Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

COPPA, BRESCELLO PICCARDO BATTUTA IN CASA DAL MONTECCHIO PER 1-0

Brescello Piccardo 0 - Montecchio 1

Marcatore: al 26’pt Longhi.

Brescello Piccardo: Caccialupi, Zaccariello, Gianferrari, Marmiroli (dal 43’st Mazzoni), Galeotti, Cocconi, Manghi (dal 12’st Bocedi), Sarzi Maddidini, Bernasconi (dal 22’st Truffelli), Notari (dal 22’st Rodriguez), Boselli (dal 38’st Tagliavini). A disp.: Aimi, Bertoli, Caffarra, Aloi. All.: Fontana.

Montecchio: Voltolini, Blotta (dal 27’st Dallaglio), Pavarini, Zavaroni, Longhi, Borghi, Lusetti (dal 35’pt Frontera), Contini, Bedotti (dal 27’st Attolini), Davoli, Sané. A disp.: Sodano, Torri, Neri, Gargiulo, Bevilacqua, Oliomarini. All.: Ferretti.

Arbitro: Frigo di Parma.

Note: ammoniti Galeotti, Bernasconi, Gianferrari, Sarzi Maddidini (B), Zavaroni (M).

DAL BRESCELLO PICCARDO - Il primo turno della Coppa Italia d’Eccellenza anticipa la prima di campionato con BrescelloPiccardo e Montecchio che si incontreranno anche domenica a campi invertiti per la prima di campionato. Tipica partita di inizio stagione con le due squadre ancora palesemente in rodaggio che cercano di trovare distanze e giocate, partita dunque bloccata e avara di emozioni fino al 27 quando Bedotti conquista un calcio di punizione da posizione interessante che Longhi trasforma in gol con una splendida traiettoria tesa che si infila sotto il sette. I padroni di casa non riescono ad organizzare una reazione decisa e il primo tempo si conclude senza altre emozioni
Nel secondo tempo i padroni di casa alzano il ritmo e si stabilizzano nella meta campo avversaria alla ricerca del pareggio.
Al 61 un tiro cross deviato di Bernasconi costringe Voltilini all’acrobatica deviazione in angolo con un intervento pregevole. Al sono gli ospiti ad andare vicino al raddoppio con un’azione personale di Bedotti che si incunea in area e a tu per tu con Caccialupi spara alto
Al 70 tambureggiante azione della BrescelloPiccardo all’interno della’area avversaria ma nessuno degli avanti di casa riesce a trovare la deviazione o la conclusione vincente con la difesa ospite che respinge ogni tentativo con affanno.
Al 75 occasione per Boselli che calcia a botta sicura da dentro l’area ma la sua conclusione viene ribattuta in extremis dal recupero di un difensore. Poco dopo occasione per Attolini per il raddoppio che sfruttando un’uscita a vuoto di Caccialupi calcia a porta sguarnita ma Galeotti in tuffo di testa salva sulla linea.
All’ultimo minuto occasionissima per Tagliavini, ben imbeccato da Rodriguez, che tira debolmente permettendo il salvataggio sulla linea ad un difensore.

DAL MONTECCHIO - Buona la prima per il Montecchio che esordisce nella Coppa Italia di Eccellenza battendo la Piccardo Brescello per una rete a zero, grazie alla solita magia su punizione di capitan Matteo Longhi.

La partita è stata giocata soprattutto centrocampo da entrambe le squadre. Verso la mezzora la Piccardo si rende pericolosa con una conclusione di Riccardo Notari che attacca lo spazio sul lato destro, si accentra e calcia deciso, ma Voltolini, ex portiere della Reggiana, controlla agevolmente. Il Montecchio risponde per le rime poco dopo con Sané, nuovo acquisto, tra l’altro ex di turno proprio della Piccardo Traversetolo, che va sul fondo sul lato sinistro da dove si accentra verso destra, per poi calciare di destro tra le braccia dl portiere Caccialupi. Al 26’ il Montecchio segna il gol partita: ancora Sané taglia il campo da sinistra a destra e viene atterrato al limite dell’area di rigore: sulla palla si porta lo specialista Matteo Longhi che spara uno dei suoi soliti missili sotto l’incrocio dei pali, trafiggendo Caccialupi vanamente proteso in tuffo: 0-1.

Nella ripresa, le due squadre continuano a darsi battaglia a centrocampo, poi al 20’ Bedotti ruba palla a centrocampo e cerca l’azione solitaria, saltando due avversari, per poi allungarsi troppo il pallone, sbilanciarsi e calciare alto. Dalla mezzora in poi il Brescello si riversa nell’area del Montecchio per pareggiare le sorti del match e si rende pericoloso prima con Truffelli, che conclude dall’interno dell’area, ma Borghi intercetta il pallone; poi con Bocedi che batte Voltolini, ma Zavaroni salva sulla linea. Poco dopo arriva il triplice fischio dell’arbitro e il Montecchio esulta per la prima volta in Eccellenza.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 28/08/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,09508 secondi