Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Reggio Emilia


Il Formigine vince 3-1 a Brescello che è matematicamente retrocesso

 

RISULTATO  BRESCELLO  1   FORMIGINE  3

MARCATORI: AL 14’ jabeur, 18’ Ganzerla, al 55’ Tortora, al 84’ Fabbri

BRESCELLO: Colacicco,   Russo, Maestrini, Coli, Fabris, Carlini, Boni (dal 31’ st Picello), Gozzi, Pellacini (dal 25’ st. Bonardi), Cornali, Tortora .  All.: Vitale

FORMIGINE: Nutricato, Lusvarghi, Fabbri, Fornaciari, Lanzinier, Tudini, Poli (dal 20’ st. Giovani), Tripepi, Ganzerla (dal 23’ st . Bedogni), Ansaloni, Jabeur  All:. Schillaci

NON ENTRATI DALLA PANCHINA: BRESCELLO:   Dondi, Reggiani, Ceci                    FORMIGINE: Abate, Pederzoli, Iannuzzi, Monelli, Feninno

ARBITRO:  Sig.  Zini     Di   Bologna

NOTE:  Spettatori 120 circa, campo in perfette condizioni.

AMMONITI: Lusvarghi, Fabbri, Fabris, Tortora.

ESPULSI: al 45’ Jabeur, al 73’ Gozzi

CRONACA: Arriva l’ennesima sconfitta casalinga per il malcapitato Brescello che anche contro il Formigine deve lasciare agli ospiti i 3 punti. Già dai convocati si poteva intendere che sarebbe stata una domenica difficile per i rivieraschi che, complice la politica del “lavoriamo per il futuro” si presentano al pubblico di casa con 16 atleti di cui 2 nati nel ’98, 4 nati nel ’97 e 1 nel ’96. Nonostante le tante assenze quella locale è parsa una squadra equilibrata e con buona visione di gioco. Parte forte in Formigine che culla ancora speranze di salvezza e al 14’ con Jabeur, a seguito di un’azione  personale, arriva  al vantaggio. Dopo 4 minuti è l’esperto Ganzerla che sfrutta un cros di Tripepi e porta gli ospitìi al doppio vantaggio; 2 a 0 e siamo solo al 18’. I locali non si perdono d’animo e iniziano a macinare gioco. Al 32’ punizione fuori dalla specchio di Gozzi e al 38’ è Pellacini di testa  a non centrare la porta. Al 45’ l’episodio che da l’impressione di ravvivare e riaprire la partita; Jabeur, già amminito, tocca la palla con una mano e l’arbitro gli sventola il secondo cartellino giallo e il susseguente rosso.              

La ripresa si apre con la squadra di casa molto più votata alla fase  offensiva e già al 10’ con Tortora arrivano ad incassare e  dimezzare lo svantaggio sul 2 a 1. Poi, da questo momento fino alla mezzora, i rivieraschi spingono sull’acceleratore e con Cornali centrano la traversa al 13’ e al 15’ Coli si fa parare un tiro nell’area piccola. Ma la partita subisce un cambio di tendenza quando, al 73’,  tra lo stupore generale, l’arbitro estrae il cartellino rosso a Gozzi, reo di un fallo a centrocampo non particolarmente evidente ne cattivo. In 10 contro 10 il Bresclelo ha continuato a cercare il gol del pareggio ma, in contropiede, è ancora stato colpito da Fabbri, che a 6 minuti dal  triplice fischio, trafigge l’incolpevole Colacicco, con una pregevole azione personale.

La partita si trascina alla fine e nemmeno le sostituzioni hanno l’effetto desiderato da entrambo le parti.

Morale della partita; con questi 3 punti il Formigine spera ancora in una salvezza difficile ma  non  impossibile, mentre i locali aspettano la fine del campionato per ripartire e stanno gia’ programmando le prossima stagione in promozione. Sulle gradinate del Morelli, oggi giravano già alcuni nomi contattati dal ds della squadra cara allo sponsor CAGNA e BENELLI; se fossero veri ci si  aspetta davvero una squadra che fara’ divertire.

 

Eccellenza Girone A
 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 21/03/2016
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11965 secondi