Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

L'AGAZZANESE FA IL COLPACCIO IN CASA DELLA PICCARDO TRAVERSETOLO

PICCARDO TRAVERSETOLO – AGAZZANESE 0-1

85’ BRAGALINI

PICCARDO TRAVERSETOLO: 1BROCCOLI,2SANE’,3LORUSSO,4LARIBI,5ZUCCOLINI,6DODI,7TRUFFELLI,8MARMIROLI,9BOSELLI (70’QUENDA) ,10NASIC, 11KASHARI (75’ MANGHI)

AGAZZANESE

1BORGES,2VAGO(60LOMBARDI),3BARBA,4MASTROTOTARO,5REGGIANI,6MAURI,7FARINA,8BRAGALINI,

9DELFANTI (75 MOLTINI) 10PASTORELLI (46’ BOLZONI),11CORBELLINI (55FORBITI)

AMMONITI: MARMIROLI (P), TRUFFELLI (P), KASHARI (P), NASIC (P) BRAGALINI (A)

ESPULSI: LARIBI

Partita che comincia con ritmi blandi e la fase di studio tra le due squadre che sembra prevalere sulla voglia di cercare il gol. La prima occasione e per gli ospiti al 19’ con Reggiani che sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti impatta di testa ma alza la mira ben oltre la traversa. Dal 20’ la Piccardo conquista la supremazia territoriale ed entra in partita il tandem d’attacco giovane e inedito formato da Truffelli e Boselli. Sono i due giovani a confezionare la prima occasione per i padroni di casa al 23’: prolungata azione di forcing dei gialloneri e Boselli serve in area Truffelli che calcia angolato ma debolmente e Borges riesce a parare. Poco dopo lo stesso Truffelli serve una palla d’oro a Nasic che a tu per tu con Borges calcia sulla provvidenziale uscita del portiere. Passa qualche secondo e Laribi colpisce la traversa con un tiro dal limite dopo un prestigioso inserimento personale. Al 28’ è ancora Truffelli a rendersi protagonista di una bella azione e a servire Boselli, il tiro del giovane attaccante costringe Borges ad una parata che ha del miracoloso.

Il secondo tempo inizia con il fatto della dubbia espulsione diretta di Laribi che costringe per la seconda volta consecutiva la Piccardo ad affrontare un intero secondo tempo in inferiorità numerica. La partita però non cambia rispetto al primo tempo e gli uomini di Notari con gran generosità dominano anche la ripresa procurandosi occasioni al 52 con una punizione di Zuccolini parata da Borges, al 60’ Nasic dopo una bella azione sulla fascia entra in area e in precaria condizione di equilibrio calcia alto sulla traversa. Al 65 è ancora il portiere Borges a deviare in angolo una bella punizione di Lorusso. L’inferiorità numerica inizia a farsi sentire e la Piccardo cede un po' di campo ad una Agazzanese che però sembra incapace di sfruttare la superiorità numerica. Al 40 arriva però la beffa per i padroni di casa. L’arbitro concede una punizione dalla trequarti interpretando male l’azione poiché è Sanè a subire il fallo Forbitti e non viceversa. Sugli sviluppi della punizione la difesa della Piccardo libera corto e sul pallone si proietta Bragalini che calciando al volo trova l’angolino basso alla sinistra di un incolpevole Broccoli. La Piccardo trova ancora la forza di reagire con un inesauribile quanto incontenibile Truffelli che dopo essersi liberato in area di due avversari calcia a colpo sicuro ma ancora una volta è bravo Borges a impedire la gioia del gol agli uomini di Notari

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 19/09/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,07311 secondi