Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Piacenza


Piacenza, c'è da cambiare passo rapidamente: situazione in classifica

Un diciottesimo posto che non può far sicuramente felici i tifosi, che adesso sperano in una netta inversione di tendenza nel corso delle prossime settimane. Stiamo parlando del Piacenza, una squadra che sembra proprio non riuscire più a ritrovare quello smalto e quella caratura che tanto l’aveva caratterizzata nel corso degli anni Novanta e del primo decennio del successivo secolo.

Anche gli appassionati di scommesse sportive non si stanno spiegare l’andamento così complicato del Piacenza: per tutti coloro che hanno l’abitudine di puntare spesso e volentieri sul calcio, quindi, l’analisi delle statistiche è un’attività che fa davvero la differenza. In tal senso, il suggerimento migliore da seguire è senz’altro quello di dare un’occhiata alle principali recensioni casino, in modo tale da poter capire con calma e con grande attenzione quello che è il portale più adatto alle proprie esigenze e preferenze, dove poter scommettere e creare un conto di gioco in totale sicurezza e affidabilità. Uno dei consigli più diffusi, in tal senso, è senz’altro quello di puntare solo ed esclusivamente su delle piattaforme che hanno ottenuto la certificazione ADM o AAMS.

Gli ultimi match e una classifica che piange

Dopo la netta vittoria che è stata colta a inizio dicembre contro la Pro Sesto, per il Piacenza si è spenta letteralmente la luce. Attenzione, non che prima le cose andassero meglio, dal momento che la squadra biancorossa arrivava comunque da tre sconfitte consecutive e un pareggio.

Dopo la brillante vittoria contro la Pro Sesto, però, il Piacenza è ricaduto nell’ennesimo vortice negativo di questa prima di stagione. Infatti, è arrivato un pirotecnico pareggio con il punteggio di 3-3 contro il Novara, poi la sconfitta per 1-0 sul campo della Lucchese. Da quel momento in avanti, il Piacenza ha ottenuto solamente pareggi, ben tre di fila, rispettivamente in casa contro Pergolettese e Pro Vercelli e in trasferta contro l’Albinoleffe. E, guarda caso, tutte e tre le gare sono terminate sempre con il medesimo punteggio, ovvero 1-1.

E, adesso, guardando la classifica, c’è molto da rammaricarsi per tutte le occasioni che sono state buttate al vento. 17 punti in 18 partite non sono affatto un gran bottino, per una squadra che, in modo particolare, ha dimostrato di avere una propria allergia per la vittoria, solamente tre in questo campionato, collezionando al contempo ben 8 pareggi e 7 sconfitte.

Un ruolino di marcia che ha portato il Piacenza al 18° posto, anche se, in ogni caso, la classifica rimane decisamente compatta, dato che le dirette avversarie per la salvezza rimangono davvero a un tiro di schioppo. Basti pensare come la Pistoiese, che si trova al tredicesimo posto avendo raccolto 21 punti fino ad ora, ha solo quattro punti in più rispetto al Piacenza. Quindi, c’è sia il tempo che la possibilità in classifica per mettere a posto le cose e per tornare a veleggiare in una zona distante da quella retrocessione.

Se Livorno e Lucchese sono rispettivamente a quattro e a cinque punti di distanza, ma non c’è chiaramente da stare tranquilli, ma al contrario bisogna alzare la soglia dell’attenzione, le squadre che precedono il Piacenza, come ad esempio Giana Erminio, sempre a 17 punti, il Novara, l’Olbia e la Pergolettese, a quota 19 punti, e la Pistoiese, come detto in precedenza, a quota 21, sono facilmente raggiungibili. Serve, però, cambiare qualcosa a livello di risultati e trovare maggiore continuità di rendimento.

I prossimi appuntamenti stagionali

Proprio tenendo conto di come l’obiettivo principale sia quello di risalire il prima possibile in classifica, è necessario sottolineare come le prossime sfide saranno molto importanti. A cominciare dall’appuntamento, decisamente complicato, sul campo della Juventus U23. A seguire, il Piacenza si troverà di fronte il Grosseto, sempre in trasferta, mentre il mese di gennaio terminerà con la partita in casa contro il Pontedera.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 14/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



IL DECLINO DELLA PRO PIACENZA: COSA FU DI LORO?

La Serie C è nuovamente iniziata come tutti i campionati professionistici italiani. Dopo la tempesta il calcio italiano ha bisogno di quiete: gli avvenimenti della scorsa stagione hanno dimostrato come siano necessari oggi più che mai controlli finanziari ed amministrativi alle squadre partecipanti. Emblematico è stato il caso dell...leggi
03/09/2019

Il Caorso vince in rimonta per 3-1 con l'Arquatese

  Reti: Gardini (A) al 7° pt, Vargas (C) al 8° pt, Diagne (C) al 2° st ed al 38° st   Bella vittoria del Caorso ottenuta in rimonta al termine di una partita ben giocata nonostante i troppi errori in fase di conclusione commessi dai ragazzi di Mister Albertelli. All’inizio del match il Caorso prende il comando dell...leggi
17/09/2017

Il Vigolzone batte 2-0 il Royale Fiore - Gol di Gangi e Boccuni

VIGOLZONE:Raffetti, Malvicini, Scarpa (75 Galetti), Scanzaroli, Iorio, Aquino, Gangi, Platè (50 Tedeschi), Rigolli (50 Boccuni), Di Maio (60 Cantù), Viani (70 Baldini) Allenatore: Sassi ROYALE FIORE:Frattini, Manzi (60 Chiesa), Defacqz, Mehmeti, Diop, Busconi, Franzini (80 Gueye), Villa (88 Dosi), Palmisano, Quaglioni...leggi
17/09/2017



Juniores Nazionale Piacenza . Il tuo oro si chiama Mohamed Mansour

REDAZIONE - La Juniores Nazionale del Piacenza Calcio si sta ben comportando nel campionato di categoria, con un terzo posto saldo in zona playoff, a soli 5 punti dalla vetta occupata dal Parma. Uno dei grandi protagonisti di questa stagione è sicuramente Mohamed Mansour, centravanti biancorosso di origine egiziana e capocannoniere del Girone E con 21 centri, e decisivo ...leggi
11/03/2016



Il Carpaneto batte il Luzzara per 2-0 con un gol per tempo

CARPANETO (PIACENZA), 14 FEBBRAIO 2016 - San Valentino dolce per la Vigor Carpaneto 1922, che piega 2-0 il Luzzara e sale in classifica al quarto posto, scavalcando il Colorno grazie alla contemporanea sconfitta dei parmensi a Formigine (3-2). Con una buona  prestazione e con un gol per tempo, la squadra di Ciceri ha conquistato meritatamente i tre punti, confermando di attraversare un ott...leggi
14/02/2016


Solito Brescello, gioca benino, ma perde 2-0 con il Rolo - Cronaca

BRESCELLO: Dondi, Oppido (dal 31’ pt. Cataldi),  Maestrini, Coli, Fabris (dal 25’ st. Capuano),  Tortora,  Boni , Gozzi, Pingiotti,  Vado (dal 1’ st. Sicilano), Pellacini    all. Vitale ROLO: Accialini, Martini, Casarano, Visioli,Negri,Faraci,Pilia, Rizvani (dal 35’ st. Nobile), Sanna (dal 5 st. Arrascue), Sarnelli (dal 40’ st....leggi
31/01/2016

Il Carpaneto contro il Colorno va a caccia del 4° posto

CARPANETO (PIACENZA), 30 GENNAIO 2016 - Sfida per il quarto posto per la Vigor Carpaneto 1922, attesa dal secondo match consecutivo in casa nel girone A di Eccellenza. Domenica alle 14,30 la compagine piacentina riceverà la visita del Colorno, con i ragazzi del presidente Rossetti che proveranno a scalzare i parmensi dalla quarta piazza, ora distante due lung...leggi
30/01/2016

Lo scontro in zona play out Corte Calcio - Sarmatese finisce 0-0

CORTE CALCIO - Figoni, Milza, Frati, Pellini (73’ Agosti), Priori, Carini, Cortellini, Borriello, Ussia (66’ Rovida), De Marchi, Facchini. A disposizione Toscani, Gatti, Deolmi, Zena, Rosi. All Di Donna SARMATESE - Corbellini, Cortes, Albasi, Picerni (70’ Lampis) , Bernini, Bazzarini, Tuzzi (88&rs...leggi
25/01/2016


Vecchi all' 89° da i 3 punti al Cittadella sul campo del Carpaneto!

CARPANETO (PIACENZA), 10 GENNAIO 2016 - Inizia maie il 2016 della Vigor Carpaneto 1922, battuta 1-0 in casa dai modenesi della Cittadella Vis San Paolo nella seconda giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. Nemmeno la sosta ha ridato smalto alla formazione piacentina allenata da Mino Lucci, alla vigilia del match quinta a pari punti con la Casalgrandese e a...leggi
10/01/2016


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05883 secondi