Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

CRER E DELEGAZIONE MODENA CONTRO IL CLIMA DA FAR WEST

COMUNICATO CONGIUNTO DEL CRER FIGC LND E DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE DI MODENA SUI GRAVI FATTI OCCORSI NEI CAMPIONATI GIOVANILI E DILETTANTISTICI DEL TERRITORIO DI MODENA

Appresa con sconcerto e indignazione la notizia dei gravissimi fatti verificatisi durante lo scorso weekend nei campionati giovanili e dilettantistici del territorio di Modena, e più specificatamente dopo la gara Castelnuovo – Fox Junior Serramazzoni (Juniores Provinciale Modena), prima della partita San Felice – Modenese Calcio (Allievi Provinciali Modena) e durante il match tra Fonda Pavullese e Rubiera Calcio (Seconda Categoria, Girone E), il Comitato Regionale Emilia Romagna FIGC LND e la Delegazione Provinciale di Modena FIGC LND intendono stigmatizzare con forza i comportamenti violenti posti in essere.

Le aggressioni perpetrate ai danni di tesserati, la violenza manifestata, il clima da Far West e da giustizia privata assolutamente incompatibili con qualsiasi forma di convivenza civile e sociale, nulla hanno a che vedere con il gioco del calcio e con i valori che esso veicola.

Allo stesso modo si condanna il grave episodio di aggressione nei confronti di un giovane arbitro, ingiuriato, minacciato di morte e colpito alla mandibola (con tre giorni di prognosi) per avere semplicemente svolto con attenzione e rispetto il proprio compito.

Auspicando che la giustizia sportiva e quella ordinaria, una volta accertati i fatti, si pronuncino in modo esemplare rispetto a episodi ai quali non vogliamo più assistere, riteniamo che sia più urgente che mai un'azione congiunta di tutte le componenti del movimento calcistico, affinchè si possa procedere ad una più pregnante ed efficace educazione e ad una formazione alla cultura sportiva a partire dai settori giovanili.

Il rispetto delle regole e del prossimo sono condizioni imprescendibili per far parte del mondo del calcio.

Il Presidente CRER FIGC LND
Simone Alberici

Il Delegato Provinciale Modena FIGC LND
Nicola Baisi

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 28/02/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,06524 secondi