Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Parma


Parma: cos'è andato storto e quali sono le prospettive contro la Lazio

Dopo il match di ieri l’Atalanta prosegue la sua arrampicata alle posizioni più alte della classifica, dimostrando ancora una volta di avere stoffa, piede e l’entusiasmo giusto. Dopo aver portato a casa la vittoria contro il Sassuolo il club ha inferto un duro colpo anche al Parma, segnando ben tre reti a fronte di un pesantissimo zero.

Il Parma non ha davvero avuto scampo, la partita, infatti, viene considerata una di quelle che è andata sostanzialmente a senso unico, Gollini ha avuto a che fare con i ducali solo all’86simo e per un nulla di fatto. Toloi e Muriel sono state due grandi novità nel match, con lo schieramento di Palomino come centrale e Rafel al centrodestra. Nessuna speranza per i crociati che non hanno avuto veramente alcuna via di scampo, riuscendo a fatica a toccare palla.

Cambio in panchina: congedato Liverani

A mancare a Bergamo è stato tutto, ma molto è stato attribuito alla tecnica e quindi a Mister Liverani che con questa sconfitta è stato cortesemente accompagnato alla porta. La fiducia nell’ormai ex tecnico dei gialloblù vacillava ormai da tempo, ma la scivolata al terzultimo post in classifica ha dato il colpo di grazia.

A sostituire Fabio Liverani vi sarà in panchina Roberto D’Anversa, che conosce la squadra e che aveva “scaldato” quella panchina già nelle ultime tre stagioni del Parma. Il tecnico sarà già operativo con il prossimo match del Parma che sarà quello di domenica contro il Lazio. Chissà come se la caveranno i ragazzi e se l’umore non infierirà in modo negativo.

Fra i fan c’è chi ritiene l’influenza e quindi l’uscita di Liverani un punto cardine per gli esiti delle partite: a dimostrarlo saranno i tanti che per la prossima partita daranno fiducia ai gialloblù scommettendo su una vittoria. Le quote, però, non danno la squadra di certo favorita, come si può vedere sui migliori casinò Italia che comprendono anche il betting.

Ecco perché chi non è esperto di scommesse o è ancora titubante sul fatto che la squadra possa riprendersi, di certo attenderà la partita contro il Sassuolo del 17 gennaio per avanzare la propria scommessa, intrattenendosi per ora con una delle nuove piattaforme di giochi appena uscite online come quella del casino nomini.

Il prossimo match del Parma: la sfida contro il Lazio

Dopo il cambio in panchina del Parma i fan, e non solo questi, sono in attesa di vedere che cosa succederà in campo. Per scoprirlo basterà attendere il match di domenica 10 che vedrà in campo il Parma contro il Lazio al Tardini, alle ore 15:00. Chissà se la squadra riuscirà a dare una svolta: le ultime 4 giornate sono state per questa davvero dure, visto che non solo ha accumulato una sconfitta dopo l’altra, ma delle vere e proprie batoste, non segnando nemmeno un solo gol.

La più probabile formazione per domenica è la 4-3-1-2 con Sepe, Laurini, Busi, Bruno Alves, Pezzella e poi Hernani, Brugman, Kurtic, Brunetta, Inglese e Cornelius. Sarà sufficiente per il 3-5-2 che invece metterà in campo il Lazio? Per scoprirlo non resta che attendere pochi giorni.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 07/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Seconda gir. C-D Parma: lo Scanderbeg è campione e sale in 1^categoria

Nb. nell'immagine i giocatori dello Scanderbeg ripresi dal Guloo al "gran cafè Barino" di Parma. Con la vittoria sul Montanara di oggi sono promossi matematicamente in prima categoria.SECONDA GIR. CIl Borgotaro strapazza il Fraore e sarà sicuro di disputare i playoff estromettendo contemporanea...leggi
18/04/2016

Terza PR: 26°turno, Maccini fa sognare la Varanese, Inter club KO

Nb. nell'immagine Sandro Maccini (Varanese). In fondo video-intervista ad Alessandro Cerutti del Team Carignano dopo il gol vittoria al Berceto.Giornata movimentata quella di terza categoria dopo lo scontro in vetta alla classifica che ha visto interrompere la lunga serie positiva dell'Inter club dopo ben 14 turni frutto di undici vitt...leggi
17/04/2016


Uisp a 11: tutti risultati e commenti dal 14 al 17 aprile 2016

Nb. Nell'immagine (di qualche tempo fa) Sergio Renda attaccante dell'Oiki che nella gara di giovedi 14 aprile ha realizzato un poker al Lemignano. Nelle gallery il difensore classe '66 Andrea Negri della Fulgor Rondine  (Dilettanti A)SENIORES AGrosse emozioni nel big match disputato tra le prime due i...leggi
17/04/2016


Uisp: i risultati del weekend dal 31 marzo al 3 aprile

Nb. nell'immagine i supportes del La Paz (un tifo cosi non si vede nemmeno in prima categoria). Nelle Gallery i fumogeni dei tifosi dell'Arci quadrifoglio Sorbolo dopo la gara infrasettimanale con il PoggioSENIORES GIR. AFinisce a reti inviolate il match di cartello tra i Dipendenti Sanità e la capol...leggi
02/04/2016

XVI° TORNEO MEMORIAL CERIATI DI RENO: proseguono i lavori

Nb. nell'immagine il campo di Reno di Tizzano (a mezz'ora di strada da parma città). Quest'anno il campo in erba naturale verrà completamente rifatto per un fondo veramente impeccabile coaudiuvato da una splendida zona ristoro per tutti i partecipanti.Nelle gallery proseguono i lavori di manutenzione.....leggi
24/05/2016



Seconda PR - anticipi del 24/3-25/3: tripletta di Bongi del Borgotaro

Nb. nell'immagine Alessandro Ferro estremo difensore del MontanaraL'attaccante del Borgotaro Bongi grazie alla tripletta personale realizzata stasera sale a quota 15 centri ed è il capocannoniere del campionato del girone C di seconda. Nel girone D nulla da fare ancora una volta per la Montebello (continua la serie nera, un punt...leggi
25/03/2016



Calcio a7: nella penultima giornata Emiliagol-Storica Nera 10-4

Nb. nell'immagine il Manso se la spassa lontano dalla sua squadra.Siamo quasi alla fine e stasera portiamo a casa la sedicesima vittoria su 17 gare fin qui disputate. In campo con la divisa bianco-blu ci presentiamo all'appello con 8 giocatori tra cui il portiere Godi, i difensori Leoni e Capitelli, i centrocampisti offensivi Con...leggi
21/03/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06152 secondi