Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

BORGO SAN DONNINO - SAMMAURESE 1-2: TABELLINI, CRONACA E VIDEO

 

RETI: 2’ Lancellotti (B), 55’ rig. Merlonghi (S), 72’ Gaiola (S)

BORGO SAN DONNINO: Frattini, Som (23’ Dodi), Vecchi, Baldini, Fogliazza, Soregaroli, Lancellotti, Rossi (76’ Finocchio), Vanni, Abelli (59’ Porcari), Petronelli (70’ Zambruno). A disp: Paganelli, Bangu, Marzoli, Marchi, Battini. All: Aldo Nicolini

SAMMAURESE: Cheli, Masini, Bolognesi, Benedetti, Scarponi (70’ Gaiola), Sabato, Gurini (92’ Bonandi), Casadio (70’ Rosa), Merlonghi, Giannini (92’ Asllani), Camara (76’ Sedioli). A disp: Zavatti, Manara, Bonafede, Sabba. All: Stefano Protti

ARBITRO: Sig. Fabrizio Arcidiacono di Acireale (assistenti: Sig. Giuseppe Daghetta di Lecco e Sig. Francesco Pirola di Abbiategrasso)


AMMONITI
: 45’+1 Vanni (B), 54’ Fogliazza (B), 80’ Gurini (S)

NOTE: terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 300 circa.

Dopo cinque risultati utili consecutivi, arriva una battuta d’arresto per il Borgo San Donnino che cade in casa contro la Sammaurese nel match valido per la 36^ giornata del Girone D di Serie D. Nella corsa ai Playout, hanno mancato l’appuntamento con i tre punti anche Ghiviborgo, Bagnolese e Progresso mentre Sasso Marconi e Tritium hanno portato a casa il bottino pieno rimettendosi in corsa.

Il Borgo San Donnino sblocca il risultato nella prima azione offensiva della gara: cross di Baldini dalla corsia di destra, Vanni gioca di sponda per Lancellotti che da due passi buca Cheli trovando la rete dell’uno a zero. Al 14’ la squadra di Nicolini accarezza il raddoppio ancora con Lancellotti che si invola verso lo specchio della porta ma viene chiuso in extremis dall’uscita dell’estremo difensore giallorosso. Col passare dei minuti, la Sammaurese comincia a carburare e finisce col prendere il pallino del gioco in mano: al 22’ Frattini blocca in presa alta un tentativo di testa di Merlonghi, poi al 36’ Giannini manca la battuta a rete in spaccata da distanza ravvicinata (sul ribaltamento di fronte, un tiro di Lancellotti viene ribattuto da Cheli). Al 37’ si rende ancora protagonista Frattini con una bella parata su una gran botta di Masini dalla distanza: nel finale di tempo, al 43’, Casadio ci prova di testa ma non impensierisce più di tanto il numero uno biancazzurro.

Il secondo tempo si apre con una buona occasione in contropiede per la Sammaurese: al 48’, Giannini entra in area di rigore poi apre alla sua destra per l’accorrente Gurini che da posizione defilata non crea problemi a Frattini. Al 54’ l’arbitro ravvisa un tocco di mano di Fogliazza su un tiro di Camara e decreta il calcio di rigore in favore degli ospiti: dal dischetto si presenta il “solito” Merlonghi, che non sbaglia e realizza l’1-1. Accusato il colpo, il Borgo San Donnino si ripropone in zona offensiva tra il 65’ e il 68’ ma un tiro-cross di Vecchi e un colpo di testa di Vanni non sortiscono gli effetti sperati. Al 72’ la Sammaurese completa la rimonta: calcio d’angolo battuto da Giannini, sul secondo palo si fa trovare pronto Gaiola che beffa Frattini con un gol-lampo, mettendo in fondo al sacco il primo pallone toccato dopo l’ingresso in campo. Nelle ultime battute del match, la squadra di Nicolini prova in tutti i modi ad agguantare il pareggio ma non riesce nell’intenzione: la chance più ghiotta per il 2-2 matura ad un quarto d’ora dal termine con un destro di Porcari dai trenta metri terminato sul fondo. Dopo sei minuti di recupero, l’arbitro Arcidiacono di Acireale manda le squadre negli spogliatoi: si interrompe la striscia positiva del Borgo San Donnino, che tornerà in campo domenica prossima nella tana del Ravenna.

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 09/05/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,06733 secondi