Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

BONACCINI CHIUDE PARCHI E GIARDINI E L' ATTIVITA' MOTORIA

Ma dai, ora gli untori son coloro che si fan la corsetta? E i milioni di persone che la confindustria vuole al lavoro? Se invece l' ordinaza è figlia dei mister furbetti, bhe, io gli avrei dato il Daspo!

Estratto dell' ordinanza regionale 

La regione Ordina

1. Al fine di evitare assembramenti di persone, sono chiusi al pubblico parchi e giardini pubblici. L’uso della bicicletta e lo spostamento a piedi sono consentiti esclusivamente per le motivazioni ammesse per gli spostamenti delle persone fisiche (lavoro, ragioni di salute o altre necessità come gli acquisti di generi alimentari). Nel caso in cui la motivazione sia l’attività motoria (passeggiata per ragioni di salute) o l’uscita con l’animale di compagnia per le sue esigenze fisiologiche, si è obbligati a restare in prossimità della propria abitazione.

2. Al fine di ulteriormente contrastare le forme di assembramento di persone a tutela della salute pubblica sul territorio regionale, l’apertura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, ai sensi del DPCM 11 marzo 2020, posti nelle aree di servizio e di rifornimento carburante:

a) è consentita lungo la rete autostradale (art 2, co. 2, lett. A del codice della strada) e lungo la rete delle strade extraurbane principali (art. 2 co. 2 lettera B del codice della strada);

b) è consentita limitatamente alla fascia oraria che va dalle ore sei alle ore 18 dal lunedì alla domenica, per gli esercizi posti lungo le strade extraurbane secondarie (art. 2 co. 2 lettera C del codice della strada);

c) non è consentita nelle aree di servizio e rifornimento ubicate nei tratti stradali comunque classificati che attraversano centri abitati.

3. Le disposizioni del presente decreto producono effetto a partire dalla data del 19 marzo 2020 e sino al 3 aprile 2020.

Stefano Bonaccini

 

ByManso - Daglie agli untori! Logicamente tutti in casa per evitare il contato sociale..mentre il contato lavorativo con milioni di persone che vanno a lavorare, siccome lo vuole la confindustria, quelli non infettano nessuno...Milioni contro qualche migliaia! Ma dai. Se poi si voleva dire che c'è qualche società calcistica che fa la furba andandosi ad allenare fuori via, bhe allora il discorso è diverso. Quelli si che son untori, ma fin che la FIGC terrà in piedi i campionati, qualcuno più furbo degli altri ci sarà sempre. 

Certo che se dipendesse da me, il Mister preso a tirare un gruppo di giocatori  in un parco o anche in campo di patate, lo condannerei con un bel daspo da cinque annetti, perchè questo si che fa danni! 

Per quantoriguarda il divieto per la corsetta dei singoli per tenersi in forma o il giretto con il cane, il Medioevo ha insegnato che per giustificare le pestilenze, qualcuno (la Chiesa) si era inventato che la colpa era degli untori e soprattutto delle streghe al servizio del Diavolo. La ricerca degli untori, adesso da cosa ci vuole distogliere? Bhe è semplice, si cercano gli untori e non si guarda a chi ha commesso errori di notevole spessore.

Lo dico io? E no cari miei, lo dice un candidato a due Nobel (link)

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 18/03/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,06498 secondi