Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

UNA CORREGGESE IRRESISTIBILE PRESENTA LA MANITA AL FARO COOP

LA CORREGGESE SEGNA CINQUE RETI E SUPERA IL FARO COOP

CORREGGESE – FARO COOP 5-0

CORREGGESE: Cipriani, Ghizzardi, Colombo, Gigli (36’st Vittorini, Bertozzini, Galli, Simoncelli (36’st Galletti), Catellani (36’ st Andolina), Leonardi, Luppi (22’ st Cappelluzzo), Mastaj (22’ st Pasquini). A disposizione: Cavazza, Candeloro, Galletti, Inverardi, Staiti. Allenatore: Giuseppe Nazzani.

FARO COOP: Masinara F, Masinara N, Landi, Borgognoni, Farini (35’ st Vitali), Lenzi, Garni, Pasquali (45’ pt Tonelli), Manieri (21’ st Ismajli), Satalino (31’st D’Istanti), Bazzani (6’st Haber). A disposizione: Ricci, Carboni, Dahbi, Peri. Allenatore: Alessandro Evangelisti.

Reti: 5’pt Luppi, 9’pt Gigli, 3’st e 39’ st Leonardi, 37’st Galletti (C)

Arbitro: Manassero della sezione di Piacenza (Casoni - Bozza)

Note: ammoniti: Gigli (C), Garni, Lenzi (F). Angoli: 8 / 4. Recupero: 5’ / 6’.

CORREGGIO, 17 settembre 2023. Cinque gol segnati, uno annullato, una traversa e un rigore non ravvisato dal direttore di gara. Questa la prima vittoria in campionato della Correggese che davanti ai propri tifosi supera il Faro Coop segnando cinque reti e creando tante altre occasioni da gol.

Proprio come nell’esordio in campionato contro il Fabbrico la Correggese parte subito forte e dopo nemmeno 10’ di gioco i biancorossi sono già sul doppio vantaggio. Ad aprire le marcature è Luppi che su un perfetto cross di Simoncelli dalla destra anticipa tutta la difesa e mette la palla in rete realizzando il suo primo gol ufficiale dal suo ritorno alla Correggese. Sopra di un gol i padroni di casa continuano a premere sull’acceleratore e da calcio piazzato trovano il raddoppio. Su un calcio d’angolo dalla destra battuto da Simoncelli, Gigli svetta più in alto di tutti e mette ancora la palla in rete. Con il doppio vantaggio la Correggese non si vuole fermare per ampliare il divario con gli avversari, avversari che faticano a reggere il ritmo dei padroni di casa e non riescono mai a rendersi pericolosi in avanti. Proprio come nella prima sfida di campionato però la Correggese non riesce a realizzare altri gol, con il portiere ospite che due volte si oppone alle conclusioni di Luppi, poi è Simoncelli che vede la sua conclusione sbattere sulla traversa.

La difesa dei padroni di casa è brava a salvarsi in altre due occasioni su Mastaj a pochi passi dalla linea di porta, anche se l’occasione più ghiotta arriva a Leonardi. L’attaccante della Correggese lanciato in profondità sorprende la difesa alle spalle e arriva in area di rigore, a tu per tu con l’estremo difensore viene atterrato da dietro dal difensore in recupero, ma il direttore di gara non ravvisa gli estremi per il calcio di rigore tra le proteste della formazione di casa.

La Correggese va all’intervallo sul 2 a 0, ma questa volta non commette l’errore fatto con il Fabbrico alla prima giornata di campionato e, dopo pochi minuti dal fischio d’inizio della ripresa, i padroni di casa trovano subito il terzo gol con Leonardi che dall’interno dell’area piccola in girata mette la sfera alle spalle del portiere. Sopra di tre gol i biancorossi non si accontentano e continuano a macinare gioco, senza mai rischiare nulla nel reparto arretrato e trovano la via della rete ancora con Leonardi che da pochi passi di testa mette dentro su un cross di Simoncelli, ma il direttore di gara annulla per una segnalazione di fuorigioco. Negli ultimi dieci minuti di partita poi arrivano le reti che arrotondano il risultato con Galletti che al 37’ dopo essere entrato da pochi minuti mette la palla alle spalle del portiere dopo che quest’ultimo aveva respinto un primo tiro di Andolina, anche lui entrato da pochi minuti. E due minuti più tardi è Leonardi che realizza da pochi passi il quinto gol e la sua doppietta personale.

Negli ultimi minuti gli ospiti provano a rendersi pericolosi con alcuni calci piazzati alla ricerca del gol della bandiera, ma la difesa della Correggese regge e chiude la partita con la porta inviolata.

IL COMMENTO DELL’ALLENATORE

“Sono contento della partita – ha commentato a fine gara il tecnico Antonio Soda, ancora in tribuna per la sua terza giornata di squalifica – perché abbiamo indirizzato subito la partita sui binari giusti. Abbiamo segnato cinque gol, ma abbiamo avuto di fronte una buona squadra che darà fastidio a molti, il nostro merito è stato indirizzare la partita e poi trovare subito il gol a inizio secondo tempo”. Il tecnico biancorosso però non si accontenta: “Dobbiamo ancora migliorare alcuni aspetti – ha continuato – perché soprattutto nella prima frazione di gioco dopo il secondo gol dovevamo essere più cattivi e realizzarne subito un altro perché sappiamo che poi nel secondo tempo se non sei bravo a chiudere le partite può succedere di tutto”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 18/09/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,05679 secondi