Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL CITTADELLA SIGLA 2 GOL NEI MINUTI FINALI E VINCE A BRESCELLO 3-2

Marcatori: Al 10 Martinez al 63 Ennamli al 72 Notari al 90 Guidone (Rig.) al 94 Ridolfi

Sostituzioni: al 65° esce Arati ed entra Covili ed esce Martinez ed entra Malivojvic al 70° esce Bernasconi ed entra Caffarra al 79° esce Mondaini ed entra Bamouni al 82° esce Vernia ed entra Bandaogo - all'83° esce Caesar Tesa ed entra Ridolfi al 88° esce Rizzi ed entra Zaccariello

Bella partita al Morelli con i padroni di casa che sfiorano il bersaglio grosso e il Cittadella che dimostra la sua forza vincendo in rimonta nel finale.
Partita che inizia con una fase di studio e alla prima occasione il Cittadella va in vantaggio con Martinez abile a sfruttare una sponda area di un compagno e a depositare in rete sul secondo palo.
I padroni di casa reagiscono e al 25° Ennamli batte a rete sul secondo palo con la sfera che si stampa sul palo e Truffelli mette in rete la ribattuta ma il guardalinee ravvede un fuorigioco. Al 30° altra occasione per i padroni di casa con un tiro che viene deviato in area e la palla arriva a Truffelli che si gira per calciare ma anche qui viene fermato in fuorigioco.
Al 36° il Cittadella protesta per un atterramento in area sugli sviluppi di un calcio d'angolo ma l'arbitro lascia correre.
Secondo tempo che inizia con il Brescello Piccardo che prova a reagire e Fomov ci prova da fuori ma non inquadra la porta. Al 63° calcio di rigore per il Brescello Piccardo con Galeotti che viene cinturato all'interno dell'area di rigore e Ennamli trasforma il penalty spiazzando Narduzzo. A questo punto la formazione di casa rinvigorita dal pareggio ci crede e passa in vantaggio con Notari bravo a finalizzare una splendida azione della formazione di Mister Fontana. Il Cittadella reagisce con forza e Caccialupi devia un colpo di testa di Guidione oltre la traversa non senza difficoltà. I modenese spingono senza tuttavia creare particolari problemi sino al 90° quando un cross colpisce Galeotti e per il direttore di gare è calcio di rigore confortato dal parere del primo assistente (episodio che lascia molto perplessi). Gli stati d'animo si invertono e ora è la squadra ospite a credere nella vittoria e Ridolfi sfrutta una mischia in mezzo all'area di rigore e batte Caccialupi sulla traversa. 
Grande gioia per la squadra del Cittadella e grande delusione per il Brescello Piccardo che per quanto fatto vedere ha giocato alla pari contro la prima della classe non meritando la sconfitta. Ora si deve guardare a domenica prossima e alla difficile trasferta che ci attende a Salsomaggiore.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 22/01/2024
Tempo esecuzione pagina: 0,08914 secondi