Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LA VIANESE VA A VINCERE IN CASA DEL P. MONTAGNA CON UN SONORO 4-0

Atl. Progetto Montagna 0 - Vianese 4

Marcatori: al 21’pt Cinquegrano, al 42’pt Zinani, al 22’st Cinquegrano, al 32’st Rizzuto.

Atletico Progetto Montagna: Malpeli, Ametta, Messori, Sarra, Banzi, Mazzocchi (dal 35’st Gatti), Cilloni (dal 28’st Franchi), Amore, Sula, Favali (dal 16’st Sorbi), Briselli. A disp.: Nigro, Bazzoli, Casoni, Saccardi. All.: M. Ferretti.

Vianese: Della Corte, Mammi (dal 15’st Mhadhni), Zinani, Coli, Zuccolini, Caselli, Cinquegrano (dal 29’st Charaa), Leoncelli, Djwomo, Marmiroli (dal 12’st Dall’Asta) (dal 35’st Menai), Rizzuto (dal 31’st Veratti). A disp.: Bragazzi, Paterlini, Rubino, Pisopo. All.: E. Iemmi.

Arbitro: Ghidoni di Reggio Emilia.

Successo rotondo della Vianese al Centro Coni di Castelnovo Monti contro l’Atletico Progetto Montagna. I rossoblù realizzano due gol per tempo, al termine di una gara praticamente a senso unico, che ha confermato la crescita graduale della formazione guidata da Emore Iemmi. Per contro, l’Atletico Montagna ha mantenuto un ottimo possesso di palla nella prima frazione di gioco, senza però rendersi più di tanto pericoloso, per subire il secondo e il terzo gol nella ripresa, grazie anche alle individualità della formazione di mister Iemmi. Dopo tre minuti di gioco Rizzuto ruba palla a un difensore avversario sulla sinistra poi conclude a rete da posizione defilata, ma Malpeli è attento e blocca a terra. Al 15’ Coli sbaglia un disimpegno e da quel pallone gestito male nasce una punizione della quali si incarica il numero undici locale Briselli: il suo tiro è deciso, ma viene deviato dalla barriera e Della Corte blocca senza problemi. La Vianese ricomincia a giocare e al 23’ Cinquegrano ruba palla sulla destra, poi si incunea in area e mette in mezzo un bel pallone per Rizzuto; un avversario tocca la sfera che torna a Cinquegrano che stavolta trova il tempo per battere a rete e portare la Vianese in vantaggio. Al 28’ ancora i rossoblù: bel cross di Leoncelli per Adusa che, tutto solo sul secondo palo, calcia deciso, ma alto, sciupando da ottima posizione. Al 36’ ci prova il Progetto Montagna con Sula, che si libera al limite dell’area, ma conclude oltre la traversa. Al 42’ la Vianese raddoppia: corner di Rizzuto, la difesa respinge, ma la sfera arriva a Lorenzo Marmiroli che rimette il pallone al centro dove arriva Zinani che calcia di prima intenzione trafiggendo Malpeli sul secondo palo: 0-2. 

Nella ripresa, il Progetto Montagna ci prova e al 23’, su punizione, Serra calcia bene ma colpisce prima la base interna della traversa, poi il palo; la palla, a quel punto, attraversa tutta la linea di porta ed esce oltre il palo opposto; per arbitro e guardalinee la sfera non ha mai valicato la linea. La Vianese reagisce prontamente e al 25’, da un corner di Rizzuto, Adusa impatta bene di testa facendo un assist per Cinquegrano che, da pochi passi, realizza la sua doppietta personale, portando a tre le reti dei rossoblù, ieri scesi in campo al Centro Coni di Castelnovo Monti in maglia nera. Alla mezzora la Vianese cala il poker: Zuccolini serve un bel pallone a Rizzuto che stoppa bene, poi incrocia il tiro sul secondo palo, trafiggendo l’incolpevole Malpeli. I rossoblù, a questo punto, allentano un po’ le briglie e l’Atletico prova ad accorciare le distanze al 47’, quando Briselli si gira bene un pallone in porta dal limite dell’area, ma Della Corte è attento e respinge il pallone a terra.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 18/09/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,06291 secondi