Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

UN EUROGOL DI PESCATORE DA LA VITTORIA ALLA VIGNOLESE A BORETTO

Boretto-Vignolese 1-2

Reti: 40' pt Benatti, 26' st Ennamli, 39' st Pescatore.

Boretto: Zovi, Callegari, R.Parmiggiani, Sassi, Ouahero (dal 40' st Gueye), Sow (dal 40' st Cabras), N.Parmiggiani (dal 12' st Gandolfi), Calliku, Ennamli, Fanti, Diouf (dal 12' st Lorenzini). A disp. Bonini, Randazzo, Orlandini, Aguzzoli, Bernini. All. Iotti.

Vignolese: Cinelli, Melli, Mekhchane, Pescatore, Tedeschi, Luccarini, Barbolini, Musardo (dal 34' st Sellim), Girotti, Iori, Benatti. A disp. Cavazza, Zannoni, Vaccari, Frentoaei, Semeraro, Dedej, Benedetti, Florini. All. Perinelli.

Arbitro: Valcaccia di Castellamare di Stabia (Plma di Bologna e Arena di Parma).

Note: ammoniti Ouahero, Barbolini e Benatti.

E' un eurogol di Pescatore a sei minuti dalla fine a decidere la sfida tra Boretto e Vignolese. Una partita caratterizzata da un freddo intenso, nella quale la formazione di casa era chiamata a vincere per superare i modenesi in classifica e che, una volta agguantato il pareggio con Ennamli, non sono riusciti a gestire il risultato sino al novantesimo. Un match da "ics" sbloccato, come detto, da una splendida conclusione da fuori di Pescatore abile a trovare l'incrocio dei pali dalla distanza.

La gara si apre con lo spunto di Ennamli che al 3' cerca il collega di reparto Fanti, costringendo Cinelli all'uscita. Cinelli che si ripete al 13', facendo buona guardia su Fanti che lo impegna dalla sinistra. Al 22' è invece il portiere di casa Zovi che si supera e mantiene il risultato a reti bianche, con un doppio intervento: prima respinge in tuffo il tiro di Iori, poi si supera con un intervento da applausi su Girotti. Al 39' ancora Boretto pericoloso con una punizione di Ennamli, ma pochi istanti dopo sono gli ospiti a passare in vantaggio, con una conclusione dalla distanza di Benatti sulla quale influisce in maniera decisiva la deviazione di un difensore, che spiazza Zovi. Un minuto dopo Nicolò Parmiggiani avrebbe la possibilità di pareggiare subito, servito da Fanti, ma in area piccola non riesce a controllare.

Nella ripresa parte meglio il Boretto che cerca il gol ancora con Fanti, la cui punizione è messa in corner da un difensore, poi al 25' è Ennamli ad impegnare Cinelli su calcio piazzato. Un minuto dopo lo stesso Ennamli pareggia i conti, con uno splendido tocco di esterno in piena area, servito da Gandolfi. Il passaggio dal 4-4-2 al 4-3-1-2 del Boretto sembra conferire più equilibrio, ma è la Vignolese che sfiora il raddoppio al 29' con Barbolini, che a tu per tu con Zovi spreca malamente. Il gol partita arriva al 39', con Pescatore che recupera palla sulla tre quarti avversaria e lascia partire un tiro imprendibile. Con questa vittoria la Vignolese respira, il Boretto rimane in piena lotta playout, dove quattro squadre si trovano a lottare in soli tre punti.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 26/02/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,06411 secondi