Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA CORREGGESE VA SOTTO PER DUE VOLTE E POI STENDE IL PRATO AL 93°

Mister Gori: "Il Prato è una squadra forte e devo dire che non meritava la sconfitta. Ci siamo presi tre punti che avevamo perso a Bagnolo dove non meritavamo di perdere e invece eravamo usciti sconfitti dal campo”.

LA CORREGGESE RIMONTA E SUPERA IL PRATO

CORREGGESE-PRATO 3-2

CORREGGESE: Sottoriva, Casini, Manara, Sarzi Maddidini, Benedetti, Calanca, Carrasco Nunez, Landi, Muro, Villanova, Roma. A disposizione: Ferretti, Ghizzardi, Derjai, Vezzani, Setti, Ricco, Saporetti, Damiano, Cremonesi. Allenatore: Gori Mattia

PRATO: Piretro, Tomi, Kouassi, Spinosa, Calosi, Cecchi, Boccaccini, Minardi, Ouattara, Tognarelli, Falchini. A disposizione: Nannelli, Calamai, Giampa, Sanat, Cellini, Scianname, Casati, Del Greco, Bertolini. Allenatore: Esposito Vincenzo

Reti: 15′ pt Tomi (P), 45′ pt Villanova (C), 12′ st Minardi (P), 37′ st Landi (C), 48’ st Carrasco (C).

Arbitro: Gianmarco Vailati Crema (Brunetti – Arizzi)

Note: ammoniti: Mattia Gori tecnico della Correggese, Benedetti, Derjai (C). Angoli 3/5. Recupero 1’ pt, 3’ st.

CORREGGIO, 27 gennaio 2021. La Correggese conquista la vittoria nel recupero della 6^ giornata di campionato, superando il Prato per 3 a 2 grazie alla rete decisiva di Carrasco al terzo minuto di recupero, sale al 5° posto in classifica con 23 punti e una gara in meno rispetto alle formazioni che occupano le prime posizioni. Una vittoria arrivata in rimonta, contro un avversario forte come il Prato che è tra le principali candidate alla vittoria finale del campionato, per una Correggese che nella prima frazione di gioco ha subito un po’ la qualità dell’avversario per poi crescere nella ripresa galvanizzata anche dal gol del momentaneo 1 a 1 realizzato da Villanova appena prima dell’intervallo.

Il tecnico Mattia Gori sceglie a inizio partita di affidarsi a un centrocampo di qualità con Roma, Sarzi Maddidini e Landi e un attacco leggero con Muro a supporto di Villanova e Carrasco, per provare a impensierire la difesa toscana con la velocità dei propri attaccanti. E la prima occasione della partita infatti è della Correggese, sugli sviluppi di un calcio d’angolo calciato dalla sinistra, con la sfera che viene colpita di testa da Carrasco e poi deviata anche da Casini, salvata dalla difesa del Prato sulla linea di porta. Dopo il primo squillo dei padroni di casa sono però gli ospiti ad alzare il proprio baricentro arrivando pericolosamente nei pressi dell’area di rigore dei biancorossi che provano ad affidarsi alle verticalizzazioni per Carrasco, ben controllato dai difensori toscani. Continuando a premere in avanti il Prato trova il gol del vantaggio. Dopo un paio di mischie all’interno dell’area di rigore la sfera arriva sui piedi di Tomi che da fuori area lascia partire un sinistro che si infila all’angolino basso alla destra di Sottoriva. Sotto di un gol la Correggese continua a mantenere ordine in campo e pur concedendo il possesso palla al Prato e qualche tiro dalla distanza non corre grossi pericoli. Nel finale di primo tempo i padroni di casa tornano a prendere coraggio e cercare fraseggi palla a terra per provare a impensierire gli avversari e proprio da un’iniziativa caparbia di Villanova arriva il gol del pari proprio prima dell’intervallo. Dopo aver ricevuto palla sulla sinistra l’attaccante della Correggese riesce a liberarsi di un paio di avversari e ad entrare in area di rigore, facendo partire un destro che non lascia scampo a Pietro.

Il secondo tempo si apre con una Correggese più coraggiosa e che va subito vicina al gol del vantaggio con una doppia occasione prima con Casini che si vede il tiro respinto sulla linea di porta da un difensore e poi Villanova che da pochi passi calcia alto. Nel momento migliore della Correggese arriva il gol del vantaggio ospite con Minardi che salta più in alto di tutti e con un pallonetto di testa supera Sottoriva infilando il pallone sul secondo palo. La Correggese però non demorde e continua a proporre il proprio gioco e a dieci minuti dal termine trova il pari con capitan Landi, con il Prato che poco prima aveva fallito l’occasione del possibile 3 a 1. Ghizzardi entra in area di rigore dalla corsia di destra e serve al centro dell’area Landi, con il capitano della Correggese che di sinistro infila in rete il gol del 2 a 2. Trovato il gol del pareggio però la Correggese non si accontenta e al terzo minuto di recupero trova il gol della vittoria. E’ Villanova che si libera di un avversario sulla corsia di destra e serve al centro Carrasco che tutto solo davanti a Pietro non fallisce il gol che regala i tre punti alla Correggese, facendo esplodere di gioia tutta la panchina.

IL COMMENTO DEL MISTER

“Questa vittoria la voglio dedicare a tutti i giocatori – ha affermato Mattia Gori al termine della gara – perché se lo meritano per tutto quello che fanno e anche alla società che in questi giorni ci ha sempre fatto sentire tranquilli, capendo il momento sfortunato che stavamo attraversando”. Una vittoria arrivata contro un avversario forte: “Il Prato è una squadra forte – ha continuato il tecnico – e devo dire che non meritava la sconfitta. Ci siamo presi tre punti che avevamo perso a Bagnolo dove non meritavamo di perdere e invece eravamo usciti sconfitti dal campo”.

CLASSIFICA

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 27/01/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,07121 secondi