Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL BORGO SAN DONNINO VA A VINCERE 3-2 IN CASA DEL CASTELFRANCO

RETI: 9’ Palmiero (V), 28’ Martinez (B), 34’ rig. Delporto (B), 80’ rig. Bertetti (V), 83’ Lorenzani (B)

VIRTUS CASTELFRANCO: Gibertini, Posponi (71’ Ficarelli), Hajbi, Caesar (89’ Lodi), Boccalupo, Palmiero, Mantovani, Timperio (68’ Barani), Bertetti, Zito (89’ Barbieri), Nait (89’ Cantarello). A disp: Nicolosi, Tesone, Pepe, Casarano. All: Mirco Fontana

BORGO SAN DONNINO: Monteverdi, Bisagni, Setti, Lorenzani, Casarini, Som, Billone, Bationo, Delporto (50’ Baraye), Martinez, Rossi. A disp: Aimi, Ferri, Romeo, Marzoli, Storchi, Bernini, Alfieri, Pedrazzi. All: Luca Rastelli

ARBITRO: Sig. Bruno Tierno di Sala Consilina (assistenti: Sig. Alessandro Dri di Reggio Emilia e Sig. Savino Sciotti di Bologna)

ESPULSI: al 32’ Boccalupo (V) per fallo da ultimo uomo, al 94’ Palmiero (V) per doppia ammonizione

AMMONITI: Setti (B), Rossi (B), Baraye (B), Bertetti (V), Lorenzani (B)

NOTE: terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 300 circa.

Dopo il pareggio interno contro l’Agazzanese, il Borgo San Donnino espugna il “Ferrarini” di Castelfranco Emilia superando per 3-2 i padroni di casa della Virtus Castelfranco, in testa alla classifica del Girone A di Eccellenza. La squadra di Rastelli tornerà in campo domenica prossima al “Ballotta” contro l’Anzolavino.

Dopo un’iniziale fase di studio, la Virtus Castelfranco passa in vantaggio alla prima sortita offensiva al 9’: Palmiero raccoglie un pallone messo in area piccola dalla corsia mancina e, da due passi, infila il pallone alle spalle di Monteverdi, realizzando la rete dell’1-0 per la selezione modenese. La reazione del Borgo San Donnino non si fa attendere: al 14’ Lorenzani, servito da Rossi, calcia col destro da posizione defilata mandando sul fondo, mentre al 15’ la conclusione mancina di Martinez da fuori area viene deviata in corner dalla retroguardia della Virtus Castelfranco. La manovra offensiva del Borgo San Donnino cresce col passare dei minuti e al 28’ arriva la rete del meritato pareggio: Bisagni recupera palla e appoggia in profondità nella zona di Delporto, che a sua volta serve l’accorrente Martinez che in diagonale fredda Gibertini trovando l’1-1. Al 32’ Boccalupo commette fallo su Rossi in area di rigore, l’arbitro Tierno di Sala Consilina estrae il cartellino rosso nei confronti del calciatore della Virtus Castelfranco e decreta il penalty in favore dei biancazzurri: dal dischetto si presenta Delporto, che conclude di potenza con il destro senza dare scampo al portiere di casa.

Sostanziale equilibrio nella ripresa. Al 47’ Posponi calcia dalla distanza ma spedisce la sfera sopra la traversa mentre al 60’ Bationo salva in extremis una conclusione a botta sicura da parte di Bertetti: la Virtus Castelfranco protesta nei confronti del direttore di gara, ma il pallone non ha varcato la linea di porta e dunque non è gol. All’80’, un retropassaggio di Baraye per Som costringe quest’ultimo a commettere fallo in area su un avversario: l’arbitro, ben posizionato, indica il dischetto e dagli undici metri Bertetti supera Monteverdi mettendo la firma sul 2-2. All’83’, il Borgo San Donnino trova il gol della vittoria: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Lorenzani va al tiro dal limite dell’area di rigore e il pallone termina alle spalle di Gibertini. Nel finale, la Virtus Castelfranco tenta il disperato assalto alla ricerca del pareggio: nel terzo minuto di recupero, su un calcio d’angolo è addirittura l’estremo difensore Gibertini a colpire di petto sul secondo palo ma Monteverdi abbassa la saracinesca. Al 94’, allo scadere, la Virtus Castelfranco dice addio ad ogni speranza di rimonta complice l’espulsione per doppia ammonizione per Palmiero.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 20/11/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,05921 secondi