Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

ALLA PICCARDO BASTA UN GOL DI SOLINAS PER BATTERE UN BUON BORETTO

PICCARDO TRAVERSETOLO – BORETTO 1-0

9 Solinas

PICCARDO TRAVERSETOLO:1 Aimi, 2 Galeotti (48 Monica), 3Lorusso, 4Laribi, 5Zuccolini, 6Sanè, 7Rodriguez (55 kashari), 8Nasic, 9Notari, 10 Rizzitelli (85Dodi), 11 Salinas ALLENATORE: ROBERTO NOTARI

BORETTO: 1 Zobi, 2 Parmiggiani R.(85 Lorenzini), 3 Sow, 4 Sassi, 5 Ouahero, 6 Rocchi, 7 Rio (65 Diouf), 8 Parmiggiani N., 9 Ennamli, 10 anti, 11 Callicu (65 Cabras) ALLENATORE: Iotti Marco

AMMONITI: Sané, Rizzitelli, Zuccolini (P)- Sassi-Parmigiani N.-Rocchi (B)

EPULSI SANE’ SOMMA DI AMMONIZIONI

Parte forte la Piccardo che dopo 9 minuti trova il gol del vantaggio con il neo acquisto Solinas che trova il gol con una bella deviazione di testa su un invitante cross di Rizzitelli dalla destra. Partita molto condizionata dalle condizioni di un campo molto pesante che con il proseguire della gara diventa sempre più insidioso e la partita diventa più una lotta nel fango dove le due squadre si limitano a lanciare e a cercare di sbagliare il meno possibile. Al 36 è ancora la Piccardo ad andare vicino al gol con una punizione dal lato sinistro battuta in modo intelligente da Laribi a premiare il movimento di Notari che calcia da buona posizione ma il suo tiro è deviato in angolo.

La ripresa si apre con un’occasione per gli ospiti con Fanti che si presenta a tu per tu con Aimi che è bravo a respingere la conclusione del 9 di piede. AL 12 bella azione della Piccardo a smarcare Rizzitelli sulla destra che da posizione angolata calcia di poco alto. Poco dopo ci riprovano gli ospiti con una conclusione da fuori di Parmigiani che termina di poco sul fondo. Al 20 è Zuccolini di testa a mancare di poco il raddoppio per i padroni di casa. Questa è l’ultima vera occasione per entrambe le squadre e così la Piccardo vince la battaglia del Tesauri.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 18/12/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,06513 secondi