Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

BRAIATI TESTIMONIAL ALLA FUSIONE FUTURA FORNOVO MEDESANO

Vai alla galleria

FORNOVO MEDESANO È GIÀ NEL... FUTURA

Importante fusione tra Società nel parmense. Il nuovo Club militerà nel girone B di Prima Categoria e, compreso il settore giovanile, gestirà circa 350 atleti in totale. Il Presidente Sandro Squeri: "L'obiettivo è ottimizzare le risorse finanziarie e l'impegno dei dirigenti. Siamo consapevoli di avere investito in un progetto importante in un periodo molto difficile". Il Presidente Regionale Paolo Braiati: "I giovani sono il futuro. Questa è la strada giusta". Il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, su Whatsapp: "In bocca al lupo! Forza Medesano/Fornovo!".

Ambiziosa, numerosa, coraggiosa. E' la Futura Fornovo Medesano, neonata Società parmense frutto della fusione tra l'ASD Fornovo Medesano e la Futura 2015. Una novità che vedrà ufficialmente la luce ai primi di settembre, quando saranno espletati tutti gli aspetti burocratici del caso, ma che sta già pianificando la stagione sportiva 2020/21.
Venerdì scorso a Medesano, a illustrare la situazione e a presentare il progetto di qualificazione dell'impianto sportivo ai vertici del calcio dilettantistico regionale, il Presidente Paolo Braiati e il Vice Presidente Vicario Dorindo Sanguanini, e al Delegato Provinciale di Parma, Romano Martini, è stato Sandro Squeri, già Direttore Generale dell'ASD Fornovo Medesano e Presidente della Futura Fornovo Medesano. "Un mese fa le due Società coinvolte hanno deciso di recarsi da un notaio per formalizzare le delibere necessarie alla fusione. Ora si tratterà di aspettare i sessanta giorni richiesti dalla legge, per cui attorno ai primi di settembre il nuovo Club vedrà ufficialmente la luce, anche se è già stato iscritto al campionato".
Quello di Prima Categoria, girone B, al quale partecipava l'ASD Fornovo Medesano, che ha trovato in Squeri un imprescindibile "deus ex machina". "Dopo alcuni tentativi che non erano andati a buon fine in passato, l'anno scorso i dirigenti dell'ASD Fornovo Medesano mi hanno coinvolto in prima persona per entrare concretamente a far parte della Società e contribuire al successo di questo nuovo progetto. L'esperienza che avevo maturato poteva essere utile; prima quella come dirigente all'ASD Felegarese, oggi militante in Terza Categoria, poi quella come amministratore delegato di Parma Partecipazioni Calcistiche, società di azionariato diffuso nel calcio che ha coinvolto circa 950 soci.
In un anno di lavoro, con molta pazienza e passione mia e dei colleghi e amici di Futura 2015, siamo riusciti a concretizzare una fusione che porterà grandi vantaggi".
L'obiettivo, soprattutto in un momento come quello attuale, è chiaro: "Abbiamo voluto ottimizzare le risorse finanziarie e l'impegno dei dirigenti, consapevoli di avere investito in un progetto importante in un periodo molto difficile".
L'unione fa la forza. E' questo uno dei principi cardine alla base della nascita della Futura Fornovo Medesano, che gestirà complessivamente ben 350 atleti. "Oltre alla prima squadra – racconta infatti Squeri – potremo contare su un settore giovanile da tredici selezioni, due delle quali parteciperanno al campionato Juniores Provinciale".
Da esperto imprenditore – è titolare di un'azienda specializzata nel settore del vetro piano -, il Presidente del nuovo Club sa bene quanto sia necessario oggi valorizzare le risorse del territorio.
"Lavoreremo con i ragazzi di Fornovo e di Medesano con qualche innesto di giovani provenienti dai Comuni limitrofi".
I presupposti per far bene, quindi, ci sono tutti, compreso il messaggio di apprezzamento del Presidente Regionale Paolo Braiati: "Mi congratulo con la neonata Futura Fornovo Medesano per avere pensato e realizzato un progetto tanto ambizioso in un momento storico complicato a causa della pandemia e di tutte le conseguenze che ha comportato, che comporta e che comporterà.
Investire sui giovani, oggi più che mai, è necessario per assicurare un presente e un futuro ad una Società. La strada intrapresa dal Club del Presidente Squeri è quella giusta".
Tanto che su Whatsapp è arrivato l'incoraggiamento addirittura del Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: "In bocca al lupo! Forza Medesano/Fornovo!".

 

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 28/07/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,12412 secondi