Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

CARPANETO, RITORNA IL PORTIERE ALESSANDRO TERZI EX BRESCELLO

Dopo una stagione rientra in biancazzurro il portiere parmigiano, mentre sono confermati in rosa i due attaccanti classe 2001. Termina dopo sei annate il ciclo del terzino piacentino, approdato al Nibbiano Valtidone

Calcio Eccellenza, Vigor Carpaneto 1922: torna Terzi, restano i giovani Manna e Pontoglio. Saluta Barba

Dopo una stagione rientra in biancazzurro il portiere parmigiano, mentre sono confermati in rosa i due attaccanti classe 2001. Termina dopo sei annate il ciclo del terzino piacentino, approdato al Nibbiano Valtidone

CARPANETO (PIACENZA), 10 AGOSTO 2020 – Inizia con una nutrita serie di movimenti la nuova settimana di mercato della Vigor Carpaneto in vista della prossima stagione in Eccellenza emiliana. Il sodalizio del presidente Giuseppe Rossetti annuncia il ritorno del portiere Alessandro Terzi (classe 1998), le conferme dei giovani attaccanti Claudio Pontoglio e Riccardo Manna (entrambi classe 2001) e al contempo saluta la “bandiera” Samuele Barba, che lascia i colori biancazzurri dopo sei anni, passando – sempre in Eccellenza – al Nibbiano Valtidone.

TERZI – Parmigiano classe 1998, il portiere ritorna alla Vigor dopo una stagione, la scorsa, trascorsa in Promozione con la maglia del Brescello, mentre in precedenza Alessandro Terzi aveva difeso i pali del Carpaneto per un triennio, vincendo il campionato di Eccellenza e disputando le prime due stagioni della storia biancazzurra in serie D.

“La scorsa stagione – spiega Alessandro – poteva andar meglio, puntavamo a vincere ma al momento della sospensione per Coronavirus eravamo quinti. Ora torno a Carpaneto e colgo l’occasione per dar continuità al mio percorso in una piazza dove avevo giocato in Eccellenza mentre nel biennio in serie D ero stato un po’ penalizzato dagli infortuni. Volevo tornare in una categoria superiore e la Vigor era un’opportunità da non perdere, poi la società mi ha convinto. Sono contento di ritrovare ragazzi con cui ho condiviso stagioni in passato come Contini e Pezzi al Piacenza e Raggi alla stessa Vigor”.

PONTOGLIO – Attaccante piacentino classe 2001, Claudio Pontoglio è una conferma biancazzurra dopo aver già “assaggiato” il mondo della prima squadra-Vigor. Nell’ultima partita della stagione 2018-2019 aveva debuttato nel match conclusivo di Pavia, mentre nella scorsa annata calcistica ha giocato dal primo minuto contro Mezzolara (in casa) e Mantova (al “Martelli”) oltre ad altre frazioni di partita con Fanfulla e Lentigione.

“A Carpaneto – spiega Claudio – mi sono trovato subito bene ed ero felice di rimanere, anche se poi com’è accaduto la squadra fosse stata in Eccellenza, anzi un’opportunità in più per cercare di trovare maggiore spazio. Sono felice di far parte della rosa biancazzurra, sta nascendo una squadra giovane e questo può aiutare nella costruzione del gruppo”.

MANNA – Una situazione simile è quella di Riccardo Manna, pure lui attaccante piacentino classe 2001. “Finora – spiega Manna – sono stato aggregato più volte alla prima squadra, collezionando diverse panchine anche se non ho ancora esordito. Inizio il mio quarto anno a Carpaneto dopo aver giocato negli Allievi provinciali e regionali e due stagioni nella Juniores nazionale. E’ una bella soddisfazione poter giocare in Eccellenza, un’occasione per mettersi alla prova e spero di togliermi qualche soddisfazione”.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE – “Terzi – afferma il presidente Giuseppe Rossetti - è un ragazzo di proprietà e che è stato sfortunatissimo nel nostro viaggio in serie D, rompendosi prima il legamento crociato e poi il polso, trovando così poco spazio anche con la scelta dei portieri giovani che di certo non l’ha aiutato. Dopo aver scelto di andare a giocare nella scorsa stagione, ora ha manifestato il desiderio di tornare con noi; ben venga, è un altro ragazzo che fa parte della linea verde, un elemento con tanta voglia di riscatto e di dimostrare ciò che sa fare. Speriamo sia l’anno del suo “battesimo” e che la sfortuna non incroci più la sua strada”. Quindi aggiunge. “Pontoglio è ormai una certezza, è un ragazzo che merita questo palcoscenico e ha già maturato qualche esperienza in prima squadra, soprattutto nella scorsa stagione. Anche Manna è un ragazzo interessante che abbiamo sempre tenuto d’occhio nella sua crescita e che ora farà parte stabilmente della prima squadra”.

IL SALUTO A BARBA – Nel frattempo, la Vigor Carpaneto saluta e ringrazia la sua “bandiera” Samuele Barba, per sei stagioni consecutive in biancazzurro (dalla Promozione alla serie D festeggiando due salti di categoria) e all’inizio della scorsa annata calcistica premiato per le 150 presenze in maglia-Vigor. A “Samu” va l’in bocca al lupo per il suo futuro, che sarà sempre in Eccellenza al Nibbiano Valtidone.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 10/08/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,08614 secondi