Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

5 MINUTI CON ... IL PRESIDENTE DEL CRER SIMONE ALBERICI

A margine della partita Borgo San Donnino - Piccardo (3-2), il Presidente del comitato Regionale ci ha dato due/tre chicche importantissime: data d' inizio della nuova stagione e su come gestirà la spinosa questione dei Format. Entrambe le chicche, son davvero gustose per il movimento e lasciano sperare che davvero il cambiamento sia cominciato su tutti i fronti, tanto più che il Presidente ha aggiunto che oggi lunedì (ndr), usciranno le nuove linee guida che permetteranno l'uso degli spogliatoi e delle docce.

ByManso - Il Presidente del CRER Simone Alberici dopo aver elogiato e ringraziato le società che si sono impegnate nel Torneo di Eccellenza, ci ha dato, tra le altre, qualche succosa anteprima per quanto riguarda l'inizio dei prossimi campionati e per quanto riguarda i format.

Alberici ci ha anticipato che lunedì 7 giugno, dovrebbero uscire le nuove linee guida sull' uso degli spogliatoi, che dovrebbero essere riaperti con distanziamento sia per quanto riguarda i posti sia per quanto riguarda le docce. Questo permetterebbe di partire con l'attività ufficiale già alla prima domenica di settembre come da periodo ante covid; e questo perché se le cose continuano ad andare secondo previsioni, si potrà svolgere la preparazione già a partire da luglio.

Dopo questa grandissima notizia, che ci aspettavamo un po' tutti, l'altra buona nuova riguarda i Format, che "dovranno essere formulati tenendo conto del parere delle società aventi diritto e da quelle che si iscriveranno". E fin qui tutto regolare, ma la buona nuova riguarda le retrocessioni che non saranno più quel numero assurdo che aveva sentenziato Braiati (5 retrocessioni su 14 squadre), poiché il Presidente del CRER ha dichiarato al nostro misero microfono, "che d'accordo con altri comitati regionali è stato richiesto alla LND una proroga che permetterà di tornare alle 18 squadre in due anni e non in uno" come aveva predisposto il fu Braiati (poteva chiedere la proroga, ma non lo fece).

In più, il Presidente Alberici, ha aggiunto che i Format e le retrocessioni saranno decisi con il parere delle società in base alla categoria di appartenenza e ci ha confidato che secondo lui, il Format braiatiano non passerà l'esame appunto delle società, perché le 5 retrocessioni in gironi da quattordici per lui sono una “ FOLLIA SPORTIVA”.

Direi che di più non si possa aggiungere a questa dichiarazione, se non che tutto è bene ciò che inizia bene, altro che dire “ non vi faccio votare i Format per salvaguardarvi”!

Brutto ricordare le parole di Braiati a Bologna che rappresentano il periodo più nefasto del nostro movimento regionale, ma ricordare a volte fa bene; eccome se fa bene!

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 06/06/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,09694 secondi