Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL BRESCELLO IN 10, BATTE 1-0 LA FUTURA FORNOVE MEDESANO

Ammoniti Brescello: Santagiuliana, Manzotti, Scalea 
 
Ammoniti Futura Fornovo Medesano: Ferrari 
 
Espulso per doppia ammonizione al 23° pt Gargiulo del Brescello
 
Sostituzioni Brescello: al 29° pt esce Azzali ed entra Manzotti - al 10° st esce Scalea ed entra Vota - Al 30° st esce Rosseghini ed entra Vona - al 44° st entra Soragna ed esce Dall'Aglio
 
Sostituzioni Futura Fornovo Medesano: al 20° st esce Savani ed entra Ollari - Al 30° st entra Ferrari ed esce Landini - al 40° st esce Dede ed entra Camara
 
Partita infuocata al Morelli dove i padroni di casa in dieci dal 24° del primo tempo trovano una vittoria tutta cuore e grinta al cospetto di un'ottima squadra come si è dimostrata oggi il Futura Fornovo Medesano.
Parte meglio la squadra ospite che al 10° colpisce il palo con Dede che sfrutta un errato disimpegno della difesa locale. Il Brescello nel primo quarto d'ora soffre le tramte di gioco degli ospiti ma con tenacia resiste e a cavallo del 20° minuto ha la sua prima occasione con cross di Dall'Aglio con Gargiulo che addomestica il pallone e serve Dieng il cui tiro finisce alto sopra la traversa. Al 24° primo episodio molto discutibile con l'arbitro che estrae il secondo giallo a Gargiulo e lo manda anzitempo negli spogliatoi. 
La squadra gialloblù però non demorde e dopo quattro minuti trova il goal partita con Dall'Aglio che sfrutta un cambio di gioco e batte il portiere ospite per il vantaggio del Brescello. A questo punto la squadra di casa si ritrare nella propria metà campo a difesa del vantaggio e riesce ad andare negli spogliatoi in vantaggio.
Secondo tempo che parte con il Fornovo Medesano in avanti alla ricerca del pareggio e Bernardini (ottima la sua prova) si libera e calcia ma la traversa salva Bondioli. Il Brescello quando può riparte e al 29° Vota, subentrato a Scalea, si invola saltando due avversari e salterebbe anche il portiere ospite se non fosse che quest'ultimo fuori dall'area tocchi la sfera con le mani ma per l'arbitro è tutto regolare e tra lo stupore generale lascia proseguire il gioco con la squadra osptite che sul ribaltamente di fronte ha un'occasione con Dede che colpisce alto di testa. Al 37° ancora Vota riesce a sgusciare tra le maglie dei difensori ospiti e arrivato in area crossa per l'accorrente Dall'aglio che non trova il secondo goal di giornata per pochi centimetri.Al 39° il Brescello batte un corner sul quale si avventa Dieng che spedisce di poco la sfera sopra la traversa.
La stanchezza si fa sentire nelle gambe degli uomini di Bertoli ma la tenacia e grinta messa in campo permettono al Brescello di respingere i vari tentativi del Fornovo. L'arbitro accorda sei minuti di recupero nei quali la squadra ospite batte ben cinque calci d'angolo e sull'ultimo il subentrante Ferrari colpisce di testa ma la palla sorvola di poco la traversa. Nel frattempo vengono accordati ulteriori due minuti di recupero nei quali Bondioli deve uscire per impedire a Ferrari di arrivare su un pallone filtrante del solito Bernardini. Finisce dopo ben otto minuti di recupero con il Brescello che riesce a trovare la seconda vittoria in campionato giocando per quasi settanta minuti in inferiorità numerica.
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 20/11/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,06010 secondi