Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Rossetti, se vinciamo il Derby col Nibbiano ipotechiamo la Serie D!

Domenica alle 15,30 al campo “San Lazzaro” di Carpaneto sfida piacentina e match importante per la capolista allenata da Alberto Mantelli. Iniziative per il settore giovanile; La guida al match

  Scritto da Redazione Emiliagol il 01/04/2017

Un derby, ma soprattutto un match difficile dove inseguire i tre punti per correre a tutta velocità nel rush finale per la serie D. Domenica alle 15,30 a Carpaneto la Vigor, capolista del girone A di Eccellenza emiliana, ospiterà i “cugini” piacentini del Nibbiano e Valtidone nel quart’ultimo impegno stagionale di campionato. La squadra allenata da Alberto Mantelli è in testa con 6 punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera, esattamente la metà di quelli disponibili da qui alla fine del campionato.

LE INIZIATIVE – Per l’occasione, la società biancazzurra ha organizzato alcune iniziative, invitando i giovani tesserati, i dirigenti e gli allenatori della Vigor Carpaneto 1922 a venire in divisa al campo “San Lazzaro” in occasione del match. Inoltre, i più piccoli entreranno in campo con le due squadre. Per i genitori dell’intero settore giovanile della Vigor, infine, è previsto un prezzo d’ingresso ridotto a 5 euro.

LA PAROLA AL PRESIDENTE ROSSETTI – Un mese (inframezzato dalla sosta pasquale) da vivere al massimo, a partire dal derby contro il Nibbiano e Valtidone.”Indipendentemente da questo e dal fatto che giochiamo in casa – spiega Giuseppe Rossetti, presidente della Vigor Carpaneto 1922 – ci aspetta una sfida contro un avversario quotato, che purtroppo non è  riuscito a rispettare il ruolino di marcia iniziale. Per noi è un match molto importante: credo che in caso di vittoria ci sia una grossa ipoteca sulla promozione, poi ci sarebbero solo da sistemare alcuni dettagli della pratica. Nell’ambiente si respirano le solite tranquillità e voglia di far bene; l’ambiente è comunque carico al massimo e ora la palla passa al campo”. Quindi aggiunge. “Del Nibbiano e Valtidone credo che il più pericoloso sia sempre Piccolo, un attaccante che può far male in qualsiasi momento, come del resto succede a parti invertite con Franchi, anche se comunque ci sono anche altri ottimi giocatori. Mi auguro che il tempo regga e ci sia un folto pubblico, a partire dal nostro settore giovanile”. Per il derby, torna a disposizione l’attaccante Matteo Girometta (reduce da un infortunio), mentre non sarà della partita il centrale difensivo Marco Fogliazza, squalificato dopo l’espulsione rimediata domenica scorsa a Rolo.

L’AVVERSARIO – Il Nibbiano e Valtidone occupa attualmente l’ottava piazza con 42 punti, con un girone di ritorno dove la compagine piacentina non è riuscita a tenere gli altissimi ritmi dell’andata, dove aveva iniziato in vetta alla classifica pur essendo al primo anno in categoria. In panchina c’è Massimo Perazzi, tecnico piacentino con trascorsi a Fiorenzuola, mentre in rosa diversi sono i giocatori di indiscusso valore come l’esterno ex Piacenza Volpe, l’attaccante (ex della sfida) Piccolo, oltre alle qualità di Jakimovski e all’esperienza di Colicchio (altro ex Piacenza), tanto per fare qualche nome.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Nibbiano e Valtidone sarà l’arbitro Riccardo Mori della sezione Aia di Parma, coadiuvato dagli assistenti Erik Sassi e Denis Poli di Reggio Emilia.

LA VOLATA PER LA SERIE D – Questo il cammino che attende Vigor Carpaneto 1922 e Folgore Rubiera, rivali per la promozione in serie D, nelle ultime quattro giornate di campionato.

Vigor Carpaneto 1922:

2 aprile: Nibbiano e Valtidone (casa)

9 aprile: Salsomaggiore (trasferta)

23 aprile: Fiorano (casa)

30 aprile: Bagnolese (trasferta)

Folgore Rubiera:

2 aprile: Rolo (casa)

9 aprile: Bagnolese (trasferta)

23 aprile: Fidentina (casa)

30 aprile: Fiorano (trasferta)

ALL’ANDATA FINI’… –  Nella sfida dello scorso 20 novembre a Pianello, le due squadre si spartirono la posta in palio grazie al pareggio: 0-0, anche se ricco di emozioni. Questo il tabellino dell’incontro.

NIBBIANO E VALTIDONE-VIGOR CARPANETO 1922 0-0

NIBBIANO E VALTIDONE: Cabrini, Bernazzani (88’ De Matteo), Silva (84’ Boselli), Bianchi, Ramundo, Ruopolo, El Yamani, Marmiroli, Piccolo, Jakimovski, Cremona. (A disposizione: Colla, Colicchio, Arena, Topalovic, Di Maggio). All.: Perazzi

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Murro, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Fumasoli, Colla (55’ Girometta), Franchi (43’ Mazzera), Lucci (90’ D’Aniello), Compiani. (A disposizione: Terzi, Ghidotti, Berishaku, Orlandi). All.: Mantelli

ARBITRO: Negrelli di Finale Emilia (assistenti Giove di Modena e Facchini di Bologna)

GLI ALTRI PRECEDENTI – Le due formazioni si sono affrontate lo scorso 19 ottobre a Carpaneto nel match che chiudeva il girone della prima fase di Coppa Italia, mettendo in palio il passaggio del turno. Nonostante un ampio turn over, la Vigor riuscì a spuntarla 4-2 approdando alla seconda fase, dove poi è stata eliminata perdendo contro Colorno e Rolo. Per i biancazzurri, andarono a segno D’Aniello (doppietta), Compiani e Minasola, mentre per i valtidonesi gol di Ruopolo ed El Yamani.

LA SFIDA TRA BOMBER – Il derby tra Vigor Carpaneto 1922 e Nibbiano e Valtidone metterà di fronte anche due dei bomber del campionato: Luca Franchi (Vigor), capocannoniere con 24 reti, e Michele Piccolo (Nibbiano e Valtidone), quarto marcatore del girone con 18 gol e grande ex di turno dopo aver militato nella prima parte della scorsa stagione nella Vigor.

DOMENICA E’ ANDATA COSI’… ­ – Questi i tabellini degli impegni di domenica scorsa delle due formazioni.

ROLO-VIGOR CARPANETO 1922 0-0

ROLO: Accialini, Ziliani, Casarano, Visioli, Vincenzi, Faraci, Pilia, Arrascue (63’ Borghi), Bellesia (90’+2’ Odoro), Terranova, Rizvani (77’ Bulgarelli). (A disposizione: Mantovani, Ceci, Montipo, Pedrazzoli). All.: Ferraboschi

VIGOR CARPANETO 1922:Terzi, Murro, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera (82’ Fumasoli), Colla, Franchi, Lucci (66’ Berishaku), Minasola (87’ D’Aniello). (A disposizione: Corradi, Ghidotti, Compiani, Orlandi). All.: Mantelli

ARBITRO: Calzavara di Varese (assistenti De Lorenzi di Parma e Colavito di Bologna)

NOTE: Espulsi al 66’ Fogliazza (V) e al 75’ Ziliani (R) per somma di ammonizioni

Ammoniti: Visioli, Vincenzi, Pilia, Rizvani (R), Minasola (V).

NIBBIANO E VALTIDONE – CASALGRANDESE 2-2

NIBBIANO E VALTIDONE: Cabrini, De Matteo, Silva, Ramundo, Colicchio, Ruopolo, Mansour (80’ Frigoli), Nchama, Piccoli, Jakimovski, Cremona (80’ Kraja). All.: Perazzi

CASALGRANDESE: Toni, Lionetti, Vacondio, Morra, Welle, Ristori, Barbieri (46’ Fornaro), Carrozza (60’ Ferrari), Formato, Malivojevic, Cappellini (46’ Fabbri). All.: Cristiani

ARBITRO: Maizzi di Parma

RETI: 5’ Piccolo (N), 14’ Nchama (N), 15’ Lionetti (C), 82’ Malivojevic (C)

NOTE: Ammoniti Welle (C), Ramundo (N).

IL TURNO – Questo il programma della quart’ultima giornata del girone A di Eccellenza emiliana (domenica ore 15,30): Casalgrandese-Carpineti, Bibbiano San Polo-Axys Val.sa, Fiorano-Bagnolese, Luzzara-Cittadella Vis San Paolo, Sanmichelese-Gotico Garibaldina, Vigor Carpaneto 1922-Nibbiano e Valtidone, Folgore Rubiera-Rolo, Colorno-San Felice, Fidentina-Salsomaggiore.

LA CLASSIFICA – Vigor Carpaneto 1922 70, Folgore Rubiera 64, Sanmichelese 49, Fiorano 48, Casalgrandese 45, Bibbiano San Polo 44, Axys Val.sa 43, Nibbiano e Valtidone 42, San Felice 41, Bagnolese 38, Rolo 37, Salsomaggiore, Fidentina 34, Colorno 32, Carpineti 30, Luzzara 29, Cittadella Vis San Paolo 28, Gotico Garibaldina 24.

I MARCATORI – Questa la classifica dei bomber (prime posizioni) del campionato.

24 reti: Luca Franchi (Vigor Carpaneto 1922) – 4 su rigore

21 reti: Greco (Folgore Rubiera) – 5 su rigore

19 reti: Barozzi (Carpineti)

18 reti: Piccolo (Nibbiano e Valtidone) – 4 su rigore

16 reti: Zamble (Fiorano)- 4 su rigore

14 reti: Zampino (Bagnolese)

12 reti: Attolini (Bibbiano San Polo) – 1 su rigore, Ierardi (Fidentina) – 5 su rigore

11 reti: Bellesia (Rolo), Ouaden (Luzzara)

10 reti: Formato (Casalgrandese), Malivojevic (Casalgrandese) – 3 su rigore, Sylla (Colorno).

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 01/04/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,96101 secondi