Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL LENTIGIONE SBANCA IMOLA CON UN GOL DI FERRARI

Il Lenz è a punteggio pieno dopo tre partite e comanda la classifica in solitario

  Scritto da Redazione Emiliagol il 13/09/2017

Bymanso: mi scuso per la foto su Facebook che è del Ferrari che ora gioca con la Fidentina - Ho potuto cambiarla sul Emiliagol, ma sul Social non si può - Scusatemi ancora.

 

Imolese - Lentigione Calcio          0-1       

Marcatori: Ferrari (L) al 22’ st.

Imolese: Mastropietro, Boccadamo (dal 30’ st Salvatori), Checchi, Belcastro, Borrelli, Gavoci (dal 18’ st Titone), Torta, Tattini (dal 35’ st Franchini), Garattoni, Miotto (dal 30’ st Guatieri), Valentini. A disposizione: Fonsato, Montanaro, Ferretti S., Garics, Scalini.  Allenatore: Massimo Gadda.

Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko, Roma, Berni, Galuppo, Tamagnini (dal 44’ st Masini), Meucci, Ferrari (dal 30’ st Mammetti), Pandiani. Molinaro N. (dal 11’ st Muscas). A disposizione: Borges, Ogunleye, Toma, Allegri, Viani, Anarfi. Allenatore: Gianluca Zattarin.

Direttore di gara: Sig. Salvatore Morabito di Taurianova (RC) con Assistenti il Sig. Jacopo Albertini di Padova e il Sig. Pier Paolo Citterio di Verona.

Ammoniti: Meucci (L), Pandiani (L), Molinaro N. (L), Checchi (I).

Il Lentigione supera l’Imolese al Romeo Galli nel turno infrasettimanale al termine di una gara sofferta, e con 3 vittorie in 3 gare disputate si trova da sola in testa al Girone D della Serie D.

La rete della vittoria arriva al 22’ st grazie a Nicola Ferrari, che viene imbeccato da Galuppo con un lancio in profondità, inizialmente perde il pallone, ma poi approfitta di un errore di Chiecchi in fase di disimpegno e da pochi passi trafigge l’estremo difensore bolognese Mastropietro.

La squadra di Zattarin domenica prossima riceverà la Colligiana al Levantini.

     Ufficio Stampa Lentigione Calcio

 

Non è decisamente un momento fortunato in casa Imolese. Nel turno infrasettimanale al Romeo Galli i rossoblù imbrigliano con una convincente prestazione corale la capolista Lentigione ma pagano dazio al cinismo sotto porta dei reggiani (0-1).

Partenza a razzo dei locali: cross di Boccadamo dalla destra per il colpo di testa alto di Gavoci poi, al minuto numero 12, conclusione ravvicinata di Belcastro e miracolo di Spurio. Ospiti pericolosi quattro giri di lancette più tardi con la punizione dal limite di Berni, splendida la risposta a mano aperta di Mastropietro.

Doppia opportunità per l’Imolese al ventitreesimo: piazzato centrale dai 25 metri di Borrelli con paratissima di Spurio; la successiva intesa sull’asse Borrelli-Belcastro porta Garattoni al tu per tu con il portiere avversario, palla sparata alta. Risposta reggiana con Pandiani, ottimo riflesso in corner di Mastropietro. Minuto 34, lancio preciso di Belcastro per Gavoci che in corsa conclude debolmente.

Si va negli spogliatoi a reti inviolate nonostante un parziale vivace su ambo i fronti. In avvio di ripresa subito attivi i rossoblù: assist di Tattini per la girata a centro area di Gavoci fuori di un soffio. Percussione centrale di Valentini che semina il panico tra le maglie avversarie, dalla mischia sbuca Tattini che accarezza il sette della porta emiliana da posizione angolata.

Alla prima vera sortita offensiva del secondo tempo il Lentigione passa in vantaggio: rimpallo sfortunato in area tra Torta e Checchi, la sfera arriva a Ferrari che non perdona (0-1).

Replica immediata di Belcastro con un bel rasoterra, si accartoccia Spurio. Finale con l’Imolese riversata all’attacco, manca soltanto la zampata decisiva. Domenica prossima si viaggia in direzione di Carpaneto Piacentino.

UFFICIO STAMPA IMOLESE

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 13/09/2017
Tempo esecuzione pagina: 9,89000 secondi