Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

CORREGGESE BATTUTA 2-1 DALLA CITTADELLA NELLA TERZA USCITA

Mister Graziani: "Abbiamo voluto cambiare alcune cose per provare qualcosa di nuovo e avere possibili alternative durante la stagione e sappiamo che dobbiamo ancora lavorare tanto per arrivare al meglio della condizione ed essere pronti per il primo impegno ufficiale della stagione”.

CORREGGESE BATTUTA DALLA CITTADELLA NELLA TERZA USCITA STAGIONALE

CORREGGESE – CITTADELLA VIS MODENA 1-2

CORREGGESE: Tzafestas, Pupeschi, Guerrucci, Manuzzi, Cavallari, Gozzi, Bassoli, Galletti, Trombino, Simoncelli, Villanova.

Entrati nel secondo tempo: Mazzi, Gimmati, Gianelli, Giorcelli, Gomis, Tsaloukidis, Palma, Daudov, Messori. A disposizione: Boccaletti. Allenatore: Gabriele Graziani.

CITTADELLA VIS MODENA: Chiossi, Sejdiraj, Boilini, Gollini, Aldrovandi, Serra, Barilli, Pampaloni, Ridolfi, Falanelli, Esposito L.

Entrati nel secondo tempo: Galeazzi, Gobbi, Papaianni, Esposito E., Galanti, Veneri, Bellentani, Cinquegrano, Andolina, Dondi, Montecchi, Mazzali. Allenatore: Francesco Cattani.

Reti: 23’ pt Ridolfi (CI), 27’ pt Simoncelli (CO), 32’ pt Falanelli (CI).

Arbitro: Paolo Carretti della sezione Uisp di Reggio Emilia.

CORREGGIO, 13 agosto 2022.  Si chiude con una sconfitta il terzo allenamento congiunto della Correggese in questo pre campionato, con i biancorossi che finiscono ko nella sfida contro la Cittadella Vis Modena. Le reti che hanno deciso l’incontro sono state realizzate tutte nella prima frazione di gioco con Ridolfi e Falanelli che sono andati a segno per gli ospiti, mentre per i padroni di casa è stato capitan Simoncelli a trovare il gol del momentaneo pareggio.

Correggese che in campo ha sentito i pesanti carichi di lavoro di questi giorni di preparazione in vista del campionato e, il tecnico Graziani ha anche voluto fare qualche esperimento rispetto a quanto visto nelle prime due partite. I padroni di casa sono scesi in campo infatti con una diversa disposizione tattica, con il tecnico biancorosso che ha voluto vedere la difesa a tre con Pupeschi, Gozzi e Cavallari, con Bassoli e Guerrucci ad agire sulle fasce e a centrocampo la coppia formata da Galletti e Manuzzi. In avanti invece Simoncelli ad agire alle spalle della coppia d’attacco formata da Villanova e Trombino.

Biancorossi che hanno faticato a trovare le giuste distanze in campo e non sono riusciti ad esprimersi come di consueto, mentre la squadra modenese ha mantenuto in mano il pallino del gioco per lunghi tratti di partita. E alla prima occasione gli ospiti sono passati in vantaggio, con un’azione di ripartenza che ha colto fuori posizione la difesa della Correggese e Ridolfi a messo in rete a porta praticamente vuota dopo una sponda aerea di Falanelli. I padroni di casa hanno provato a reagire e pochi minuti dopo trovano la rete del pari con Simoncelli che entra in area da sinistra, mette a sedere il proprio avversario e infila il pallone sotto al sette nell’angolo opposto senza lasciare scampo al portiere modenese.

Il pareggio dura però solo pochi minuti perché gli ospiti passano di nuovo in vantaggio, cogliendo ancora una volta la difesa della Correggese impreparata e Falanelli batte Tzafestas.

Nella ripresa entrambi gli allenatori danno ampio spazio a tutti i giocatori a propria disposizione e il ritmo della partita cala inevitabilmente, con i padroni di casa che provano a prendere in mano il pallino del gioco senza però riuscire a creare presupposti per conquistare il pareggio.

IL COMMENTO DELL’ALLENATORE

“Non è stata una buona partita da parte nostra – ha commentato mister Graziani a fine gara – perché è vero che in questa fase di preparazione ci possono essere dei giorni in cui le gambe sono pesanti, ma serve anche la giusta determinazione in campo. Abbiamo voluto cambiare alcune cose per provare qualcosa di nuovo e avere possibili alternative durante la stagione e sappiamo che dobbiamo ancora lavorare tanto per arrivare al meglio della condizione ed essere pronti per il primo impegno ufficiale della stagione”. Ora per la Correggese alcuni giorni di riposo: “In queste prime settimane di preparazione abbiamo lavorato intensamente e sotto un gran caldo – ha concluso il tecnico biancorosso -  ora abbiamo tre giorni per ricaricare le batterie e poi riprendere subito forte quando ci ritroveremo dopo ferragosto”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 13/08/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,05330 secondi