nella Gas-mascherina Sulla Terra Del Deserto Fotografia Stock -  Immagine di mascherina, disastro: 17114788Braiati ieri sera ha passato il limite ed è caduto in un incidente pesante, poiché le sue affermazioni sono state altamente lesive sia per Emiliagol che per il sottoscritto Manso.

Però avremmo anche soprasseduto se non fosse che per attaccare Emiliagol, ha detto frasi lesive anche nei confronti del Team Traversetolo e del suo presidente Luca Prampolini.

Materia delle offese (Prampolini e il Manso sono “intimi”) è stata la lettera aperta del Presidente del Team Traversetolo indirizzata a Braiati e fatta pubblicare anche su Emiliagol...da Emiliagol e da nessun altro sito. Prampolini, secondo Braiati, non doveva permettersi di mandarla ed ad Un sito, cito Braiati, “che non fa informazione e che scrive solo maialate”.

Bene, anzi male, perchè ripeto, prendersela con il Team Traversetolo che è società giovane ma con le idee chiare e le palle al posto giusto, mi ha fatto sentire in colpa nei confronti della Società e le scuse che gli ho inviato, non servono a placare l'amarezza che quell'attacco forsennato al Team, ha prodotto in me.

Per le altre accuse che si son sentite nei confronti di Emiliagol con riferimenti che non ci riguardano (magari quando ha tirato fuori il rubare si rivolgeva a qualcun altro, non sicuramente a noi), il Signor Paolo Braiati come tutti coloro che abbiamo incontrato nelle nostre inchieste in questi anni, più che offendere non fa. Zero argomenti=tante offese, equazione che appunto la dice tutta.

Eppure ad un paio di nostre importanti inchieste ha partecipato anche proprio Braiati, quindi dovrebbe sapere che quando ci esponiamo lo facciamo sempre a ragion veduta e con una marea di inconfutabili prove!

Non se lo ricorda? Bene ci penseremo noi a fargli tornare la memoria; altro che dire che io sono terrorizzato. Da cosa dovrei essere terrorizzato? Paolo, leggi nei miei articoli terrore? Leggi in questo articolo terrore?

Credi di mettermi a tacere minacciandomi di farmi strisciare? Bhe, presto con la strisciata di articoli che ho in programma, vedrai come “striscio”.

E si caro Paolo, basta vederti e sentirti, per capire che il terrorizzato sei tu. Immagini di cosa tratterò negli articoli? Dai su, sono il tuo nemico pubblico numero uno come lo ero di Franco Varoli? Eppure eri tu a dirmi, attaccalo pure che se lo merita.

A questo punto, ascolta un amico che ti ha voluto bene e prova a fare un esame di coscienza o un viaggio a ritroso nel tempo, magari riesci a capire cosa ti è successo in questi ultimi due anni, perchè su una cosa tutti concordano: SEI TANTO CAMBIATO CHE NON SEMBRI PIU' TU!

PS: Paolo, ricordati le parole che ben conosci del buon vecchio saggio Franco Varoli, quando nel segreto delle vostre riunioni in Federazione vi diceva: “ noi a Parma commettiamo gli stessi errori che commettete voi, ma noi abbiamo la sfortuna di avere Emiliagol, che non si come le viene a sapere e poi le mette tutte in piazza”. Bhe aveva ragione sai; E si, ora immagino che gli credi!

Ps2: un pensiero va a quel Presidente di una Società di Reggio che ha dato le dimissioni all'assemblea e se n'è andato senza votare. Mi spiace!

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 27/08/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,09337 secondi