Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

THE BOSS, PRIMA CATEGORIA A E B, IL COMMENTO DELLA GIORNATA

GIRONE A
 
CLASSIFICA   Pti G
Bobbiese   35 14
Sannazzarese   31 15
Vigolzone   28 14
Pontolliese   28 15
Fidenza   24 15
Spes Borg   24 15
Chero   23 15
Rottofreno   21 15
Soragna   20 15
Sp Fiorenzuola   19 14
San Leo-CSM   17 15
Aurora   16 15
Fontanellato   11 14
Ziano   11 15
V.S. Lorenzo   10 15
Borgonovese   3 15
Pausa invernale alla quale si arriva con la supercapolista Bobbiese che non disputa l’incontro a Fontanellato per campo impraticabile: trasferta lunga per i neroverdi piacentini che sotto la Rocca sono stati fermati dal cattivo stato del terreno di gioco, in condizioni non perfette e sicuramente peggiorato dopo l’incontro di seconda categoria disputato il sabato; per i gialloneri invece la sosta viene a puntino per riprendere fiato dopo le ultime giornate poco positive e il mister Rovito avrà così tempo e modo per provare a ristabilire la situazione.
 
Come previsto, il Fidenza trova terreno poco fertile a Soragna: in un derby ben giocato da entrambe le squadre il risultato è un pareggio per 1 a 1 che permette alle due compagini di proseguire il buon campionato che stanno facendo; qualche recriminazione sull’operato dell’arbitro da parte dei ragazzi di mister Balboni per due episodi dubbi nell’area fidentina nel corso del secondo tempo e prova comunque di carattere dei borghigiani dell’ex mister Bonazzi.
 
Risultato ad occhiali sostanzialmente giusto quello scaturito dall’altro derby tra San Leo e Aurora: partita maschia e combattuta a centrocampo, con le difese a prevalere sui rispettivi attacchi e spartizione della posta in palio che è utile più per il morale che per la classifica; salvezza comunque alla portata per le due squadre cittadine che possono anche approfittare del fatto che l’ultimo posto sembra già assegnato alla Borgonovese che dovrebbe fare un mezzo miracolo per risalire almeno in zona playout.
 
GIRONE B
 
L’impresa della giornata è del Team Traversetolo che con doppietta di bomber Nardi vince in trasferta contro la capolista Boretto, rimaneggiata soprattutto a centrocampo viste le assenze dei titolari; questo non toglie comunque meriti alla squadra traversetolese che si rimette in corsa verso l’obiettivo playoff, sicuramente alla portata dei ragazzi di mister Volpi. 
CLASSIFICA   Pti G
Boretto   31 15
Il Cervo   30 15
Marzolara   27 15
Fornovo Med.   26 15
Casalese   25 15
Povigliese   24 15
Real V.Baganza   23 15
Valtarese   22 15
Team Travers.   21 15
Solignano   20 15
Castelnovese   19 15
Viadana   15 15
Calestanese   14 15
Biancazzurra   12 14
Levante   10 15
Ghiare   9 14
Doppietta anche del fantasista Ughetti (ottimo fin qui il suo campionato), sempre più importante per le sorti del Ghiare, che permette alla squadra del presidente Bedini di impattare in rimonta contro la Biancazzurra: i sorbolesi si mordono le mani per non aver saputo mantenere il vantaggio in uno scontro diretto che avrebbe permesso di allungare la distanza dall’ultima posizione, occupata dai cornigliesi in coabitazione con il Levante.
 
Levante che viene sconfitto a Fornovo dalla squadra migliore per risultati della seconda parte di questo girone di andata: i ragazzi di mister Valenti adesso fanno paura a tutti, visti anche i notevoli rinforzi arrivati nel mercato appena concluso; dovranno essere bravi mister e società a gestire gli equilibri in campo e fuori per i tanti giocatori di qualità presenti adesso nella rosa, soprattutto da metà campo in avanti: certo che è meglio avere l’imbarazzo della scelta e avere alternative valide se si vuole puntare dritti alla vittoria del campionato e di sicuro il Fornovo Medesano come società ha fatto capire di non volersi nascondere e di ambire al primo posto come unico risultato finale. Levante invece che non ha invertito la rotta a livello di risultati con l’arrivo di mister Zaccardi, con unica attenuante un calendario sicuramente non agevole.
 
Il Cervo si mostra bravo e fortunato vincendo per 3 a 2 contro il Solignano: meriti che vanno riconosciuti a mister Ferrari e al suo gruppo che però nel portare a casa i tre punti viene agevolato dagli errori sotto porta degli attaccanti di mister Giordani; collecchiesi che si riportano a un solo punto di distanza dal primo posto in classifica e Solignano che fatica ancora a trovare la propria identità e non riesce ad avere la continuità necessaria per rimanere nella zona playoff, obiettivo di inizio stagione.
 
Un pubblico numeroso fa da cornice alla partita fra Valtarese e Marzolara, disputata su campo pesantissimo che non favorisce lo spettacolo; match molto combattuto con poche occasioni da rete e risultato giusto per quanto espresso in campo dalle due squadre che terminano entrambe in dieci per le espulsioni di Zecca e Peri.
 
Bene il Real Val Baganza rinforzato ulteriormente in settimana dall’arrivo di Donati: tre reti in trasferta a Poviglio e corsa verso i playoff ripresa immediatamente dopo il brutto scivolone casalingo della settimana scorsa; l’attacco dei salesi fa davvero paura quando è in giornata e lo dimostra con azioni di pregevole fattura, sia individuali che collettive. Povigliese che ultimamente invece accusa qualche battuta a vuoto di troppo che ha fatto perdere la regolarità mostrata nella prima fase del campionato.
 
Vince 2 a 0 la Casalese ai danni della Calestanese: i casalaschi si confermano squadra che può ambire ai primi posti (ieri in goal Contu, uno degli ultimi arrivati che può alzare il tasso tecnico di qualsiasi squadra di questa categoria), mentre i ragazzi di mister Corso hanno bisogno di questa pausa per ricaricare le pile in vista del girone di ritorno che li vedrà già alla prima giornata affrontare il Ghiare in una partita delicata e che promette scintille.
 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da The Boss il 23/12/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,06157 secondi