Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

CARPANETO, INTERVISTA BYMANSO AL PRESIDENTE GIUSEPPE ROSSETTI

Si è parlato un po' di tutto, dalla rinuncia alla Serie D, per arrivare al settore giovanile, passando per la storia e per le soddisfazioni, ma anche per l'amarezza che adesso trapela dalle parole del Presidente.che ci ha comunque regalato una grande verità, che molti non considerano mai, sia nella vita che nel calcio.

 

ByManso - Dopo pochi minuti l'uscita della rinuncia ufficiale del Carpaneto alla Serie D, l'iscrizione scadeva oggi, abbiamo chiamato il Presidente del Carpaneto Giuseppe Rossetti, che come sempre ha parlato chiaro che più chiaro non si può

Allora Presidente come stai?

Male male! Ho perso la mia creatura che mi è costata anni di sacrifici e soprattutto però, mi dispiace tantissimo anche per i miei collaboratori e per quelle persone che vogliono bene al Carpaneto; ma sono confortato dal fatto che sono sicuro che ne capiscono il motivo.

Appunto, il motivo, lo spieghiamo?

Come ti avevo già detto in tempi non sospetti la causa è il Covit e tutto ciò che ha comportato per la situazione economica in generale e la mia in particolare; mi sono mosso da subito per trovare una soluzione e in cinque mesi nessuna fumata bianca è arrivata, tanto che ero scettico di trovarla proprio in questi ultimi giorni. Come ben sai, ci ho provato fino all'ultimo perchè deve essere ben chiaro a tutti, che il mio orgoglio e il mio cuore mi imponevano di cercare di salvare il titolo. Ma a volte l'orgoglio e il cuore non bastano per arrivare dove non puoi arrivare e quindi non rimane che cedere le armi.

Pres. quattro campionati vinti in cinque anni, dalla Seconda alla Serie D, partite giocate in campi di squadre storiche e capoluoghi di provincia come Mantova, Reggiana, Modena, Forlì, Rimini, Pavia e Crema ti hanno sicuramente riempito di soddisfazioni, considerando sia il paesino che è Carpaneto, sia il fatto che sei partito dalla Seconda Categoria.

Bravo Manso, le soddisfazioni che ho avuto in questi anni sono indescrivibili, proprio perchè all'inizio di questa storia non era immaginabile per nessuno pensare di poter giocare con il Modena e batterlo per 3-0 a Carpaneto. Lì abbiam raggiunto l'apoteosi. Manso, è solo un episodio, certo, ma è alquanto significativo e mi rimarrà dentro per tutta la vita.

In pratica, del tuo Carpaneto a farsi onore in giro per l' Italia ne parlerà la storia del paese e del Territorio, ma della Storia ancora da scrivere, che mi dici?

In questa settimana debbo ritrovare quegli stimoli che ora mi mancano, ma non ti nascondo che ho sentito Bologna e ho chiesto lumi per l'iscrizione all' Eccellenza. Logicamente, dovrò ripartire da capo sentendo anche i miei collaboratori, Marzio Merli su tutti, che ad ora potrebbero restare, come anche andarsene. Quel che è sicuro, che se decideremo di fare l' Eccellenza non la faremo per i vincoli, ma perchè le basi e le possibilità per allestire una squadra giovane che si batta per la salvezza, ci dovranno essere tutte. Se però così non fosse, il Carpaneto chiuderà i battenti.

Sentivo parlare di fuggi fuggi, che c'è di vero?

C'è tutto di vero Manso, ma come ci sono in atto fughe più o meno organizzate, ci sono anche tante persone che si sono strette intorno a me e che mi hanno dato la loro disponibilità. Devo dirti, che questo è forse più di uno stimolo; ed è quello che mi serve per continuare a vivere il Mio Carpaneto. Spero basti.

Pres. e dell' importante settore giovanile che hai costruito, che ne resterà?

Quello costruito per la Serie D, non so se saremo in grado di mantenerlo, ma però, non c'è la minima intenzione di scardinare tutto quel che di buono è stato fatto fino ad ora. Sicuramente, se non chiuderemo i cancelli, il Settore Giovanile continuerà, avendo magari un' impronta più “paesana”, perchè sarà difficile poter competere con realtà professionistiche o semi professionistiche che sono qui ad un tiro di schioppo.

Pres. nessuno regala niente nella vita e nel calcio forse si regala anche meno, ma quello che hai costruito e che il Covid ha distrutto, rimarrà scritto nella memoria di quei molti che amano il calcio e che sanno viverlo.

Manso, stasera mi tocca darti solo che ragione e ti rispondo con una citazione di Steve Jobs, che ho fatta mia e che ho attaccato davanti alla mia porta: “ SUCCESSO VIENE PRIMA DI SUDORE SOLO NEL VOCABOLARIO”

Bhe dopo questa sacrosanta verità, ti tolgo la parola Pres. e per dispetto ti saluto alla parmigiana: Ciao Ve!

Ok Manso, ciao ve!

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 24/07/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,06869 secondi