Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Coppa: La Rosselli Mutina va sotto 2-0 a Nonantola, ma poi vince 3-2

CONQUISTATA LA SEMIFINALE DI COPPA ITALIA PROMOZIONE

  Scritto da Redazione Emiliagol il 15/02/2017

 

 

Reti: 15’ V. Mazzini, 28’ rig. Rossi, 34’ e 52’ Gripshi, 41’ Azzouzi

LA PIEVE NONANTOLA: Battara, V. Mazzini, Scaglioni (64' Pavarotti), Vernia (64' Ricci), Cere' (86' Melis), Pecorari, Salvi, Rossi, Ganzerla, Boschetto (64' Amadori), Pecora. A disp. A. Mazzini, Boni, Mutillo. All. Lodi

ROSSELLI MUTINA: Benedetti, Ricaldone, Righi, Girotti, Bozzini (73' Vaccari), Vignocchi, Modica, Guastalli (46' F. Pecorari), Azzouzi (46' Manno), Gripshi (82' Tammaro), Paradisi. A disp. Brancolini, Ligabue, Shanableh. All. Nannini

Arbitro: Lauri di Modena (assistenti Marcoppido e Lo Re)

Note: ammoniti Benedetti, Pecora e Pavarotti

NONANTOLA E’ una straordinaria “remuntada” quella compiuta dalla Rosselli Mutina che ha sbancato con tre reti, dopo essere stata sotto per 2-0, il campo de La Pieve Nonantola conquistando la semifinale di Coppa Italia Promozione. Un risultato certificato nel giro di una ventina di minuti e che assume ancora più valore se si valuta che all’andata i nonantolani si erano imposti per 2-1 a Modena: vale quindi la regola dei gol in trasferta. Occorreva l’impresa, insomma, e di autentica impresa si è trattato.

Le reti. Al 15’ Valerio Mazzini recupera palla sulla trequarti e trova un corridoio centrale nel quale si incunea, riuscendo a presentarsi in solitaria davanti a Benedetti e a bucarlo. Poco prima della mezz’ora i padroni di casa raddoppiano con un dubbio rigore, fischiato dall’arbitro Lauri, su Ganzerla venuto a contatto con Ricaldone: Rossi dal dischetto con sbaglia. A questo punto la Rosselli Mutina si riorganizza e oltre alla tecnica mette sul terreno di gioco il cuore. Le distanze vengono accorciate dalla Rosselli Mutina con Gripshi, al 34’, che infila di testa sottomisura un bel traversone dalla sinistra di Ricaldone. Trascorrono appena 7’ e la truppa di Nannini trova il pareggio: Girotti, sempre un pericolo dalla bandierina, calcia da destra l’angolo che Azzouzi (ex di turno) incorna felicemente superando Battara.

Raggiunto il pareggio, nella ripresa la Rosselli Mutina torna sul rettangolo verde con l’obiettivo di completare la rimonta e infatti dopo 7’ l’opera va a buon fine: lancio di Ricaldone in area, Pecorari difende bene il pallone e, spalle alla porta, si gira e pennella un cross morbido per Gripshi che a pochi metri dalla linea devia siglando la doppietta personale ma soprattutto il 3-2. Una marcatura che fa esplodere la gioia modenese in tribuna. Col passare dei minuti i gialloblù “tengono” il risultato, stoppando le incursioni de La Pieve che nella fase finale si getta all’assalto: da segnalare un importantissimo recupero di Ricaldone sulla linea che sventa il possibile 3-3 allontanando la sfera. Il confronto si chiude dunque a favore di Tammaro e compagni, lanciatissimi verso le semifinali di Coppa Italia Promozione oltre che in campionato.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 15/02/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,05600 secondi