Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Reggio Emilia


Il Castelvetro affonda la Correggese con un perentorio 2-0

La Squadra del Presidente Lazzaretti è sul fondo della classifica!!!

CASTELVETRO DI MODENA (Modena) 17.09.2017 - Con un gol per tempo il Castelvetro affonda la Coreggese, peggio di lei ora solo la Colligiana uscita oggi sconfitta dal Lentigione e con una partita ancora da recuperare.

Una Correggese che oggi era chiamata al riscatto dopo la pessima figura di mercoledì contro Sasso Marconi e che invece torna a Correggio con tanti interrogativi.

Mister Marra le prova tutte, cambia modulo, cambia uomini ma i risultati non cambiano e la Coreggese si trova in basso come mai successo nella gestione di Claudio Lazzaretti.

A fine partita l'allenatore biancorosso vede comunque il bicchiere mezzo pieno: "L'atteggiamento è sicuramente migliorato rispetto a mercoledì ma ancora non basta. Abbiamo subito il primo gol proprio nel momento in cui Parenti era uscito per farsi medicare e da quel momento abbiamo avuto difficoltà prettamente psicologici. A questa squadra serve una vittoria poi sono sicuro che inizierà un campionato diverso"

CASTELVETRO - CORREGGESE 2-0 (pt. 1-0)

RETI: 16'pt. Lessa Loko (Ca), 13'st. Calanca (Ca)

CASTELVETRO: Rossini, Fontanesi (dal 36'st. G. Magliozzi), Calanca, Bertozzini, Cozzolino (dal 39'st. Ristori), Covili, Davoli, Lessa Loko (dal 10'st. Pittarello), De Pietri, Falanelli (dal 10'st. Zagari), Ghizzardi. Allenatore Cristian Semprini. A disposizione: Tabaglio, T. Magliozzi, Ristori, Stefani, Rossi, Davighi. 

CORREGGESE: Sarri, Guerri (dal 36'st. Edeobi), Muci (dal 23'st. Riccio), Mariotti, Vecchi (dal 1'st. Rizzitelli), Parenti, Tacconi, Landi, De Marchi, Presicce (dal 8'st. Zagari), Sereni. Allenatore Salvatore Marra. A disposizione: Ceci, La Rocca, Puca, Hardy, Santini.

ARBITRO: Romaniello di Napoli (Blasiol di Bolzano e Laghezza di Mestre)

CRONACA. Mister Marra cambia tutto, opta per un 5-3-2 con Vecchi, Parenti e Mariotti difensori centrali e Guerri e Muci sulle fasce che all'occorrenza danno supporto al centrocampo composto da Landi centrale con Presicce e Tacconi sulle laterali. In avanti De Marchi a sinistra e Sereni a destra.

Semprini schiera la sua Castelvetro con il nuovo arrivato Rossini tra i pali e con un modulo 3-4-1-2. Fontanesi, Bertozzini e Calanca sulla linea difensiva; Ghizzardi, De Pietri, Davoli e Cozzolino stazionano a centrocampo; sulla linea avanzata Lessa Loko e Falanelli con Covili leggermente arretrato.

La Correggese imposta subito la gara sul ritmo e sulla velocità chiudendo nei primi minuti la squadra di casa nelle propria area. Al 16' però è il Castelvetro a passare in vantagio approfittando di una difesa sbilanciata per l'uscita temporanea di Parenti che perdeva vistosamente sangue dall'arcata sopraciliare. Castelvetro batte un calcio d'angolo impostando la manovra proprio nella zona lasciata scoperta dal capitano biancorosso e da quella posizione Lessa Loko appoggia in rete da distanza ravvicinata lasciando infruottoso l'estremo tentativo in tuffo del portiere Sarri.

La Correggese non si perde d'animo e si riversa nella metà campo avversaria, ma non riesce mai nell'intento di sporcare i guanti al portiere Rossini per tutto il primo tempo.

Castelvetro gioca guardinga ma, malgrado si affacciasse in area avversaria con meno frequenza della Correggese, si rende più pericolosa, al 34' infatti, dal lancio in profondità di De Pietri che smarca Ghizzardi, l'ex correggese arriva sulla linea di fondo ed effettua un cross rasoterra ad erretrare per Lessa Loko che dalla linea dell'area piccola carica il destro ma manda il pallone alto sopra la traversa con Sarri già fuori causa.

Al 43' la squadra di casa ci prova ancora, Falanelli tenta di sorprendere Sarri dalla lunga distanza ma il pallone si spegne sul fondo; nello schieramento opposto invece la Correggese manovra a centrocampo ma il portiere del Castelvetro Rossini continua a vivere momenti di relax.

Al primo minuto di recupero, De Marchi smarcato da Presicce, si avvicina pericolosamente davanti a Rossini, carica il sinistro ma colpisce male ed il tentativo di diagonale sul secondo palo, si spegne tra le braccia dell'estremo difensore castelvetrese.

Nel secondo tempo mister Marra cambia lo spartito inserendo Rizzitelli e D'Andrea per Vecchi e Presicce trasformando il modulo in un più offensivo 4-4-3, ma la musica è sempre la stessa: Correggese in avanti a testa bassa con cuore ma in maniera scordinata e il Castelvetro che lascia sfogare per poi ripartire e colpire.

Al 13' i padroni di casa affondano la Correggese con il gol del raddoppio: calcio d'angolo dalla destra di Cozzolino e si ripete la scena di mercoledì scorso al Borelli contro Sasso Marconi. Con il comodo stacco di testa di Calanca infatti, la palla arriva in fondo al sacco malgrado un disperato Sarri invano proteso in tuffo. 

La Correggese è allo sbando, saltano gli schemi lasciando troppo agio alle individualità, ma le conclusioni di Rizzitelli, Sereni e De Marchi, seppur di pregevole fattura, non consentono di sperare in una clamorosa rimonta. Il Castelvetro invece galvanizzato dal concretizzarsi della prima vittoria stagionale, gioca con maggior tranquillità e per poco non colpisce ancora con Pittarello, che prima si vede negare il gol da un intervento provvidenziale di Mariotti, poi con una parata in uscita di Sarri bravo a chiudergli lo specchio della porta.

Al 35' i padroni di casa provano ancora a ritoccare il risultato con De Pietri che leggermente defilato sulla sinistra, cerca di sorprendere Sarri con un diagonale sul secondo palo ma il portiere biancorosso blocca in tuffo. La Coreggese torna a sporcare il taccuino di oinchiostro grazie al colpo di testa di Parenti su calcio d'angolo dalla destra di Rizzitelli, troppo poco per cercare di riaprire la partita.

Al 43' D'Andrea prova la bordata da distanza ravvicinata ottenendo solo un calcio d'angolo, poi due ripartenze micidiali del Castelvetro mettono ancora in luce il portiere della Coreggese Sarri abile a sventare l'uno contro uno con Pittarello e a deviare la conclusione da fuori area dello stesso ex pupillo di patron Lazzaretti.

Domenica gara casalinga con il Villabiagio, il Presidente Lazzaretti invita i tifosi a non abbandonare la squadra in un momento così delicato. Proprio per questo il patron biancorosso ha deciso di far disputare Correggese-Villabiago ad ingresso libero.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 17/09/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



CAMPEGINESE, ARRIVANO FAVA, MENOZZI, SENATORE E FILOMARINI

Comunicato stampa - Dopo aver “presentato” le riconferme dei giocatori e staff tecnico, è ora il turno dei nuovi ingressi provenienti dal mercato estivo. Il lavoro del Direttore Sportivo Pietro Codeluppi, coadiuvato da Paolo Orlandini e Claudio Menozzi si è concentrato sul consolidamento della rosa a disposizione e sul puntellare alcune delle posizioni...leggi
13/07/2021


Dilettanti: l'incredibile storia di un ragazzo finito in carrozzina

La forza del calcio mi ha fatto superare gli ostacoli della mia vitaErano poco più di 4 anni fa... Inizio di una nuova stagione, fase di preparazione... Società nuova, motivazione al massimo, obiettivo salire di categoria, questo è il mio anno me lo sento... secondo giorno di preparazione gonfiore a...leggi
20/04/2016

Il Presidente del Montecchio Claudio Dosi dichiarato fuori pericolo!

Bymanso - Il Presidente del Montecchio era stato colpito sabato scorso da infarto; prontamente soccorso era stato ricoverato all' ospedale di Reggio Emilia, da dove oggi sarà trasportato a quello di Montecchio con la dichiarazione di "fuori pericolo". In settimana si può prevedere il suo ritono a casa. Molta apprensione ha destato "l\...leggi
29/03/2016

Claudio Dosi, Presidente del Montecchio è stato colpito da infarto

  Emiliagol - Il Presidente del Montecchio (Promozione A) Claudio Dosi (65 anni) oggi è stato colpito da un infarto, ma sembra che il pronto intervento con cui è stato soccorso, abbia dato i suoi frutti. Le notizie informali di Emiliagol, parlano di scampato pericolo, ma come s...leggi
26/03/2016



Scoop - Mister Bizzi e Mister Montanini sulla panchina del Montecchio

Mansospia - Mister Bizzi lo scorso campionato alla Biancazzurra e tra le molte altre anche Lentigione, prenderà da domani il posto di Ivano Rossi (oggi in panca andrà un dirigente), che non ha ritirato le dimissioni. Secondo di Bizzi sulla panchina reggiana siderà Stefano Montanini vecchia conoscenza di tutto il...leggi
20/03/2016





Il Castelvetro passa immeritatamente sui resti del Carpaneto, 1-2

CARPANETO (PIACENZA), 15 MARZO 2016 - Una beffa allo scadere, purtroppo già successa diverse volte in questa stagione ma in questo caso quanto mai immeritata. Nonostante una prova di carattere e di intensità, la Vigor Carpaneto 1922 cede in pieno recupero alla capolista Castelvetro, che viola il "San Lazzaro" (1-2) nell'anticipo del r...leggi
16/03/2016




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05993 secondi