Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

SPAREGGIO PLAYOFF ECCELLENZA: CORTICELLA - CITTADELLA VIS MODENA 2-0

 

 

Corticella: Treggia, Magli(30’st Casazza), Chmangui, Cudini, Zaffagnini, Oubakent, Cipriano, Girotti(43’st Broglia), Campagna(39’st Bonfiglioli), Lahrib. A disposizione: Bruzzi, Alberti,Vignudelli, Sansonetti, Tcheuna,Negri. All. Miramari

Cittadella: Chiossi; Galanti, Pappaianni, Farina(1’st Vernia), Boilini; Caselli(15’st Binini),Covili, Davoli(32’st Ferrari); Iori(12’st Rocchi); Napoli, Trombetta. A disposizione: Maniglio, Gobbi,Sejdiraj,Vezzani,Gollini. All. Salmi

Ammoniti: Chamngui, Zaffagnini, Menarini, Caselli, Pappaianni, Boilini, Covili, Davoli, Binini, Napoli, Vernia

Espulsi: Cmangui per doppia ammonizione 

Reti: 47’pt Menarini, 11’st Oubakent 

Budrio (Bologna) - LO SPAREGGIO del triangolare delle prime classificate dei tre gironi di Eccellenza sorride al Corticella, promosso in Serie D, e manda il Cittadella alla fase nazionale dei playoff. La squadra di Miramari vince per 2-0 sul gruppo di Salmi. 

I primi a farsi vedere in avanti sono gli ospiti con Trombetta che ci prova da posizione defilata ma Treggia si accartoccia e para. Ancora Cittadella in avanti con Iori che prova a tirare una sassata dalla distanza, palla di poco alta. Corticella in avanti con uno calcio d’angolo, la palla attraversa tutta l’area di rigore ma nulla di fatto. Ancora il Corticella pericolosissimo con Campagna che si trova a tu per tu con Chiossi, Pappaianni fa un vero miracolo ad evitare guai peggiori. Cross del Corticella dalla sinistra, Girotti svetta, Chiossi fa sua la sfera. Ci prova Napoli su calcio di punizione, Treggia compie un vero miracolo. Il Corticella passa in vantaggio con Menarini che batte Chiossi direttamente da calcio di punizione. Cambia il parziale a Budrio con i m bolognesi. Il Corticella rimane in dieci per il doppio giallo a Chmangui. Finisce il primo tempo con il Citta sotto per 1-0. Inizia la ripresa con Alan VERNIA che prende il posto di Farina, uscito acciaccato. Caselli Cross in mezzo, Napoli si avvita,colpo di testa, altro miracolo di Treggia che evita l’1-1. Citta ancora in avanti: calcio di punizione di Vernia, colpo di testa di Trombetta, Treggia fa sua la sfera. Il Corticella raddoppia con Oubakent che trasforma un calcio di rigore. 2-0. Il Citta si fa vedere in avanti con un corner di Vernia ma la retroguardia del Corticella allontana bene. Boilini ci prova ma la palla va abbondantemente fuori. Galanti ci prova ma Treggia fa un altro miracolo. Finisce 2-0 per il Corticella, gli arancioni vanno in Serie D mentre il Citta si appresta a giocare gli spareggi nazionali, domenica a Pomezia Terme.

CORTICELLA - CITTADELLA 2-0. IL COMMENTO DI FRANCESCO SALMI.

FRANCESCO SALMI, Allenatore Cittadella Vis Modena:«Credo che il Corticella abbia meritato di vincere. Bisogna vincere i duelli, bisogna sapere perdere. La mia squadra ce l’ha messa tutta, ma occorre anche saper perdere. Loro hanno meritato di vincere, hanno approcciato nella maniera giusta. Dove siamo mancati? Nei duelli. Che sono sempre stati un nostro punto di forza. Credo che vada dato il merito giusto a loro. E’ mancata lucidità, è mancato il gol. Non siamo riusciti a buttarla dentro. Il rigore? Forse discutibile ma non ha senso parlarne. Una squadra come la nostra non può prendere una rete così. Il Pomezia? Il tempo è poco, il viaggio è lungo. Cerchiamo di ricaricare le pile al massimo, e vediamo cosa succederà. So che incontriamo una squadra fortissima». 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 24/05/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,05593 secondi