Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL LENTIGIONE VINCE 2-1 IN RIMONTA CON IL BLASONATO RAVENNA

Lentigione-Ravenna 2-1
Reti: Roma (18’ autogol), Gozzi (20’), Rossi (53’)

Lentigione: Burigana, Iodice, Roma, Agnello, Formato (43’ st Sala), Micheal (22’ st Muro), La Vigna, Gozzi, Cortesi N., Bertolotti, Rossi (26’ st Lattarulo). All. Beretti. A disposizione: Lugli, Ofoasi, Carra, Farinelli, Bonetti, Ferrari.

Ravenna: Venturini, Spezzano (16’ st Guidone), Rinaldi, Ndreca, Melandri (16’ st Marangon), Abbey, Magnanini, D’Orsi (43’ st Grazioli), Lussignoli (45’ st Andreani), Spinosa, Lisi. All. Gadda. A disposizione: Fontanelli, Capece, Ravaglia, Pipicella, Boccardi.

Ammoniti: Rossi, Ofoasi, Lussignoli, Rinaldi
Espulsi: Gadda

Brilla il Lentigione nell’ultima gara dell’anno solare all’Immergas Green Arena e si regala la gioia di battere il blasonato Ravenna. Una gara che inizia subito ad alta intensità con diverse occasioni da una parte e dall’altra: all 11’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo La Vigna crossa per Rossi che sfiora di poco il pallone rischiando di sorprendere il portiere Venturini. Pochi minuti dopo sono ancora pochi centimetri a sperare Formato dall’appuntamento con il pallone ancora una volta sottoporta. Al quarto d’ora si vede anche il Ravenna con Lisi e, pochi minuti dopo, sono proprio gli ospiti a sbloccare l’incontro: da calcio d’angolo un pallone tagliato in mezzo all’area trova una sfortunata deviazione di Roma sulla quale nulla può Burigana, oggi all’esordio tra i pali del Lentigione. Sul ribaltamento di fronte i padroni di casa sono bravi a riaprire subito l’incontro; angolo e incornata di Gozzi che, alla prima in casa con la nuova maglia, trova la rete del pari. L’ultimo lampo del primo tempo è la traversa di Micheal, con l’attaccante classe 2002 che centra la traversa calciando quasi da fermo dal limite dell’area. La palla colpisce il legno, rimbalza nei pressi della linea di forza, ma schizza via.
Passano otto minuti nella ripresa ed è proprio Micheal a pescare l’assist per il gol vittoria: dalla destra pennella il pallone che Rossi insacca. Altra rete pesante per il centrocampista del Lentigione, al suo quarto gol in campionato. Il Ravenna inserisce Guidone e Marangon, dando ulteriore slancio offensivo al proprio assetto. Alla mezz’ora sale in cattedra il portiere Burigana, che si rende protagonista di due interventi importanti su Guidone mettendo al sicuro il risultato. Spavento nel finale per lo scontro aereo tra Sala e Lussignoli; i due calciatori restano a terra nei pressi del cerchio di centrocampo, ma fortunatamente entrambi i calciatori ne escono illesi. Sono tre punti che hanno un valore inestimabile in casa Lentigione e che permettono alla squadra di mister Beretti di guardare al nuovo anno con ritrovata fiducia.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 21/12/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,07071 secondi