Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

VIANESE - SANMICHELESE FINISCE 1-1

Vianese 1
Sanmichelese 1
Marcatori: al 40’st Vezzani (V), al 30’st Dago (S).
Vianese: Della Corte, Paterlini (dal 40’st Chaara), Fantini, Leoncelli, Macca, Valmori, Predelli (dal 30’st Montanari), Vezzani (dal 35’st Gareri), Veratti (dal 34’st Ferretti), Davoli, Galassi (dal 40’pt Calabretti). All.: Massimo Vacondio.
Sanmichelese: Toni, Grillenzoni (dal 31’st Macchioni), Merli, Lartey (dal 20’st Rispoli), Luca Vacondio, Ferrari, Turrini (dal 32’st Frinpong), Spezzani, Greco, Manzini, Dago. All.: Nunzio Azzurro.
Arbitro: Marino di Parma.
Note: ammoniti Vezzani, Leoncelli (V), Ferrari, Dago, Rispoli (S).
 
La Vianese sfiora i tre punti tra le mura amiche contro un’ottima Sanmichelese, che a tratti ha forse fatto girare un po’ più palla rispetto ai padroni di casa. La compagine di mister Vacondio ha saputo passare in vantaggio verso la fine della prima frazione di gioco, per poi disputare una buona gara difensiva, crollando però nella ripresa, a causa di un errore a centrocampo che ha innescato il contropiede della Sanmichelese brava nel pareggiare le sorti del match. Dopo 16’ ci prova subito la Vianese, con una percussione di Vezzani che scambia il pallone con Galassi per poi arrivare al tiro, ma Toni è attento e sventa la minaccia. Al 23’ ancora Vezzani ruba palla in uscita a un difensore ospite poi conclude deciso verso la porta di Toni, ma il tiro è centrale e il portiere blocca senza alcun problema. Al 32’ Davoli e capitan Galassi vanno sul pallone, ma a concludere non è il numero undici rossoblù, ma l’ex capitano della Correggese che si vede respingere il tiro in calcio d’angolo dall’attento Toni. Poco dopo la mezzora, capitan Galassi, in un’azione difensiva, su calcio d’angolo, va in contrasto aereo con un avversario: lo scontro fra le due teste è piuttosto violento e il capitano della Vianese cade a terra, perdendo conoscenza per alcuni minuti. Il giocatore viene subito messo di lato, per favorirne il recupero, da parte dei volontari della croce rossa che sono intervenuti immediatamente visto il rischio che stava correndo il capitano della Vianese e fortunatamente, dopo alcuni attimi di paura, il giocatore ha gradualmente ripreso conoscenza, ma è stato ugualmente portato all’ospedale per ulteriori accertamenti. Al posto di Galassi è entrato l’ex bagnolese Calabretti e la partita è ripresa regolarmente. Pochi minuti dopo, precisamente al 40’ i rossoblù trovano il gol del vantaggio: Pedrelli vola sulla fascia sinistra da dove mette in mezzo uno splendido pallone che attraversa tutta l’area, per arrivare poi sul secondo palo, dove Andrea Vezzani, in scivolata a terra, riesce ad intercettare il pallone per poi scaraventarlo in porta sul secondo palo, eludendo l’intervento disperato di Toni, lanciatosi sul primo. 
Nella ripresa, passano cinque minuti e la Vianese raddoppia, ma l’arbitro annulla la marcatura per un fuorigioco che a nostro avviso non c’era proprio; il portiere Toni aveva respinto una conclusione in mischia, che il bomber Veratti aveva trasformato in rete da pochi passi. Vane le proteste vianesi. A questo punto la Sanmichelese continua nel proprio fraseggio, senza però penetrare il bunker rossoblù e a volte rischia grosso in contropiede, ma il risultato non cambia, almeno fino al 30’ quando Pedrelli perde palla sulla trequarti e la Sanmichelese si riversa in avanti con un cross dall’esterno e il tocco di Dago che realizza l’1–1. L’ultimo sussulto verso metà della ripresa, quando una punizione dalla trequarti della Sanmichelese provoca una mischia in area dalla quale esce il piede di un giocatore neroverdi che conclude a rete praticamente a botta sicura, ma Alfonso Della Corte è attentissimo e con una parata prodigiosa salva il risultato. La Vianese potrebbe vincere a tre minuti dalla fine, ma la punizione calciata dal neo entrato Ferretti viene bloccata a terra da Toni sul secondo palo.
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 12/09/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,07262 secondi