Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PICCARDO, ANDREA BONI NUOVO DIRETTORE GENERALE

 

Mansospia - Cambio al vertice della Piccardo Traversetolo, Andrea Boni DS del Montecchio,ed ex DS proprio della Piccardo fino a tre anni fa, secondo quanto ci hanno riferito, prende il posto di Giuliano Gandolfi, che per problemi di lavoro, di motivazioni e di distanza, ha deciso di lasciare la Società, che lo ha visto protagonista fin dalla fondazione (amatori).

Andrea Boni era già stato contattato a gennaio per un futuro in Piccardo con un incarico importante (Settore Giovanile), ma l'allora DS del Montecchio, ha sempre preso tempo, per poi decidere alla fine, di prendersi un anno di “ferie”.

Tanto è vero questo, che si è parlato di lui, per la sostituzione di Varoli come Delegato Provinciale FIGC di Parma.

Stanotte però, l'insistito pressing, del Presidente Franco Scrinzi che appunto durava da gennaio, ha avuto successo e Andrea Boni alla fine ha accettato l'incarico di Direttore Generale, mettendo da parte così, i propositi di fermarsi sull' AC Divano (cit mansospia)

A Giuliano Gandolfi, esprimiamo tutto il rammarico del caso, perchè la sua decisione di “mollare” il nostro calcio non la possiamo proprio mandare giù.

La sua competenza non può andare sprecata e però, come fu per Andrea Boni, si mormora, che potrebbe aver ricevuto una importante proposta dalla FIGC.

Sarà vero? Lui non conferma ne smentisce, e questo potrebbe essere un segnale!

Comunque una cosa è certa, Gandolfi e Boni, sono per il Calcio parmense risorse che non possono essere sprecate!

Uno, Andrea Boni, lo abbiamo recuperato, ora tocca a Giuliano, Giulio per gli amici, Gandolfi essere recuperato e convinto a non mollare.

Emiliagol lo ha già impiegato come inviato, ma anche il costituente Vianino, non è stato fermo e gli ha offerto un posto dietro la scivania.

Cosa che per altro ha fatto anche il Fornovo Medesano e forse anche il Noceto.

Logicamente, aspettiamo ora il comunicato ufficiale della Piccardo, che dopo questo articolo, dovrà o darci ragione o smentirci!

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mansospia il 07/05/2019
Tempo esecuzione pagina: 5,66223 secondi