Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA CORREGGESE E' IN EMERGENZA E SI VEDE A FORLI' DOVE PERDE 2-0

Recupero della settima giornat di Serie D

CORREGGESE SCONFITTA IN TRASFERTA A FORLI’

FORLI’ – CORREGGESE 2 – 0

FORLI’: Stella; Croci, Sedioli, Giacobbi, Marzocchi (29’s.t. Zabre); Ballardini, Buonocunto, Corigliano; Gasperoni (29’s.t. Zamagni), Ferrari (34’s.t. Pozzebon), Gigliotti. A disposizione: De Gori, Battaglia, Piva, Carlucci, Ndedi, Sabato. Allenatore: Angelini (squalificato).

CORREGGESE: Sottoriva; Casini, Roma (24’s.t. Saporetti), Calanca, Manara; Ghizzardi, Landi, Muro; Villanova (29’s.t. Riccò); Diallo (17’s.t. Lessa Locko e dal 39’s.t. Damiano), Carrasco. (Ferretti, Setti, Benedetti, Derjai, Cremonesi). All.: Gori.

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni (Bennici e Bentivegna di Agrigento)

Reti: 4′ pt Corigliano; 5′ st Gasperoni.

Note: espulso Casini (C) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Landi, Calanca, Muro, Benedetti (C), Buonocunto, Corigliano (F) Angoli: 4/6. Recuperi: 0′ p.t., 3′ s.t.

CORREGGIO, 17 febbraio 2021. La Correggese non riesce a interrompere il proprio momento negativo ed esce dallo stadio Morgagni di Forlì sconfitta per 2 reti a 0 e ancora più in emergenza in vista delle prossime sfide di campionato. Nella sfida valida per il recupero della 7^ giornata del Girone D, il tecnico Mattia Gori è costretto a rinunciare subito a Luca Benedetti, con il centrale biancorosso che ha dovuto dare forfait a poche ore dall’inizio del match. Indisponibile e in panchina solo per onor di firma Matteo Derjai e con Marco Roma arretrato sulla linea difensiva, durante la ripresa l’allenatore della Correggese è stato costretto a togliere prima lo stesso Roma e poi anche Lessa Locko, entrato da pochi minuti, entrambi per infortunio, che ora dovranno essere valutati in vista delle prossime sfide di campionato. Prossima sfida che salterà sicuramente Tommaso Casini, espulso nella ripresa e quindi ci sarà una linea difensiva completamente da inventare per mister Gori in vista della sfida con il Sasso Marconi.

Sul risultato finale pesano i primi minuti di entrambi i tempi, che si sono rivelati fatali alla Correggese. Pronti via sono i padroni di casa del Forlì a passare in vantaggio che sfruttano al meglio una palla persa a centrocampo della Correggese per andare a trovare con Corigliano l’angolino giusto alla sinistra di Sottoriva. Sotto di un gol la Correggese inizia a macinare gioco chiudendo il Forlì nella propria metà campo, ma fatica a sfondare il muro difensivo dei biancorossi. Il primo acuto è di Carrasco che si accentra dalla corsia di sinistra e calcia con il destro, la sua conclusione è forte ma non precisa e finisce alta sopra la traversa. Dopo Carrasco è Villanova che per due volte prova a creare pericoli, prima su calcio di punizione con il portiere dei romagnoli che controlla la sfera e poi poco prima della mezz’ora quando si infila in area dalla sinistra e finisce a terra dopo un contatto con un difensore. L’arbitro però non ravvisa gli estremi per il calcio di rigore e lascia proseguire l’azione.

La ripresa inizia così com’era iniziata la partita, con il Forlì che sfrutta un errore della Correggese e trova il secondo gol. Indecisione tra Manara e Sottoriva con Gasperoni che di testa anticipa il portiere della Correggese e poi infila a porta vuota la rete del 2 a 0. I biancorossi provano a reagire, prima con un colpo di testa di Villanova alto sopra la traversa e poi con un bel tiro al volo di Diallo, con la sfera che viene deviata in corner dal muro dei difensori forlivesi praticamente sulla linea di porta. La Correggese si sbilancia in avanti alla ricerca del gol che potrebbe riaprire la partita e il Forlì prova a punirla in contropiede, con Sottoriva che è bravo a dire di no due volte a Gigliotti. Al 30’ la Correggese rimane in dieci uomini per l’espulsione di Casini e la rimonta si fa ancora più difficile, visto che i biancorossi perdono per infortunio anche Roma e Lessa Locko, toccato duro da Zamagni. Nel finale è Carrasco che prova a riaccendere le speranze dei suoi, ma la sua conclusione dopo aver saltato tre giocatori del Forlì viene respinta in angolo, spegnendo le speranze della Correggese che ora è attesa dalla sfida casalinga di domenica contro il Sasso Marconi nella prima giornata del girone di ritorno.

IL COMMENTO DEL MISTER

“Ho poco da recriminare ai miei giocatori – ha commentato a fine gara il tecnico Mattia Gor – perché tra infortuni e giocatori che sono scesi in campo in precarie condizioni stringendo i denti, credo che abbiano dato tutto quello che avevano”. Soprattutto nella prima frazione di gioco la Correggese ha tenuto il possesso palla non riuscendo a trovare la via del gol: “La rete subita a freddo ha indirizzato la partita – ha proseguito il mister – poi però abbiamo reagito subito provando a chiudere il Forlì nella propria metà campo, ci è mancato qualcosa in fase di finalizzazione”.

CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 17/02/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,06944 secondi