Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE FEMMINILE    

MALE LA PRIMA UFFICIALE DEL MODENA, IN COPPA MEZZOLARA - MODENA 1-0

Per il Modena di Mister Apolloni restano solo gli applausi del pubblico straordinario accorso a Budrio e l’amarezza dell' uscita dalla Coppa Italia

MEZZOLARA CALCIO - MODENA F.C. 2018  1-0

MARCATORI: Sala (ME) 27’ pt.

MEZZOLARA: Malagoli, Grandini (dal 22’ st Mutti), Pappaianni, Dall’Osso, Rigon, Lo Russo, Nicoli, Menarini (dal 22’ st Chmangui), Mezzetti (dal 33’ st Grazhdani), Sala (dal 28’ st Kharmoud), Sereni. A disposizione: Di Berardino, Pressato, Ferrari, Tomatis, Ballandi. Allenatore: Romulo Togni.

MODENA F.C. 2018: Piras, Lo Bello (9’ st Ndoj), Gerace, Boscolo Papo, Berni (dal 1’ st Zanoni), Perna, Bellini (dal 28’ st Falanelli), Pettarin, Ferretti, Lauria, Baldazzi. A disposizione: Dieye, Massaroni, Parisi, Magliozzi, Messori, Boldrini.  Allenatore: Luigi Apolloni.

DIREZIONE DI GARA: Sig. Bianchini di Perugia con Assistenti il Sig. Lafandi di Locri e il Sig. Marrone di L’Aquila.

AMMONITI: Ferretti (MO), Perna (MO), Pettarin (MO), Grandini (ME), Lo Russo (ME) e Mutti (ME) e Kharmoud (ME).

 

Il Modena viene battuto dal Mezzolara allo stadio Zucchini al debutto in Coppa Italia, e saluta subito la competizione.

Su un terreno di gioco sconnesso, i gialli partono subito in avanti. Nei primi minuti di gioco però accade poco, a parte una decisa protesta di Baldazzi per una trattenuta nell’area di rigore avversaria, un’errata deviazione di testa da buona posizione di Pettarin e una punizione calciata da Lauria che termina debolmente fra le braccia del portiere bolognese.

Il primo acuto della gara arriva al 22’ pt, quando il difensore del Mezzolara Grandoni ribatte con i piedi la conclusione di prima intenzione del canarino Baldazzi, rinviando la sfera nei pressi della propria linea di porta. 

Al 25’ pt lo stesso Baldazzi serve una palla d’oro al compagno Lauria che dopo un bel taglio nell’area avversaria conclude di sinistro di prima intenzione, trovando però la respinta di istinto dell’estremo difensore  avversario Malagoli con i piedi.

Al 27’ pt il Mezzolara passa al primo affondo, con Nicoli abile ad involarsi sulla destra e mettere al centro un cross teso e velenoso, che Piras non riesce a trattenere; sul rimpallo seguente, Sala anticipa Perna al volo e porta in vantaggio la squadra di casa.

La reazione canarina passa dai piedi di Ferretti, che però non trova la porta ne al 28’ pt su rovesciata ne al 39’ pt incrociando di destro da posizione defilata in area di rigore avversaria.

Pochi istanti prima dell’intervallo i gialli protestano per una vistosa trattenuta ai danni di Berni nei pressi della linea di porta avversaria; il direttore di gara sorvola e si va negli spogliatoi.

Nella ripresa il Mezzolara parte con più esuberanza e dopo pochi minuti viene annullato il raddoppio per un fallo di Sereni ai danni di Perna.

Al 13’ st l’attaccante canarino Ferretti devia di testa un cross di Boscolo Papo, senza però trovare la porta, mentre al 20’ st Lauria conclude a lato dal limite dell’area. L’occasione migliore capita al 25’ st a Baldazzi che su un cross di Gerace dalla sinistra si trova il pallone nei piedi di fronte alla porta, ma si attarda nella conclusione e trova la respinta di un difensore avversario; sul proseguimento dell’azione Ferretti si esibisce in una bella rovesciata, che tuttavia permette ai geminiani di guadagnare solo un calcio d’angolo.

Al 28’ il Mezzolara va vicino al raddoppio, con Sala che colpisce un palo al termine di una ripartenza della squadra di casa.

Il tridente dei canarini composto da Ferretti, Lauria e Baldazzi prova fino alla fine a riportare il risultato in parità, ma negli ultimi minuti di gioco il portiere bolognese Malagoli si supera prima su Lauria e poi su Baldazzi, che nei pressi della porta avversaria non riescono a segnare.

Il fischio finale regala così la vittoria ai padroni di casa, insieme alla qualificazione al Primo Turno di Coppa Italia di Serie D.

Per il Modena restano solo gli applausi del pubblico straordinario accorso a Budrio e l’amarezza di una sconfitta al debutto ufficiale.

Ufficio Stampa Modena F.C. 2018 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 26/08/2018
Tempo esecuzione pagina: 1,05197 secondi