Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA CORREGGESE CON UN GOL DI LANDI, BATTE IL SERAVEZZA POZZI

LA CORREGGESE INIZIA IL 2021 CON I TRE PUNTI

CORREGGESE: Sottoriva; Casini (11’s.t. Saporetti), Benedetti, Calanca, Manara; Landi, Roma, El Bouhali (28’s.t. Muro); Carrasco, Villanova (40’s.t. Derjai), Damiano (11’s.t. Ghizzardi). (Cucchiararo, De Lucia, Sarzi Maddidini, Vezzani, Cremonesi). All.: Gori.

SERAVEZZA POZZI: Venè; Andrei, Ferrante, Maccabruni; Bedini (20’s.t. Podestà), Bortoletti, Nelli (20’s.t. Bongiorni), Granaiola, Moussafi; Vanni, Grassi. (Orsini, Saporiti, Kozlov, Bagnai, Luka, Toccafondi, Scarlino). All.: Vangioni.

Reti: 17′ s.t. Landi.

Arbitro: Gandino di Alessandria (De Tommaso di Voghera e Mehilli di Trento).

Note: ammoniti: Benedetti, Manara (C), Ferrante, Maccabruni, Vanni, Bortoletti (S). Angoli: 3 a 7. Recupero: 1′ p.t. e 5′ s.t.

CORREGGIO, 6 gennaio 2021. La Correggese inizia il nuovo anno tornando alla vittoria, dopo aver chiuso il 2020 con un ko ad Agliana. Nella sfida casalinga contro il Serravezza è il capitano Andrea Landi a regalare i tre punti alla formazione di mister Gori con un sinistro preciso all’angolino dopo una bella serpentina in area di rigore.

In casa Correggese si sapeva che quella contro il Serravezza sarebbe stata una sfida difficile, contro una squadra molto aggressiva che vive sulle ripartenze e per più di un’ora di gioco i padroni di casa sono stati molto bravi nel controllare gli avversari tenendo sempre in mano il pallino del gioco. Mister Gori sceglie Damiano per sostituire lo squalificato Lessa Locko, ma pur mantenendo il predominio del gioco e del campo i padroni di casa fanno fatica a trovare i varchi giusti per creare pericoli alla difesa toscana. Tante sono le potenziali azioni pericolose della Correggese, ma negli ultimi metri manca sempre qualcosa per trovare la rete. Carrasco in più di un’occasione sfugge alla difesa avversaria, ma non trova il guizzo vincente e lo stesso Damiano riesce a incunearsi tra le maglie avversarie più volte senza però concludere a rete. L’occasione principale per i padroni di casa, dopo che al 23’ Sottoriva era stato bravo a respingere una conclusione ravvicinata di Vanni, arriva a un minuto dall’intervallo. Azione sulla sinistra tra Manara e El Bouhali con quest’ultimo che viene steso in area e per il direttore di gara non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Villanova che calcia a incrociare alla sinistra del portiere, ma Venè indovina la traiettoria e respinge il tiro.

Nella ripresa i padroni di casa entrano subito in campo determinati per trovare il vantaggio, Carrasco sulla destra è imprendibile e la Correggese protesta per un secondo rigore proprio sull’attaccante panamense, ma il direttore di gara concede solo il calcio di punizione dal limite. Punizione battuta da Villanova che impegna subito Venè, ma nessuno riesce ad arrivare sulla respinta. Venè che pochi minuti dopo si ripete su El Bouhali, ma non può nulla quando al 17’ della ripresa il capitano Andrea Landi si infila in area di rigore e, con un preciso esterno sinistro trova l’angolino giusto per battere il portiere, realizzando il suo terzo gol stagionale.

Sotto di un gol il Serravezza si lancia in avanti e i padroni di casa fanno fatica a ripartire. Prima Grassi scheggia la traversa al 25’ e, al 37’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo è Vanni che al volo colpisce nuovamente la traversa. I padroni di casa stringono le maglie per portare a casa la vittoria, mentre gli ospiti si lamentano per due episodi in area di rigore, ma il direttore di gara lascia giocare e dopo 5’ di recupero fischia la fine, con la Correggese che inizia il 2021 con il sorriso conquistando tre punti importantissimi.

LE DICHIARAZIONI DEL MISTER

Soddisfatto a metà a fine gara il tecnico Mattia Gori: “In questa partita era molto importante vincere – ha affermato l’allenatore della Correggese – questo ci ha permesso di ripartire subito dopo la sconfitta di Agliana con cui avevamo chiuso il 2020. Dopo aver trovato il gol del vantaggio però ci siamo abbassati troppo, concedendo agli avversari troppe occasioni e questo non può succedere”. Bella la reazione della squadra nella ripresa: “Dopo il rigore sbagliato prima dell’intervallo siamo rientrati in campo molto determinati – ha continuato Mattia Gori – e questo credo sia un segnale molto importante per quello che è il carattere di questa squadra. Per noi è stato molto importante anche non subire gol per la prima volta in campionato”. Nemmeno il tempo di gioire che si torna subito in campo: “E’ stata una vittoria importante – ha concluso il tecnico – ora però dobbiamo azzerare tutto perché domenica ci attende il Fiorenzuola”.

I risultati della 10^ giornata del Girone D di Serie D

Correggese – Serravezza 1-0

Ghivizzano – Forlì 0-2

Lentigione – Bagnolese 1-1

Mezzolara – Pro Livorno 3-1

Progresso – Aglianese 2-2

Real Forte Querceta – Marignanese Cattolica 1-0

Rimini – Fiorenzuola 2-0

Sammaurese – Corticella 3-1

Sasso Marconi – Prato 1-1

La classifica del Girone D

Aglianese* 22, Fiorenzuola* 17, Rimini* 17, Lentigione 17, Correggese*** 16, Prato* 16, Pro Livorno 16, Mezzolara* 15, Real Forte Querceta* 14, Progresso** 12, Bagnolese* 11, Sammaurese 10, Forlì**** 9, Sasso Marconi 8, Serravezza** 7, Marignanese 7, Ghivizzano 6, Corticella** 1.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 06/01/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,06763 secondi