Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

BEL PAREGGIO DEL LENTIGIONE CONTRO UN OTTIMO FORLI'

LENTIGIONE - FORLI' 0-0

Lentigione: Burigana, Iodice (71’ Bonetti), Agnello, Egharevba (74’ Bertolotti), Sala (75’ Muro), Formato, La Vigna (86’ Lattarulo), Gozzi, Cortesi N., Rossini, Rossi (75’ Roma). All. Beretti. A disposizione: Cheli, Ofoasi, Sabotic, Ferrari.

Forlì: De Gori, Maini, Fusco, Ronchi, Caprioni, Ballardini A., Rrapaj (61’ Ballardini E.), Piva (61’ Pari), Varriale (67’ Biancheri), Fornari (90’ Morri), Eleonora (79’ Nardella). All. Graffiedi. A disposizione: Ravaioli, Marzocchi, Conficoni, Guerra.

Ammoniti: Maini, Gozzi, Formato.

Il Lentigione continua a raccogliere punti e lo fa contro la terza forza del campionato, il Forlì, nel turno infrasettimanale del quarto turno nel girone di ritorno. Una gara con una prima fase non emozionante e che, per tutta la sua durata, sarà caratterizzata dalla quasi assenza di nette occasioni da gol. Alla mezz’ora Piva insacca di testa, ma l’azione è ferma già da qualche istante con la bandierina alzata per posizione di fuorigioco. Al 43’ il Lentigione è avanti con Formato che cerca Rossi, a sua volta anticipato dalla difesa che mette in angolo. A pochi istanti dal fischio di metà gara ci prova anche Caprioni, ma il colpo d’esterno non trova la porta.

Nell’intervallo i due allenatori lavorano sulle rispettive squadre e ne esce una ripresa in cui il livello tecnico del match cresce. Al quarto d’ora capitan Formato tenta la sponda aerea per Rossini; il difensore, autore di una prova di grande spessore, trova l’impatto debole con la palla e De Gori può intervenire facilmente. Al 67’ è il portiere di casa a mettersi in luce: Pari calcia con buona potenza la punizione e Burigana ci mette i pugni allontanando dallo specchio della porta. Con l’inserimento di Lattarulo, Bonetti e Muro, pronto a dare sempre qualità al gioco del Lentigione, cresce la formazione di Beretti. A due minuti dal novantesimo è proprio sui piedi di Bonetti l’occasione più importante del match. L’esterno, dopo una lunga progressione, si presenta sottoporta e vede la conclusione ribattuta; ancora sul pallone gli manca la lucidità per servire al centro Lattarulo e Formato nel cuore dell’area. Il Lentigione raccoglie un punto di spessore e si prepara ad affrontare una trasferta di grande importanza, domenica, in casa del Riccione.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 25/01/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,07032 secondi